Stampa questa pagina

La grande mostra dell’estate “Truly” di Fabio Viale fa il pieno nel primo weekend di apertura

30 Giugno 2020 K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione

La Nazione

PIETRASANTA Arte e mondanità. La grande mostra dell’estate “Truly” di Fabio Viale fa il pieno nel primo weekend di apertura (quasi 2mila i visitatori). Le sculture tatuate in piazza Duomo rimettono in connessione classico e contemporaneo trasformando il centro storico in un palcoscenico di contrasti. Pietrasanta è ripartita dall’arte e dalla mondanità. Il vernissage ha richiamato sabato centinaia di appassionati. Sul sagrato di S.Agostino, oltre all’artista che ha lavorato due anni a questo progetto monumentale, erano presenti il sindaco Alberto Giovannetti, l’assessore a cultura e turismo, Massimo Mallegni, il gallerista Poggiali, il critico d’arte Enrico Mattei e Sergio Risaliti, direttore del Museo del 900. «Pietrasanta è stata una delle poche realtà in Italia – ha detto Giovannetti – che non ha tagliato la voce cultura ed eventi. Abbiamo avuto coraggio aspettando l’evoluzione degli eventi.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree