patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (2676)

Al via le indagini per il Museo Mitoraj

Disagi oggi in città a Pietrasanta. Dalle 14 alle 20 niente sosta nei parking nell'area mercato per consentire le indagini strutturali in vista del progetto del Museo

L'opera in bronzo di Sasso sarà inaugurata domani alle 18 a Focette. Simoni: "unica opera pensata per il luogo.

MARMO: calano le esportazioni a livello nazionale. Per quanto riguarda il nostro distretto, si conferma il primo a livello italiano e si registra un importante incremento del valore delle esportazioni di blocchi (+8,8%). Sono questi i principali dati che emergono dallo studio sull’export nei primi sei mesi del 2019 effettuato dalla Imm. Complessivamente le esportazioni italiane di pietra naturale da gennaio a giugno hanno raggiunto 1.679.295 tonnellate per un valore complessivo di 906 milioni di euro. Rispetto allo stesso periodo del 2018 si registra un calo che coinvolge sia la quantità (- 7,63%) sia il valore (-3,65%). «L’analisi - spiega il presidente di Imm Fabio Felici - mostra come nonostante il calo generalizzato che sta interessando il settore lapideo e le turbolenze sui mercati internazionali, la pietra naturale italiana è sempre più apprezzata dai clienti internazionali. A dimostrazione di ciò rileviamo un incremento del valore medio unitario dei blocchi e dei lavorati in marmo italiano.


HA LOTTATO a lungo, prima per fare il bene dell’azienda, per salvarla e rilanciarla. Poi nelle aule di tribunale, per 8 lunghi anni, contro una sentenza di primo grado che a Massa lo aveva visto soccombere contro quella dirigenza che lo aveva voluto fare fuori, portando poi la società verso il baratro economico e finanziario (oggi in concordato passivo). A marzo la parola fine su una lunga vicenda giudiziaria che ha riconosciuto il valore e la dignità dell’uomo e del lavoratore, stabilendo un risarcimento economico di circa 300mila euro. La vicenda è quella di Roberto Conti, 64 anni, che fu capo del personale della Barsanti Macchine. La sua assunzione risale al gennaio del 2002. Conti fu cercato e scelto per il suo curriculum di alto livello: per 14 anni alla Sanac; dal 1991 al 2001 alla multinazionale americana Vesuvius Italia dove, nel 2000, ricevette dall’Azienda il President Award per meriti di lavoro (riduzione dei costi per circa 2 miliardi di lire). Nel 2002 il passaggio alla Barsanti Macchine. «Avevano bisogno di un capo del personale per risolvere innumerevoli problemi gestionali. Per aiutare l’azienda ad abbattere i costi, qualche anno dopo accettai un accordo con la dirigenza: continuavo a fare il mio lavoro per lo stabilimento di Massa e gli uffici di Pietrasanta con annesso opificio ma come ‘esterno’». In pratica fu assunto da uno studio di consulenza del lavoro a cui la Barsanti avrebbe affidato i compiti e le mansioni che aveva svolto a dipendente.

 

TRACCE sulla Francigena: parlano gli scultori al lavoro nei laboratori della Padula. Lì un gruppo di studenti dell’Accademia sta realizzando una serie di sculture che andranno a decorare il percorso sulla Francigena: un’iniziativa dell’Accademia stessa in collaborazione con il Comune. «A Carrara voglio lasciare il segno»: Spyros Anastasiou, cipriota, ha raggiunto la città dopo due anni in Inghilterra e dopo un breve ritorno nel suo paese. Da Limassol sente l’esigenza di trovare la propria dimensione artistica spostandosi in Italia, dove può frequentare corsi a Firenze prima di scoprire l’Accademia. Della sua opera per il simposio ha rivelato qualche dettaglio sulla sua ispirazione, molto vicina alla tradizione greca arcaica, in particolare vicina al tipo statuario del kouros.

Il Palazzo Mediceo si apre agli studenti della Versilia, con un ricco programma di attività didattiche: laboratori, visite guidate, lezioni d'arte. Il tutto per arricchire i piani di studio della scuola primaria e secondaria di 1 grado. Il programma prevede anche un percorso dedicato al marmo (lizzatura e scultura).

 

Un incontro per capire il rapporto tra opera d'arte, mercato dell'arte e profitto attorno ai capolavori antichi e moderni. E' il tema della conferenza del critico d'arte Luca Nannipieri sabato alle 2130 organizzata alla Galleria d'arte ETRA Studio Tommasi di Francesca Sacchi a Pietrasanta.

CONVEGNO A CARRARAFIERE LA REGIONE ORGANIZZA UN INCONTRO PER ILLUSTRARE LA NORMATIVA
UNA MATTINATA di approfondimento per conoscere meglio il nuovo Piano regionale cave e riflettere sull’evoluzione del quadro normativo che ha caratterizzato gli ultimi anni. Ad organizzarla è l’assessorato regionale alle Infrastrutture e al Governo del territorio della Regione, nell’ambito di una serie di incontri raccolti sotto il titolo ‘La Toscana che si muove’ e dedicati alle politiche di sviluppo infrastrutturale ed urbanistico condotte in Toscana nel corso degli ultimi 5 anni. L’appuntamento è per domani dalle 9,30 alle 14, nella sala Marmoteca a Carrarafiere.

L’ATTACCO ELISA MONTEMAGNI (LEGA): «L’ENTE È IRRISPETTOSO, SERVE UN CAMBIO DI GESTIONE»


VIA LIBERA al bilancio preventivo 2019 e al piano di investimenti 2019-2021 del parco delle Alpi Apuane. Il conto economico, in equilibrio e con una maggiore autonomia finanziaria, incassa il voto a maggioranza del consiglio regionale. Contrarie le opposizioni che assecondano la denuncia di presunte irregolarità sulla “trasparenza degli atti” della capogruppo della Lega Elisa Montemagni (nella foto) che spiega: «Il Parco della Alpi Apuane continua a caratterizzarsi per una gestione per noi non funzionale ai principi di buona amministrazione e merita un cambio di gestione nell’interesse di tutti. Due gravi criticità caratterizzano il bilancio preventivo 2019. La prima è che sono a rischio le risorse regionali per il Parco che rappresentano oltre l’80% delle entrate poiché nonostante le richieste formali avanzate dal direttore, alcuni membri del consiglio direttivo, soprattutto il presidente non hanno prodotto le dichiarazioni e la documentazione richiesta dalla normativa.

Economia, il presidente Grossi: “Momento delicatissimo, servono serietà e senso di responsabilità”. I dati dell'ultima congiuntura e i numeri per capire cosa significa il cuneo fiscale per il manifatturiero.

Pagina 3 di 268

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree