patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

-->

La lizza incanta grandi e piccini La storia al monte

12 Agosto 2019
K2_ITEM_AUTHOR  La Redazione

LA CARICA da 20 tonnellate inizia la sua lenta, ma inesorabile discesa alle 9,05: obiettivo far rivivere alle centinaia di persone salite fin lassù, la lizzatura, l’antico sistema di trasporto dei blocchi a valle che per secoli, fino al 1965, ha caratterizzato il lavoro in cava. Quando il blocco raggiungeva il poggio per essere caricato sui carri trainati da buoi maremmani fino all’avvento della ferrovia marmifera e, dal 1876, sui vagoni di quest’ultima. Anche l’edizione 2019 della ormai tradizionale rievocazione storica, organizzata dalla «Associazione Compagnia Lizzatori Carrara» con il contributo di Fondazione CR Carrara, Cassa di Risparmio di Carrara, Associaizone Industriali e con il patrocinio del Comune, ha visto turisti e locali salire di buon ora ai ponti di Vara. 

La squadra di cavatori
QUESTA la squadra dei quindici lizzatori: Annibale Lodovici, detto Niblon (capo mollatore); Francesco Ricci (alle funi); Primo Serri, detto Billy Bis (capo lizza); Matteo Cucchetti (ungino); Osvaldo Pegollo (addetto ai parati); Giorgio Dell’Amico (addetto ai parati); Gianfranco Bergamini, detto Rambo (addetto ai parati); Luigi Lodovici, detto Nibbin (mollatore); Omar Tonelli (addetto alle funi); Emiliano Lucchetti (mollatore); Andrea Dell’Amico, detto Capocchia (mollatore); Luigi Pasquali, detto il generale (addetto ai parati); Giusepepe Pegollo (addetto ai parati); Elia Pegollo (addetto alle funi); Pietro Puvia (alle voci). Tramite una telecamare fissa è stato possibile seguire lo spettacolo da un maxi schermo, mentre l’organizzazione ha messo a disposizione un cd con le immagini della lizzatura dello scorso anno. ma.mu.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree