patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (7000)

Il Tirreno

oggi la posa delle opere

pontremoli. È il giorno del Pellegrino. Oggi, lungo la via Francigena saranno inaugurati i bassorilievi in marmo (per la zona di costa) e in pietra arenaria (per la Lunigiana) dedicati ai viaggiatori della Francigena realizzati dagli studenti dell'istituto del Marmo Pietro Tacca.A Massa sarà inaugurato alle ore 18 in piazza Mercurio alla presenza del sindaco Francesco Persiani e del vicesindaco Andrea Cella. A Carrara l'opera sarà svelata al ponticello ciclopedonale sul Parmignola, sarà presente l'assessore alla cultura del Comune di Carrara, Federica Forti. A Pontremoli alla chiesa di San Pietro alle 16; a Filattiera alla Pieve di Sorano alle 16,30; al borgo di Filetto la cerimonia sarà alle 14; a Bagnone, in piazza Roma, il Pellegtino sarà inaugurato alle 16, stessa o ra per il Pellegrino di Licciana, al castello di Terrarossa e di Fosdinovo, all'arco di Caniparola. Ad Aulla il bassorilievo verrà svelato all'abbazia di San Caprasio alle 17,30, a Montignoso di fronte a Villa Montepepe alle 15.

Il Tirreno


Ieri l'apertura della mostra per i 250 anni dell'Accademia che ha significato il ritorno dei visitatori nelle sale del Museo Carmi di Villa Fabbricotti

La Nazione

SERAVEZZA «Cave: ok ai controlli, ma non dimentichiamo l’importanza di tutelare le nostre aziende dall’ambientalismo idealizzato». Il senatore FI Massimo Mallegni interviene a gamba tesa dopo i recenti provvedimenti del Parco delle Apuane che, in pochi giorni, ha ordinato la sospensione di quattro siti estrattivi per irregolarità riscontrate. Nel caso della sospensiva di cava Buca a Seravezza, è stato un nutrito dossier dell’associazione Apuane Libere a segnalare la situazione. «Il Parco e gli altri organismi deputati a rilascio di autorizzazioni e concessioni, nonchè le autorità di controllo – comincia il senatore Mallegni – hanno il dovere e il diritto di far rispettare le regole, ma allo stesso tempo di non dimenticare che esistono famiglie e imprese che con un tratto di penna malmesso potrebbero essere definitivamente cancellati. Bloccare lo sviluppo, chiudere le cave di marmo, licenziare centinaia di persone, cancellare l’indotto e la storia che ha caratterizzato il nostro paese per centinaia di anni.

La Nazione

Il senatore Mallegni attacca gli ambientalisti: «E’ facile fare ideologia con il portafoglio gonfio, si crea tensione sociale e povertà»
CARRARA «Nei prossimi giorni proporrò la chiusura delle autostrade, dei porti, trasformando sia le piccole che le grandi navi, alimentate a gasolio, in navi a remi, proporrò un incentivo per nuove stalle per buoi e cavalli e un contributo a fondo perduto per la costruzione di carri per il trasporto di cose e persone rigorosamente in materiale riciclato». La butta sull’ironia il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni per ribadire l’importanza delle cave nella nostra economia e per dire no a qualsiasi ipotesi di chiusura. «Ho anche qualche dubbio nel sostenere i mezzi totalmente elettrici perché ancora l’energia viene creata bruciando oli combustibili, gas e purtroppo ancora troppo spesso carbone

La Nazione

Intanto oggi alle 17,30 in piazza Aranci a Massa il collettivo studentesco «Tirtenlà» terrà una manifestazione in difesa delle Apuane, in occasione della riapertura di sette cave nel Comune di Massa. Hanno aderito il Cai di Massa e di Carrara, Legambiente, Grig, Italia nostra, Athamanta, Casa Rossa Occupata, Fridaysforfuture Massa, 31 settembre, Accademia della pace, Wwf, Coordinamento dei comitati servizio idrico, Aquilegia, Assiolo, Apuane Libere, Insieme per L’Ambiente.

La Nazione

MASSA Un bassorilievo marmoreo dedicato al pellegrino realizzato dagli studenti dell’istituto del Marmo Pietro Tacca sarà inaugurato oggi alle 18 in piazza Mercurio alla presenza del sindaco Francesco Persiani e del vicesindaco Andrea Cella. Il bassorilievo preparato per il Comune di Massa è uno dei dieci lavori ideati e scolpiti in marmo e arenaria, pietre simbolo del territorio apuo-lunigianese, dagli allievi di un’eccellenza didattica di Massa-Carrara nell’ambito del progetto di valorizzazione della Via Francigena sostenuto dalla Regione Toscana e dall’aggregazione Nord composta dai Comuni di Aulla, Bagnone, Carrara, Filattiera, Fosdinovo, Licciana Nardi, Massa, Montignoso, Pontremoli e Villafranca in Lunigiana.

La Nazione


Ha sorpreso l’intervista che Yossi Cohen, fino pochi giorni fa capo del Mossad, ha rilasciato alla giornalista investigativa Ilana Daya sulla tv pubblica Channel 12. Cohen ha accettato di discutere di una serie di operazioni israeliane contro l’Iran con un livello di dettaglio inedito per un ex capo dell’intelligence. Cohen ha parlato innanzitutto dei due attacchi contro Natanz, il sito di arricchimento dell’uranio, al centro del programma nucleare iraniano, colpito a luglio del 2020 e ad aprile del 2021. Cohen non ha rivendicato direttamente gli attacchi, ma ha confemato di avere esatta conoscenza di cosa è accaduto all’interno. Gli iraniani non sapevano ha detto «che il marmo avesse già all’interno un’enorme quantità di esplosivi».

La Nazione

Ancora scaramucce dopo l’annuncio della Regione di sostenere il futuro museo
PIETRASANTA «Il sindaco non sa cosa sia la coerenza: quando era capogruppo all’opposizione annunciò la volontà di rimuovere la lunetta di Mitoraj in caso di vittoria alle elezioni». E’ il Pd a pescare nell’album dei ricordi come replica a Giovannetti sul futuro Museo Mitoraj, in una sorta di guerra a rinfacciarsi le dichiarazioni del passato. Mentre il sindaco ha accusato gli avversari di aver votato contro il progetto del museo, il Pd torna al periodo pre-elezioni 2015, quando il centrodestra tornò al governo dopo la giunta Lombardi.

Il Tirreno


Una importante occasione di promozione per gli artisti e gli artigiani di Carrara con il progetto internazionale "Hands at Work": il Comune promuove una call, tecnicamente una chiamata, per mappare la presenza di artisti e artigiani, appunto, nell'ambito dell'action plan Carrara Città Creativa Unesco 2017-2021. Il progetto "Hands at Work" è sviluppato in sinergia con Itki Foundation e il circuito Carrara Studi Aperti, inserito nell'Action Plan presentato a Unesco per gli anni 2017-2021. Sono previste azioni di vario genere, tra cui la realizzazione di video interviste ad artisti e artigiani di Carrara, sottotitolati in inglese, per affrontare argomenti collegati alla creatività, quale motore di sviluppo sostenibile della città.

Al CARMI opere inedite

Il Tirreno


Più di cinquanta dipinti di grandi artisti italiani e internazionali, molti dei quali inediti esposti per la prima volta, raccontano l'universo artistico all'apertura dell'Accademia di Carrara e durante gli anni del suo primo direttore Giovanni Antonio Cybei, ponendosi come un cardine delle iniziative per celebrare i 250 anni di attività dell'istituzione. Questa in estrema sintesi la mostra intitolata "Goya, Boucher, Ricci, Batoni e i maestri del '700 nelle città del Cybei" a cura di Marco Ciampolini che apre oggi e resterà visitabile fino al 10 ottobre al Museo Carmi di Villa Fabbricotti.

Pagina 1 di 700

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree