Stampa questa pagina

Imm, stato di agitazione e allarme Si attende un segnale dalla Regione

30 Luglio 2020 K2_ITEM_AUTHOR 

La Nazione


I 27 dipendenti in ansia per la mancata approvazione del bilancio; il vice sindaco Martinelli: siamo preoccupati
«E’ una situazione complicata, ma siamo già al lavoro per trovare una soluzione». Sono giorni difficili per la Imm il cui futuro appare più incerto che mai. Il Comune da parte sua spera in un assist da Roma e intanto a Marina, dopo la mancata approvazione del bilancio, il rinvio delle nuove nomine e la Corte dei conti che di fatto ha bocciato il bilancio della Regione per quanto riguarda le partecipate congelando anche la ricapitalizzazione prevista di Imm per oltre 500mila euro, da alcuni giorni anche i 27 dipendenti hanno proclamato lo stato di agitazione.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree