Stampa questa pagina

L’autrice di Mary Poppins in estasi a Carrara

19 Novembre 2020 K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione

La Nazione


La scrittrice inglese Pamela Lyndon Travers capitò dalle nostre parti nel 1929 e Maria Mattei ha trovato articolo e foto dell’epoca
CARRARA Basta un poco di zucchero per rendere meno dura la vita dei cavatori. Maria Mattei, membro dell’Associazione italiana anglisti e presidente di Open Centre di Carrara, è impegnata da anni a ripercorrere le vicende legate al Grand Tour che gli intellettuali anglosassoni tra la finee del XIX e l’inizio del XX secolo compivano in Italia ed in particolare in Toscana come momento essenziale della loro formazionesintetizza. Diversi di loro passarono anche da Carrara, affascinati dall’imponenza delle Alpi Apuane e dall’unicità delle loro cave di marmo. Tra questi nel 1929 capitò in città anche la 30 enne scrittrice inglese Pamela Lyndon Travers, autrice del romanzo ‘Mary Poppins’ pubblicato nel 1934 e reso celebre anni dopo dall’adattamento cinematografico di Walt Disney. Travers fece un viaggio alla scoperta delle nostre montagne, dal quale nacque un reportage pubblicato da una prestigiosa rivista letteraria dell’epoca: The Irish Statesman. L’articolo è stato trovato e tradotto da Maria Mattei e ora il giornalista Mario Bernardi Guardi ha deciso di dedicare agli studi della nostra concittadina un lungo articolo uscito sulla rivista della biblioteca di Via Senato di Milano.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree