patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

Marmo, Effulgence: concessione perpetua o usucapione

14 Novembre 2020 K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno

Il Tirreno

Al centro della vicenda, approdata in Cassazione, la cava
"Colle delle scope". La decisione sarà del giudice ordinario

 


Massa Sorpresa, da un'ordinanza della Cassazione si scopre che è in corso un contenzioso tra la ditta Gabrielli Effulgence Marble srl (legale rappresentante Spartaco Lorenzetti, coerede/comproprietario della Ditta individuale Marmi Fiordipesco di Gino Lorenzetti e Marisa Lorenzetti) - avvocati Francesco Paoletti e Elisa Vannucci Zauli - e il Comune di Massa, avvocati Domenico Iaria, Manuela Pellegrini e Francesca Panesi. Si tratta di un tentativo di avere una concessione perpetua (enfiteusi) o l'usucapione. In sostanza - ricostruisce la Cassazione - la srl Gabrielli Effulgence Marble e Spartaco Lorenzetti, anche quale procuratore speciale di Marisa Lorenzetti, citò in giudizio il Comune di Massa davanti al Tribunale del capoluogo apuano, chiedendo che la cava di marmo "Colle delle scope", pervenuta al conte Andrea del Medico di Carrara in forza di atti notarili risalenti al 1850 e al 1851, e da questi, attraverso plurimi trasferimenti e fusioni societarie, pervenuta ai Lorenzetti, «dovesse dichiararsi concessa dal Comune in enfiteusi perpetua "a titolo originario o a non domino, nonché accertarsi e dichiararsi l'intervenuta usucapione"».La controversiaIl Comune, da parte sua, interviene nella controversia ribadendo l'appartenenza della cava al patrimonio indisponibile del Comune e chiedeva che la giurisdizione fosse del giudice amministrativo. Nella pendenza del giudizio civile la ditta Gabrielli Effulgence ricorre alla Corte di Cassazione.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree