patrocinio comune

0

Confindustria Massa Carrara: "Perché Legambiente sbaglia"

Agosto 06th, 2020
Il Piano regionale cave prende atto della realtà, nessuna cessione a ...
0

Analisi chimiche dei rifiuti da conferire per gli associati

Agosto 06th, 2020
Ilaria Paolicchi, responsabile del laboratorio di Chemical Controls ...
0

Verona scegli Cosmave per presentare la fiera alle aziende toscane

Agosto 06th, 2020
Marmomac, la fiera di Verona, sceglie Cosmave e il MuSa per ...
0

FASE 3 Cosa ci lascia di positivo l'emergenza COVID-19?

Giugno 12th, 2020
Dopo l’esperienza storica ed inedita del lockdown, le aziende cercano ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

La Nazione


Un omaggio all’architetto ligure che ha portato il nome dell’Italia nel mondo Alla scrittrice Ol’ga Aleksandrovna Sedakova il riconoscimento alla carriera
LERICI (La Spezia) Primo atto d’eccezione per l’edizione 2020 del premio LericiPea, storica manifestazione culturale con base a Lerici, in provincia della Spezia, impegnata nella promozione e nella diffusione dell’eccellenza poetica in Italia e nel mondo: oggi pomeriggio sarà consegnato un riconoscimento speciale a Renzo Piano. Nell’inconsueta sede della Versiliana di Marina di Pietrasanta alle 18.30, l’archistar e Senatore a vita riceverà il premio, già assegnato a personalità quali Carmelo Bene, e racconterà se stesso e la sua eccezionale carriera in un dialogo con il giornalista Andrea Plebe.

La Nazione

Un murales con le immagini più iconiche dei grandi maestri dell’arte grazie al progetto del Comune e alla partecipazione di ‘Orticanoodles’

CARRARA Un grande murales con le immagini più iconiche di Michelangelo, Canova e Bernini sul muro dello stadio dei Marmi. Per ora si tratta solo di un progetto virtuale, ma presto potrebbe diventare realtà. Il Comune ha ottenuto un finanziamento di 15mila nell’ambito del bando ‘Toscanaincontemporanea 2020’ grazie a un progetto dedicato all’impianto di piazza Vittorio Veneto che vede la partecipazione di Orticanoodles (nella foto), il collettivo di street artist che in città ha già realizzato il murales di Francesca Rolla in piazza delle Erbe. «Puntiamo sulla valorizzazione della nostra identità legata al marmo e alla grande arte, antica, moderna e contemporanea – spiega l’assessore alla Cultura Federica Forti -.

La Nazione

Lavoro: il presidente provinciale Paolo Bruschi invita a mantenere alta la guardia Un vero e proprio bollettino di guerra per raccontare un 2019 funesto
CARRARA Tre morti e quasi 2.500 infortuni sul lavoro nella nostra provincia in tutto il 2019. Già due morti e quasi 900 infortuni nei primi cinque mesi del 2020, nonostante il lockdown. Un vero e proprio bollettino di guerra stilato dall’Anmil nell’anniversario della tragedia di Marcinelle quando, 64 anni fa, morirono 262 minatori di cui 136 italiani, tra cui Otello Bugliani di Massa. «In omaggio alla memoria un impegno più concreto affinché la sicurezza sul lavoro sia tra le priorità dell’agenda istituzionale del governo- ricorda il presidente dell’Anmil apuano Paolo Bruschi -. Far conoscere ai giovani questi eventi del passato come la tragedia di Marcinelle è un contributo alla divulgazione della cultura della prevenzione poiché è dalla storia e dal ricordo delle tragedie, dalle testimonianze dei sopravvissuti, dai racconti di chi c’era e dai documenti che fotografano i disastri, che possiamo trasmettere esperienze evitabili ed errori da non ripetere». Le cifre dell’Inail per quanto riguarda gli infortuni del lavoro nel 2019 sono, d’altronde, ancora una volta pesantissime.

La Nazione

Ha vinto la selezione pubblica indetta dal Comune. Ha 40 anni e vanta un curriculum di tutto rispetto nel mondo della cultura
MASSA Il Museo Gigi Guadagnucci a Villa Rinchiostra avrà per la prima volta un suo direttore. O meglio, direttrice. Perché a vincere la selezione pubblica del Comune di Massa è stata Cinzia Compalati, classe 1980, con alle spalle un curriculum di prestigio nel mondo della cultura a livello regionale, già direttrice scientifica, soltanto per fare un esempio, del Museo diffuso Empolese Valdelsa. In attesa della firma ufficiale con l’amministrazione del sindaco Francesco Persiani, possiamo comunque ricordare quelle che sono le sfide che attenderanno la futura direttrice, così come previste dal bando di selezione, che resterà in carica al momento per un anno.

La Nazione


PIETRASANTA «Sono emozionato di portare una mia opera in una città dalla grande cultura storica e artistica». Parola dell’artista italoamericano Lorenzo Quinn, il quale oltre ad essere conosciuto per il suo talento e per essere il quinto figlio dell’indimenticato attore Anthony Quinn, lo scorso marzo manifestò la volontà di donare a Pietrasanta l’opera in marmo “Give“, inaugurata giorni fa nel Giardino di Boboli a Firenze

La Nazione


La frase del presidente del Cav Stagetti provoca la protesta delle maestranze Galleni: «Parole irrispettose, sono due mondi che collaborano da sempre»

PIETRASANTA di Daniele Masseglia «Gli artisti, senza gli artigiani, non esistono». Non tutti hanno gradito la frase pronunciata da Nicola Stagetti, presidente del Centro arti visive, a un recente incontro al “Caffè“ della Versiliana. A risentirsi sono le maestranze della Piccola Atene, le quali da sempre sanno che il nomignolo della città deve tutto al connubio e alla collaborazione tra artisti e artigiani. Tradotto: i primi senza i secondi non potrebbero esporre le proprie opere e gli artigiani, senza gli artisti, non avrebbero il pane da portare a casa. Così la pensa Massimo Galleni, titolare dell’omonimo laboratorio alla Torraccia. «Da artigiano e socio fondatore di Artigianart – dice – non condivido e non mi sento rappresentato dalle parole dell’amico Stagetti. Ritengo che l’artigiano sia utile all’artista per sviluppare alcuni dei suoi progetti e che l’artista scelga l’artigiano-collaboratore con cui riesce ad entrare più in simbiosi capendone lo stile. A lui affida il compito di riprodurre le sue opere, con lui si consulta e sceglie il materiale. Spesso accade che queste due figure entrino in stretto rapporto. Ma non significa che senza di noi l’artista non esista o non possa realizzare le sue opere.

Pagina 1 di 902

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree