patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

White Downtown Luci, musica e arte: grande avvio Il marmo che suona è da favola

11 Giugno 2017 K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione Massa Carrara

Eventi, spettacoli, concerti e tante iniziative per la kermesse
LUCI e musica travolgono la città per l’opening di «White downtown». Si è svolta ieri sera in piazza Alberica, la cerimonia di apertura della kermesse dedicata al marmo che animerà la città fino al 18 giugno. A partire dalle 21 un connubio di musica e luci ha illuminato la piazza principale del centro cittadino.

La performance «Il marmo che suona» ha visti impegnati i due artisti Chicco Chiari, ideatore della scultura suonante S’Tone, e Mario Fruendi, con la scultura in marmo bianco «Nascita del suono». Le due opere hanno consentito al pubblico di “ascoltare il marmo” che, sollecitato in un certo modo, ha dato vita a sperimentazioni sonore coinvolgenti, un suono che proviene direttamente dal cuore delle Apuane. Nel caso dello S’Tone, suonato da Michele Vannucci, la voce del marmo si è accompagnata al morbido suono della chitarra di Marco Cattani. La piazza, gremita di visitatori, appassionati di musica e professionisti del marmo, ha ascoltato visibilmente emozionata questo suono particolare, unico e affascinante. La cerimonia di apertura è proseguita con un evento innovativo e spettacolare, il videomapping «Wonderful marble – Percorsi immobili» realizzato per Imm da Cyberfreak Creative Studio. Il videomapping è una tecnologia multimediale che permette di proiettare della luce o dei video su superfici reali, in modo da ottenere un effetto artistico ed alcuni movimenti inusuali sulle superfici interessate. «Wonderful marble - Percorsi Immobili» proiettata su Palazzo Albericus in piazza Alberica ha affrontato la storia della città con un approccio artistico, ripercorrendo la storia della città e le trasformazioni come se fosse il palazzo stesso a guidare il racconto diventando allo stesso tempo protagonista. Dall’evoluzione del gesto scultoreo dai maestri come Michelangelo fino ad arrivare alle tecniche moderne e alla purezza formale della contemporaneità: parlare della città senza parlare di marmo è impossibile. «Percorsi immobili» è stato quindi il racconto di diario di viaggio di una materia immobile nel cuore pulsante di una città e di un’arte in continua evoluzione. Il brindisi finale per le autorità si è svolto all’Accademia di belle arti mostrando la bellezza della nuova «Sala dei Marmi», ristrutturata e aperta al pubblico da meno di un mese per restituituire a Carrara la marmoteca dell’Accademia, che è la più antica e prestigiosa d’Italia. La kermesse è organizzata da Imm, Carrarafiere, Comune, Marble weeks, il sostegno di Regione e Toscana promozione turistica, Camera di commercio, Amia. Con la collaborazione di: Accademia di belle arti, associazioni La Formica, Ristorando, I profumi del marmo, “Il Tau” Tour operator.

 

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree