patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

«Il progetto di mio padre fermo da 25 anni» Bruto Pomodoro interviene in merito alla riqualificazione di piazza Carducci. L’area avrebbe dovuto ospitare la “Spirale Aurea“

15 Gennaio 2021 K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione

La Nazione


«Il progetto di mio padre per piazza Carducci non ha mai visto la luce. Perché? Vorrei saperlo anch’io: è un mistero che nessuno ci ha mai spiegato, capisco perché decise di abbandonare Pietrasanta per sempre». Un mistero lungo un quarto di secolo quello che accompagna la riqualificazione che Giò Pomodoro, celebre artista marchigiano scomparso nel 2002 a 72 anni per un’ischemia, avrebbe dovuto realizzare in linea con la sua filosofia: dar nuova vita agli spazi urbani. Così fu deciso nel ’95 dall’amministrazione Nicolai, con la giunta che approvò il progetto e due banche sponsorizzarono l’operazione. Poi naufragò qualsiasi cosa, le varie amministrazioni si sono susseguite in un nulla di fatto e Giò nel frattempo lasciò la casa di Pietrasanta per spostarsi a Querceta, infastidito dalla trama indecifrabile di questo film. Il restyling imminente di piazza Carducci diventa così un assist per il figlio Bruto, anche lui artista, il quale pesca nel cesto dei ricordi senza darsi pace.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree