patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Restyling eccellenti Accademia in lizza per l'Art Bonus 2017

30 Dicembre 2017 K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara


L'intervento nella Sala del Campionario dei Marmi selezionato per il concorso "Progetto dell'anno"

 

CARRARA L'Accademia di Belle Arti di Carrara è in concorso nel progetto Art Bonus dell'anno 2017. Il binomio "Accademia e Carrara" - come si sottolinea in una di presentazione - è sempre stato presente e menzionato nella vita artistica nazionale e internazionale, nelle manifestazioni di maggior prestigio interessanti l'arte, la cultura, l'artigianato e l'industria. Le opere d'arte contenute nell'Accademia sono esempi di metodo e tradizione: ma il passato, le tradizioni e bellezze sono inutili se la popolazione e il pubblico non possono "viverle" e sentirle anche come proprie, con orgoglio e vanto cittadino.Ecco perché - si fa notare - l'Accademia si è aperta alla città, e il presidente Giancarlo Casani e il direttore Luciano Massari hanno impresso all'Accademia un percorso nuovo e nuovi contenuti. Forte del suo prestigioso passato, l'Accademia cerca di ritornare ad essere fulcro e riferimento internazionale per la cultura del marmo e la lavorazione delle pietre e dell'arte, come del resto era nello spirito che ha portato nel 1769 alla sua costituzione e al suo sviluppo. L'Accademia di Belle Arti quindi è al centro del panorama artistico nazionale, e non solo, fonte di interventi di valorizzazione e restauro per il rilancio del patrimonio artistico che è anche patrimonio della città. In questo spirito si inquadra l'intervento di conservazione e restauro della Sala del Campionario dei Marmi, primo intervento realizzato. Ad esso, recentemente, hanno fatto seguito i restauri delle prestigiose e splendide vetrate della Manifattura Chini e dei marmi del loggiato che le accolgono, eseguiti da parte dell'Associazione Amici dell'Accademia, con il contributo della Fondazione Marmo, gli interventi di restauro della Sala Nike e della Sala della Vittoria, realizzati da professori e studenti dell'Accademia.E proprio per questo importante intervento di valorizzazione e restauro che la Sala del Campionario dei Marmi dell'Accademia di Belle Arti di Carrara, è stata selezionata fra i 101 progetti di restauro e conservazione preventiva del 2017 che hanno utilizzato l'Art Bonus come veicolo per recuperare e valorizzare il patrimonio culturale italiano degna di essere inserita nel concorso nazionale "Progetto Art Bonus dell'anno".L'iniziativa, promossa da Ales Spa (Società responsabile per conto del Ministero dei beni culturali- Mibact- del programma di gestione e promozione dell'Art Bonus) è nata con l'obiettivo di premiare lo sforzo di quanti, mecenati ed enti, hanno reso possibile il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale del Paese. Il concorso riguarda 101 progetti, in 13 regioni italiane: Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto. Il valore complessivo dei progetti ammonta a oltre 32 milioni di erogazioni ricevute.Fino al 6 gennaio 2018 si può votare per far premiare il progetto di restauro e conservazione preventiva della Sala Marmi dell'Accademia di Belle Arti di Carrara.Ricordiamo che è stato realizzato nei mesi di Marzo e Aprile 2017, su progetto e direzione lavori dell'Architetto Paolo Camaiora, ed è stato reso possibile mediante l'utilizzo dei benefici "Art Bonus", grazie alle generose erogazioni finanziarie dei seguenti mecenati: Cmm Calacatta Marble Srl - Costa Paolo & C. Snc - Studi d'Arte - Cave Michelangelo - Barattini Marmi Srl - Giovanni Figaia - Gmc Spa - Errebi Marmi Srl - Carlo Telara Srl - Italmarble Pocai Srl - Cibart 08 di Dell'Amico Andrea - Sec Società escavazione Calacatta Srl.Come votare. Per votare è sufficiente un semplice click sul sito del concorso: https://www.concorsoartbonus.it/edizione2017/progetti-art-bonus/ ed ovviamente cliccare sulla foto dell'Accademia - Sala dei Marmi. Si può votare fino al 6 gennaio p.v. esprimendo un'unica preferenza sul progetto (non è necessaria la registrazione). Il progetto vincitore sarà eletto dalla giuria popolare composta da tutti coloro che voteranno online per il concorso. «Votando per la Sala Marmi - si sottolinea nella nota - voterete quindi per l'Accademia di Belle Arti ma anche per la vostra città e per il suo rilancio». Si ricorda poi che Art Bonus è la misura fiscale varata nel 2014 per favorire il mecenatismo culturale e della quale ad oggi hanno beneficiato già 1.100 enti e oltre 6.000 mecenati, per un totale di oltre 1.300 interventi a livello nazionale e oltre 200 milioni di euro raccolti. La legge prevede un credito d'imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo da parte di cittadini e aziende, che potranno così beneficiare di un credito d'imposta pari al 65% dell'importo donato.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree