patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (2365)

In scena Marbleland

Marblelanda Campocecina Domenica 21 luglio, alle 22, al Rifugio Cai Carrara a Campocecina, per il festival Musica sulle Apuane, in scena Marbleland, di e con Soledad Nicolazzi, musiche originali di Alessandra D'Aietti, costumi Alem Teklu, disegno Luci Teresa Opretti, con la collaborazione di Dalia Padoa, immagini e video Collettivo la Fossa degli Angeli, consulenza storica e tecnica Matteo Serafin e Claudia Bienaimé, produzione Compagnia Stradevarie e Campsirago Residenza. Si tratta un monologo appassionato e ironico che dà voce a cavatori, imprenditori, scultori, camionisti, ambientalisti e abitanti di una terra aspra e contraddittoria: le Alpi Apuane

«GRAZIE ai Pabe la nostra città avrà finalmente una serie di strumenti per incrementare le ricadute positive dell’attività estrattiva anche attraverso misure a sostegno dell’occupazione e con impatti positivi su settori quali commercio, turismo e cultura». Il sindaco Francesco De Pasquale festeggia così l’avvenuta adozione da parte del consiglio comunale degli ultimi due piani attuativi di bacino. Un atto preliminare all’approvazione vera e propria dei Pabe che ora dovrà aspettare ancora una lunga serie di passaggi che coinvolgeranno la Regione. Se non ci saranno intoppi questo risultato sarà raggiunto il prossimo autunno.

Pabe: ok alla proroga fino a dicembre


Raggiunta l’intesa tra Regione, Comune e parti sociali. La parola passa al consiglio

APPROVAZIONE dei Pabe, regolamento degli agri marmiferi e articolo 58 bis: c’è l’intesa con la Regione per la proroga fino a fine anno. Ora si attende solo il via libera da parte del consiglio regionale. Ad annunciarlo è direttamente l’assessore fiorentino Vincenzo Ceccarelli che spiega come «sia stata raggiunta una sorta di intesa tra Regione, comuni di Carrara e Massa, rappresentanze sindacali del territorio, Lega Coop Toscana e Cna. Sono stati siglati alcuni impegni tra cui la definizione di un nuovo termine sulle scadenze per l’approvazione dei Piani attuativi dei bacini estrattivi e i termini dell’articolo 58bis della legge regionale 35/2015. Altro punto d’intesa riguarda la ‘definizione di nuova soglie’ minimo-massimo e per volume totale autorizzato». Una svolta molto attesa in città come spiega l’assessore al Marmo Matteo Martinelli. «Ovviamente siamo molto d’accordo sulle proroghe – dice –.

Approvati i Pabe per altri due bacini

Nel Consiglio comunale di lunedì sono state approvate le delibere dei Pabe (Piani dei bacini estrattivi) relative ai bacini 14 e 17. L'assessore Maurizio Bruschi ha commentato la presentazione dei tecnici Giuseppe Bruschi del settore marmo e Nicoletta Migliorini: «La riteniamo una proposta coraggiosa per il futuro; i Pabe rappresentano un cambio di passo fondamentale». Bocciati tutti e tre gli emendamenti presentati dall'opposizione, rispettivamente da Insieme per Carrara e dal Pd.

Circa 90 le opere che partecipano all'iniziativa promossa dall'omonima azienda
Possibile votare collegandosi al sito, il giudizio della giuria di esperti pesa per il 60%
Quasi 90 opere, rigorosamente realizzate in marmo, e che arrivano da studenti di istituti d'arte e dalle Accademie di Belle Arti, e da scultori italiani e stranieri seguendo le parole chiave dell'iniziativa «memoria, tradizione e innovazione». Sono questi i punti centrali del primo Simposio di scultura del marmo online dedicato alla persona di Luciano Baicchi e targato proprio dall'omonima azienda carrarese, la Baicchi Luciano srl. Si sono chiuse a metà del mese scorso le iscrizioni per prendere parte al primo Simposio di scultura che si svolge direttamente sul web: in palio per il vincitore un buono dall'importo di mille euro da poter spendere nei prodotti della azienda.Gli altri riconoscimenti che verranno attribuiti saranno: un attestato alla carriera ed uno al miglior giovane scultore emergente.

La segnalazione di Arpat era basata solo su prove documentali, sulle fatture dei blocchi venduti.
Il giudice: il fatto non sussiste
Una segnalazione di Arpat, relativa all'anno 2016. Dalle fatture dei blocchi venduti risultavano rifiuti, o meglio residui di lavorazione, molto inferiori rispetto alla produzione.Proprio questo aveva fatto scattare la denuncia per l'imprenditore Ernesto Grassi, difeso dall'avvocato Luca Pietrini. La linea difensiva e la sentenza (che potrebbe diventare un modello di riferimento per casi simile a quello che si è discusso ieri in tribunale davanti al giudice Valentina Prudente) hanno scagionato l'imprenditore.


UNA APP per scoprire le bellezza del nostro territorio. Carrara Marble Tour presenta una nuova guida digitale già disponibile su applestore e su googleplay. La guida è stata commissionata da Davide Bruni e sarà inizialmente proposta ai suoi clienti che, con i suoi fuoristrada, quotidianamente da Fantiscritti porta in visita alle cave. «Ogni giorno – spiega Bruni – sono centinaia i turisti che vengono in visita alle cave saltando il centro storico cittadino, noi cerchiamo sempre di spiegare loro cosa poter visitare a valle, ma le sole parole spesso non bastano. Abbiamo quindi pensato di offrire loro una guida che costasse poco ma che al contempo fosse ricca di contenuti e di fotografie e che potesse immediatamente suggerire altri percorsi di visita. Abbiamo quindi risolto il problema con la creazione di questa App. Faremo anche una edizione cartacea, sarà un volume di circa 160 pagine, che però sarà in vendita ad un prezzo più elevato e certamente non sarà di immediata consultazione».

A SPASSO nella storia

A SPASSO nella storia. Nuova conferenza itinerante promossa dall’Accademia Albericiana in collaborazione con Amici dell’Accademia di Belle Arti, Dickens fellowship, Touring club italiano consolato di Massa Carrara e Italia Nostra sezione Apuo-lunense ‘Biso’. Di volta in volta gli storici locali saranno degli speciali ‘custodi della memoria’ che guideranno il pubblico alla scoperta della città.

CONSIGLIO COMUNALE VARATO ANCHE IL NUOVO REGOLAMENTO DI POLIZIA LOCALE

MARMO: via libera dal consiglio comunale anche agli ultimi due Pabe. Durante la seduta di lunedì l’aula ha votato a favore dell’adozione dei piani dei bacini relativi alla scheda 14 (Piscinicchi e Pescina Boccanaglia bassa) e 17 (Combratta) . I due piani attuativi dovranno – come già avvenuto alcune settimane fa per la scheda più corposa, la 15 che riguarda i bacini di Torano, Miseglia e Colonnata – intraprendere ora un lungo iter che difficilmente arriverà li porterà alla definitiva approvazione prima di ottobre-novembre.

LA RASSEGNA NUMERI ECCELLENTI PER LA PRIMA EDIZIONE

E’ CALATO il sipario su «Water + Marble Experience», l’edizione zero del nuovo format di promozione territoriale organizzato dall’amministrazione massese andato in scena lo scorso weekend. L’evento ha visto la co-organizzazione dei Concessionari Agri Marmiferi di Massa (Cam) e di Evam-Fonteviva, Caldia, Fondazione Marmo e Podere Scurtarola, con la partecipazione di Internazionale Marmi e Macchine Carrara e Provincia. GLI APPUNTAMENTI hanno registrato un ampio gradimento da parte di cittadini e turisti. I tour in 4x4 alle cave massesi, gestiti da Toscana Tour Experience, hanno avuto una media di 40 visitatori al giorno (inclusi i partecipanti ai tour organizzati anche in notturna per la prima volta) durante tutti e tre i giorni di manifestazione. Molte le richieste di continuare il servizio anche dopo l’evento.

Pagina 4 di 237

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree