patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Redazione

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La commissione di studio sul regolamento degli agri marmiferi - quella, per intenderci, che sarebbe stata "off limits" per il pubblico - non si farà. La proposta è rimasta tale e non arriverà in consiglio comunale. A Palazzo civico era stata ideata una seduta di studio sul regolamento degli agri chiusa al pubblico. Ma di quelle riunioni specialistiche non se n'è vista una

LA DENUNCIA IL PD COMUNALE E REGIONALE ATTACCA L’AMMINISTRAZIONE GRILLINA SULLA GESTIONE DEL MARMO

Prima ci sono stati i sopralluoghi dei guardiaparco, che hanno rilevato la «realizzazione di opere non conformi alla pronuncia di compatibilità ambientale e dal nulla osta del Parco». Poi è scattata l'ordinanza del presidente del Parco delle Alpi Apuane, Alberto Putamorsi. Atto che blocca i lavori in difformità realizzati dalla Da. Vi. Srl nel sito di cava Piastranera di Pietra di Cardoso, nel paese di Stazzema. Siamo nello stesso bacino di cava oggetto delle delle proteste degli ambientalisti, sul monte Procinto. Come si legge nell'ordinanza, «al di sotto del piazzale inferiore di cava, compreso tra i 420 e i 400 metri sopra il livello del mare è stato realizzato uno sbancamento, con abbattimento di alcune piante di abete e castagno, per realizzare una pista forestale avente lunghezza di circa 80 metri e larghezza di circa 3-4 metri». 

L'evento replicato questo week-end al CAV nell'ex convento di S. Francesco a Pietrasanta

Nel 2016 il cavatore morì schiacciato da una scaglia, imputato è il fratello Era al lavoro sotto il blocco, per il tecnico Asl «fu sottovalutato il pericolo»
«No, non fu un fatto accidentale. Se so che c'è una situazione di potenziale pericolo si tratta di un fatto accidentale, che capita, ma era prevedibile». Con queste parole il dottor Mauro Malacalza, dell'Asl prevenzione e sicurezza sul lavoro, valuta l'incidente mortale alla cava 5 Piastriccioni della ditta Calacatta Zeta del settembre 2016 che costò la vita a Mauro Giannetti.Con questa prima importante testimonianza, Malacalza è uno dei testimoni voluti dalla pm Alessandra Conforti, si apre la fase dibattimentale del processo che vede al banco degli imputati il fratello di Giannetti, Zelino Giannetti detto Stefano. 

PROSEGUONO al Centro Arti Plastiche gli appuntamenti con la Residenza d’Artista “Ti immagini che storia” a cura dell’Associazione Surus. Domani è in programma il laboratorio di narrazione con Antonio Bertusi, mentre venerdì trekking con Guglielmo Bogazzi e l’inaugurazione delle opere di Consuelo Zatta e Enrica Pizzicori. Tutte le iniziative sono costruite intorno alla mostra ‘La marmifera privata di Carrara’, a cura di Cristiana Barandoni, in corso al Cap fino al 23 giugno. Surus si è aggiudicata il bando con questo progetto curato da Marina Carbone sulla Marmifera. Domanin alle 16, Antonio Bertusi, attore, terrà il primo incontro su “La storia di quel treno”: laboratorio teatrale per adolescenti. Si parte da memorie della Marmifera per creare una storia, trasportarla in un contesto immaginario e raccontarla.

Pagina 2 di 37

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree