patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (4549)

Il Tirreno

Ecco cosa segnalano i cittadini all'Arpat. In primo piano
i rischi per l'acqua e i cattivi odori tra Carrara e Massa
I cattivi odori del Cermec e del Lavello, tra Carrara e Massa, e quelli nella zona del Lago di Porta a Montignoso E tante preoccupazioni per l' inquinamento delle falde alle cave. Sono queste le principali criticità ambientali segnalate dai cittadini (o da comitati) che, nel corso del 2019, hanno fatto segnalazioni all'Arpat, l'Agenzia di protezione ambientale della Regione. È l'Arpat stessa a fornire questo spaccato di "criticità".Cinquantanove segnalazioniLo scorso anno dalla provincia di Massa Carrara sono arrivate 59 segnalazioni. I problemi evidenziati con maggiore frequenza riguardano le emissioni in atmosfera e scarichi idrici, subito a seguire si trovano: rumore, abbandono di rifiuti, coperture in amianto e richieste di verifiche autorizzative di attività.marmo e inquinamentoPer quanto riguarda le cave, il "Progetto speciale Cave", voluto dalla Regione toscana, ha impegnato ed impegna tuttora Arpat.

Il Tirreno

Dai set dalla terrazza della sua casa milanese con vista Duomo a quelli in una location assolutamente unica come la Cava Ruggetta, nelle Alpi Apuane. Giovedì scorso, 28 maggio, dalle 19 alle 21 Vannelli ha suonato la sua inconfondibile house music in un contesto assolutamente esclusivo, prima tappa di un itinerario che lo porterà a suonare in ambiti mai sperimentati in precedenza. L'intero set di giovedì tra marmi unici al mondo, come si sottolinea in una nota, è disponibile sul canale YouTube di Joe T Vannelli. La Cava Ruggetta 17 è uno dei fiori all'occhiello della Calacata Borghini di Carrara, in località Crestola, azienda attiva nell'escavazione e lavorazione del marmo di Carrara dal 1979. 

Il Tirreno

Carrara e la Fondazione Marmo sbarcano sul 'Nove' di Discovery Channel. La rete televisiva di Sky manderà in onda, a partire da oggi, sabato 30 maggio, uno spot dal ritmo serrato ed emozionante che riassume in 60 secondi i due mesi dell'emergenza Covid. Il video, che si apre con una suggestiva visione dall'alto delle cave di marmo, è un omaggio alla città e ai suoi cittadini che hanno saputo reagire con coraggio alle difficoltà del lockdown. Ma è anche un modo per ricordare come l'intero territorio si sia mobilitato per soccorrere, curare, proteggere. Allo scoppiare dell'emergenza - si spiega nel video - la Fondazione Marmo ha avviato una raccolta straordinaria di fondi per supportare la comunità.

Il Tirreno

Lo spettacolo del marmo
Dopo un sofferto lockdown riapre le porte anche la Cava Museo a Fantiscritti. A partire da sabato 6 giugno con inizio alle 10.30 finalmente Walter Danesi tornerà e a fare quello che più gli piace: seguire le orme del nonno Gualtiero e continuare ad illustrare con grande passione ai turisti, italiani e stranieri, il mondo del marmo e dei cavatori i veri protagonisti del luogo "di culto" di Fantiscritti quale è la Cava Museo.Il tour, che lo scorso anno in questo periodo aveva già fatto registrare centinaia di adesioni, ha la durata di due ore.

La Nazione 

Mentre la Procura esamina la montagna di documenti sequestrati il segretario Pd Coltelli ribadisce: «Un caso mai visto qui in Lucchesia»
LUCCA La Procura sta esaminando la montagna di carte sequestrate nell’ambito dell’inchiesta per corruzione che ha investito il comune di Vagli. Sotto la lente degli inquirenti anche telefoni e computer di amministratori e dipendenti comunali, di imprenditori e familiari che vengono passati al setaccio per verificare le ipotesi accusatorie. Sotto sequestro anche conti correnti riferibili all’ex sindaco Mario Puglia e agli imprenditori nella lista dei 27 indagati. I tempi delle indagini del pm Salvatore Giannino, affidate anche a carabinieri, guardia di finanza e squadra mobile della questura di Lucca, potrebbero esere piuttosto lunghi.

La Nazione

Dopo aver raccolto un milione di euro contro l’emergenza Coronavirus, l’associazione raccontata in uno spot per due settimane su ’Nove’
«Rimarremo al fianco di chi ha più bisogno». E’ la promessa della Fondazione Marmo che, dopo aver raccolto un milione di euro per l’emergenza Covid, si prepara a sbarcare in tv con uno spot che racconta, oltre al suo impegno per gestire la crisi sanitaria, le bellezza della nostra città. Da oggi e per due settimane sul ‘Nove’ di Discovery Channel Sky manderà in onda uno spot dal ritmo serrato ed emozionante che riassume in 60 secondi i due mesi dell’emergenza Covid.

La Nazione

Dai set dalla terrazza della sua casa milanese con vista Duomo a quelli in una location assolutamente unica come la Cava Ruggetta, tra i nostri bacini. I concerti non si possono fare e le discoteche sono chiuse? No problem, ieri sera dalle 19 alle 21 Joe T. Vannelli ha suonato la sua inconfondibile house music in un contesto assolutamente esclusivo, prima tappa di un itinerario che lo porterà a suonare in ambiti mai sperimentati in precedenza.

 

La Nazione

Le nostre aziende godranno di un aiuto di 6,5 milioni di euro, fondi stanziati dal ministero dello Sviluppo economico
CARRARA Le imprese localizzate nelle aree di crisi industriale di Livorno e di Massa Carrara, a partire dal prossimo primo giugno, potranno presentare le domande, attraverso Invitalia, per accedere alle nuove agevolazioni previste dalla riforma legge 181/89, approvata ad agosto scorso. Nell’ambito dell’Accordo di programma firmato con la Regione, le risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico ammontano a 10 milioni di euro per l’area di Livorno e 6,5 milioni per quella di Massa Carrara.

Il Tirreno


Le forze dell'ordine hanno scovato negli uffici e nelle abitazioni tanti documenti: alcuni riscontri su carta che stavano cercando. Singolare il ritrovamento a casa dell'ex comandante della stazione di Camporgiano e successivamente del Norm di Castelnuovo, il maresciallo maggiore Gennaro Arpaia , di esposti anonimi che denunciavano la grave situazione che si verificava al Comune di Vagli di Sotto e che non sarebbero stati trasmessi al comando dell'Arma e alla procura della Repubblica. E due esposti della stessa natura - comunque diversi da quello che ha dato il via alle indagini dell'autorità giudiziaria - sono stati ritrovati e sequestrati, sempre su ordine della procura, nel palazzo comunale di Vagli.

Il Tirreno

Il consigliere regionale Salvini: «Non può essere soggetto a finalità private»
Vanno avanti le indagini a Lucca, sequestrati cellulari e computer
«Si dimetta il consiglio direttivo del Parco regionale delle Alpi apuane. Sotterfugi per giustificare il pagamento di denaro in cambio di delibere di giunta in materia di concessioni di cave. Il Parco delle Apuane è un patrimonio pubblico, in capo alla Regione. Non è minimamente accettabile che possa essere stato soggetto a finalità private». Questa la posizione del consigliere regionale Roberto Salvini, Gruppo Misto, alla luce di quanto emerso dall'inchiesta sul "Sistema Vagli" della procura di Lucca.«La Giunta richieda le dimissioni dell'intero Consiglio direttivo dell'Ente Parco Regionale delle Alpi Apuane» è l'invito del consigliere regionale Roberto Salvini

Pagina 1 di 455

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree