patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (4549)

I marmi di Bertuccelli


Lo scultore Roberto Bertuccelli espone le sue opere, in marmo delle Apuane, e di ispirazione modiglianesca, in uno spazio lungo viale delle Pinete, proprio accanto alla farmacia comunale.


Il sindacato lamenta proroghe e lungaggini sulle nuove leggi del settore: paralisi

LIRICA AL VIA LA PREVENDITA PER LA SERATA

IL PIU’ grande basso del mondo arriva in città per una serata all’insegna della lirica. Al via la prevendita per il prossimo concerto di «Marmo all’Opera!» del 20 ottobre al laboratorio Graziani. Sta volgendo al termine, dopo una serie di concerti che hanno registrato ogni volta il tutto esaurito, la seconda edizione della rassegna «Marmo all’opera. Il melodramma nei luoghi del marmo», organizzata dal Comune e dal circolo Amici della lirica «Mercuriali», che nel corso di questi anni ha portato in città personaggi lirici di fama internazionale, dando la possibilità agli appassionati del genere musicale di ‘gustare’ spettacoli di alta cultura all’ombra delle Apuane.

FORMAZIONE LA SCUOLA A VERONA OSPITE DELLA FONDAZIONE

I RAGAZZI del «Tacca» in visita alla fiera di Verona. Gli studenti dell’istituto del marmo sono stai ospiti di Marmomac di Verona, l’evento più importante dedicato al settore marmo lapideo, fra pietre, design e tecnologie. La visita alla mostra internazionale del marmo è stata resa possibile dalla Fondazione Marmo di Carrara, che si è offerta di finanziare lo spostamento in pullman per gli alunni della scuola.

UNA FESTA per premiare i maestri d’opera e i giovani che si mettono in gioco, firmata Anap, domani dalle 9 a Carrarafiere. E’ il presidente di Confartigianato provinciale Sergio Chericoni ad annunciare la quinta festa regionale del socio Anap che, per la prima volta, si svolgerà da noi. Un evento organizzato da Anap regionale, Confartigianato che porterà nella nostra provincia centinaia di persone. «Una festa per ritrovarsi e passare una giornata tutti insieme – dichiara –, vecchi e nuovi amici, fra momenti di svago e seria riflessione. Certamente una giornata che servirà a rafforzare il ruolo e le capacità dell’associazione nazionale anziani e pensionati costituita all’interno di Confartigianato, in una società moderna che si rinnova con crescente velocità. Premiati saranno gli artigiani che nella loro carriera maggiormente si sono distinti nei loro settori in tutta la Toscana, i famosi maestri d’opera e d’esperienza, come i giovani che hanno saputo mettersi in gioco dimostrando una grande intraprendenza.

Erano le prime piogge intense. Ed erano pure state annunciate con tanto di allerta meteo. Eppure nella nottata di martedì e nelle prime ore di mercoledì mattina, sono bastati i primi acquazzoni a fare allagare due laboratori dell'istituto Tacca.Nessun problema e nessun giorno di vacanza forzata per gli studenti che hanno potuto comunque svolgere regolarmente le lezioni. Ma i laboratori sono rimasti off-limits.Sulla questione, visto che il plesso è di competenza dell'amministrazione provinciale, è intervenuto il presidente Gianni Lorenzetti.

In quella cava, la numero 102 Calocara A, l'azienda autorizzata alla concessione (la Gemignani e Vanelli marmi srl) aveva dichiaratyo una difformità volumetrica già realizzata superiore ai 100 metri cubi rispetto al progetto di coltivazione approvato. E, di conseguenza, era finita nelle maglie della norma 58 bis quella che è nata ad hoc proprio per gli "sforamenti" dei piani di coltivazione.E adesso, con una determina del settore Marmo, la stessa azienda, Gemignani e Vanelli, è stata autorizzata al piano di ripristino ambientale e messa in sicurezza della cava 102, ai sensi dell'articolo 58 bis.

Secondo l'accusa la sua intenzione era quella di truffare facendo passare blocchi da scogliera per scaglie nere e riducendo quindi l'importo della tassa marmi che varia in base alla qualità del materiale.Quando il trasportatore - per ricostruire la vicenda come è emersa in aula - arriva con il suo camion alla pesa pubblica di Miseglia e deve digitare il codice del materiale che trasporta, indica che si tratta di scaglie scure. Secondo i due vigili in servizio in pesa, però, quelle non sono scaglie scure. La telecamere che punta l'occhio in alto, all'interno del cassone del camion, infatti, immortala un'immagine diversa: secondo gli agenti della municipale, infatti, quel materiale non deve essere classificato come scaglia scura, piuttosto come scogliera. Una differenza soprattutto volumetrica che si riflette però anche nella tassazione. 

Venerdì scorso una delegazione di studenti e insegnanti dell'Istituto Professionale per il Marmo "P.Tacca" di Carrara si è recata in visita alla Marmoca 2019 di Verona, la mostra internazionale di Pietre, Design e Tecnologie.L'iniziativa, si spiega in una nota, «è stata organizzata dall'Istituto grazie all'indispensabile supporto della Fondazione Marmo che ha offerto il servizio pullman per il viaggio».La Dirigente Scolastica, gli studenti e gli insegnanti desiderano ringraziare «tutti i soci della Fondazione Marmo che hanno dato la possibilità ai ragazzi di raggiungere la mostra e visitare tutti gli spazi espositivi, particolarmente interessanti per la loro formazione professionale. Per l'intera giornata gli alunni hanno avuto modo di visitare i numerosi stand della fiera, a partire dal padiglione dell'Italian Stone Theater che quest'anno aveva come tema Naturality, la naturalità della pietra naturale».

Tre panchine in marmo, "uscite" dalla montagna, per dare conforto al pellegrino in cammino lungo la Francigena. É di Simonetta Baldini il bozzetto di arte plastica vincitore del concorso "La Francigena dell'arte. Il cammino: la fatica, la gioia, la condivisione di questa esperienza interiore" frutto del progetto della Fondazione Centro arti visive in collaborazione con il Comune. L'opera dal titolo "Forever" si compone di tre "divanetti" in marmo apuano disposti a semicerchio secondo precise regole geometriche. 

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree