patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

«Turismo, lapideo, portualità: ecco dove occorre investire»

15 Aprile 2019 K2_ITEM_AUTHOR  La Redazione

«Le mie preoccupazioni sono queste: il territorio apuano è destinato all'impoverimento? Il rilancio degli investimenti è necessario perché questo periodo di crisi, sin da quando è iniziato, è stato caratterizzato da un calo di investimenti. Ma l'altra domanda è: quali tipi di investimenti?».

È questo il la, lanciato da Stefano Casini Benvenuti Direttore di Irpet, organo tecnico-scientifico del Crpet (Comitato regionale per la programmazione economica della Toscana) al termine dell'incontro con il Pd del territorio - moderato da Irene Rubino - , dopo avere illustrato una serie di dati statistici economici.Il circolo di Nazzano del Pd sceglie dunque la sala dei congressi di Imm per cercare di trovare il bandolo della matassa sulle criticità cruciali del territorio: soprattutto disoccupazione e marmo, il quale, quest'ultimo, viene spesso legato dalla comunità al problema della bassa occupazione e al problema ambientale, come ha fatto presente Giacomo Delfino del circolo di Nazzano del Pd che non ha poi risparmiato alcune stoccate alla giunta comunale, rea di aver fatto proclami durante gli anni dell'opposizione, propugnando soluzioni miracoliste come semplici delibere ma ad oggi non ancora a capo della situazione. Il comparto del marmo  vedeva nel 1951: a Massa-Cararra per quanto riguarda l'estrazione 3.037 unità di persone impiegate e per quanto riguarda la lavorazione 3731 unità impiegate, a Lucca 1966 unità nella estrazione e 1966 unità nella lavorazione contro le 851 unità nella estrazione e 2846 unità nella lavorazione a Verona. Dati che se confrontati con quelli del 2011 lasciano capire il successo ottenuto dalla città veneta che ha scippato il nostro distretto di molti primati: 798 unità nell'estrazione e 1975 unità nella lavorazione a Massa-Carrara, 254 unità nella estrazione e 2544 unità nella lavorazione a Lucca, contro 294 unità nell'estrazione e 6332 unità nella lavorazione a Verona: «Esiste la possibilità di trattenere sul territorio materiale che diventa un punto di forza- ha chiuso Benvenuti-e se si investe su lapideo, turismo e portualità c'è la possibilità di tirare fuori questi 4.000 posti di lavoro».

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree