Stampa questa pagina

In cava Querciola si torna a lavorare

13 Gennaio 2021 K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno

Il Tirreno

La Mega Stone Factory può continuare a lavorare in cava, lo ha stabilito il Tar con un decreto. In particolare, la società che gestisce la cava Querciola, aveva presentato ricorso - assistita dall'avvocato Marco Tognarini - per vedere annullata, e sospesa, la determina n. 5013 del 22 dicembre 2020 del Settore Marmo, notificata dal Comune di Carrara alla società ricorrente il 22 dicembre scorso; con quella determina il Comune aveva sospeso l'autorizzazione all'attività estrattiva che la Società Mega Stone Factory svolge nella "Cava n. 147 - Querciola".Nel testo del decreto, i giudici amministrativi osservano che le deduzioni e quanto richiesto dalla società ricorrente «richiedono una verifica in contradditorio con l'Amministrazione».

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree