patrocinio comune

0

Webinar: il Cantiere Superbonus 110%

Dicembre 03rd, 2020
Dopo il grande apprezzamento e il seguito riscontrato nel ciclo dei 6 ...
0

GIOVEDI’ 3 DICEMBRE LA TERZA PUNTATA DELLA SERIE TV “UOMINI DI PIETRA”

Dicembre 02nd, 2020
ROSI FONTANA PRESS & PUBBLIC RELATIONS GIOVEDI’ 3 DICEMBRE LA ...
0

Addio a Mario Paiotti

Dicembre 01st, 2020
Ci ha lasciato lo scorso 30 Novembre Mario Paiotti, storico ...
0

AGEVOLAZIONI Pubblicato il BANDO INAIL

Novembre 30th, 2020
Appena pubblicato l'attesissimo bando ISI INAIL, che dispone il 65% a ...
0

Salone del Mobile.Milano 2021 - Nuove date

Novembre 27th, 2020
La sessantesima edizione del Salone si terrà nel 2021, non come ...
0

Sostegno economico Nuovi investimenti Arrivano i contributi

Novembre 26th, 2020
La Nazione Si tratta dei bandi regionali di settembre per un totale ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

«Fossacava, un gioiello da rilanciare»

La Nazione

Enrico Dolci torna sull’importanza di valorizzare e investire sul sito archeologico, la più grande cava lunense delle Apuane
CARRARA «A Fossacava abbiamo la cava lunense più grande delle Apuane. Nel 2015 si è persa l’occasione di riportarla tutta alla luce». Enrico Dolci, è stato a lungo professore dell’Accademia di Belle Arti ed è uno specialista in marmologia archeologica ed artistica che ha dedicato al sito che di trova lungo la strada che conduce a Colonnata lunghi anni di studio. Per questo adesso che l’area di Fossacava è uscita dopo anni dal dimenticatoio e l’amministrazione ha iniziato a pensare concretamente a dare le gambe a un progetto sul quale sono stati investiti quasi 2 milioni di euro di fondi europei, Dolci ricostruisce l’evoluzione del sito.

La Nazione

CARRARA «Occhi elettronici alla pesa, multe immediate, ma ora sistemiamo pure le strade in fretta«. A chiedere al Comune la stessa rapidità di intervento dimostrata per sanzionare chi sgarra anche quando si tratta di interventi per migliorare la sicurezza al monte è il presidente degli autotrasportatori di Confartigianato Cesare Pilli. «Camion fuori di un paio di tonnellate di peso, la multa è ormai assicurata a tempo record grazie alle nuove tecnologie – dice quest’ultimo -. Tutto ciò è giusto perché il mancato rispetto delle regole mette a repentaglio tutti. Tuttavia ci aspettiamo che anche l’amministrazione diventi altrettanto celere nell’utilizzare le somme incassate da queste sanzioni per sistemare le strade del territorio: sono tante che versano in condizioni pietose e due in particolare, utilizzate soprattutto dai mezzi pesanti, sono disastrate: il tratto dai ponti di Vara a Tassara e da Tassara alle pese comunali».

La Nazione


VIAREGGIO Si è tenuta mercoledì l’assemblea di Confartigianato Toscana per il rinnovo della presidenza e delle tre vicepresidenze. Il nuovo presidente dell’associazione di categoria è Luca Giusti, della sezione di Prato, che resterà in carica fino al 2024.

Il Tirreno

Tra poco andrà in discussione per l'approvazione in consiglio comunale di Massa il regolamento degli agri marmiferi, regolamento che vedrà coinvolta tutta la città su un bene che appartiene alla comunità massese. Il gruppo consiliare del Pd scrive e avanza una sua proposta.«Come Partito Democratico sia a livello nazionale che locale sosteniamo convintamente l'European Green Deal, la transizione Europea verso un'economia verde e le sue varie derivazioni e recepimenti del livello nazionale e regionale. Un modello di sviluppo, di scelte economiche e sociali che ha il suo cuore pulsante nella declinazione e piena attuazione dei temi collegati alla sostenibilità. La legge 35/2015 della Regione Toscana rappresenta un punto avanzato per il settore sul quale costruire una discussione su tutti i provvedimenti per la sua piena applicazione prevedendo anche alcune migliorie», scrive il Pd.

Il Tirreno

«Camion fuori di un paio di tonnellate di peso, la multa è ormai assicurata a tempo record grazie alle nuove tecnologie. Giusto e doveroso perché il mancato rispetto delle regole mette a repentaglio tutti: aziende, lavoratori e cittadini. Tuttavia ci aspettiamo che anche l'amministrazione di Carrara diventi altrettanto celere nell'utilizzare le somme incassate da queste sanzioni per sistemare le strade del territorio: sono tante che versano in condizioni pietose e due in particolare, utilizzate soprattutto dai mezzi pesanti, sono disastrate: il tratto dai Ponti di Vara a Tassara e da Tassara alle pese comunali». A parlare è il presidente degli autotrasportatori di Confartigianato Massa Carrara, Cesare Pilli, che parte proprio dalle lamentele ricevute nelle ultime settimane dai camionisti della zona, in particolare da quelli del settore lapideo che ogni giorno passano dalla pesa di Miseglia finendo nell'occhio elettronico della polizia municipale di Carrara

Il Tirreno

PIETRASANTA Un workshop di scultura, all'ombra della Piccola Atene, da condividere con gli artigiani "più bravi del mondo". A proporlo ed organizzarlo è la Fondazione Centro Arti Visive, presieduta da Nicola Stagetti, d'intesa con il Comune. «Una full immersion di quindici giorni aperta sia a persone inesperte, che attraverso un apprendimento graduale avranno la possibilità di approcciarsi alle tecniche scultoree, alla materia e agli strumenti per la scultura fino ad arrivare alla realizzazione del progetto, sia a scultori più esperti, che potranno eseguire le proprie opere scultoree sotto la supervisione dei Maestri Artigiani.

Pagina 1 di 1042

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree