Stampa questa pagina

Sinergia, lavorazione in loco, regole certe

15 Aprile 2019 K2_ITEM_AUTHOR  La Redazione

Il Pd apuano chiama a raccolta le sue forze, invita sindacati e associazioni di categoria (presenti Paolo Gozzani segretario provinciale della Cgil e Paolo Baldini per Confindustria) e lo dice chiaramente attraverso le parole, prima di tutto, dell'on. Martina Nardi: «Noi vogliamo candidarci alla guida delle città di Carrara e di Massa e per farlo dobbiamo essere consapevoli che dobbiamo trovare un progetto più ampio pensando a lavoro e produttività».

Insomma la parola d'ordine è, per Martina Nardi che fa riferimento ad accordi di programma, «sinergia», parola che poi ricorrerà anche in altri intervenuti. La parlamentare non dimentica poi di rintuzzare la Regione Toscana: «La Toscana deve essere più veloce e smart» osserva. Altra voce del Pd quella di Cosimo Ferri: «Il tema del marmo e della lavorazione è centrale-sostiene-dobbiamo creare la normativa per permettere la lavorazione in loco investendo e incentivando laboratori e meccanica. Dobbiamo parlare con le associazioni-insiste- creare un tavolo con loro e capire quale sia la soluzione possibile, in sinergia, senza dimenticare l'importanza delle aree da bonificare della zona industriale» ha concluso

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree