patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (1577)

Il restauro dei bozzetti Lezioni di Dini

Sabato alle 16 la lezione di restauro dei gessi della collezione del Museo Bozzetti a cura di Daniela Dini. 

Folla ai funerali di Piacentini

Tantissima gente ieri ai funerali di Piacentini nella chiesa di Vittoria Apuana. In tanti hanno voluto dare l'ultimo saluto ad uno dei più grandi imprenditori.

"Il Piano deve essere ridimensionato e modificato". Il Parco Apuane risponde così al Comune di Stazzema che ha chiesto la pronuncia di valutazione d'incidenza in merito ai Piani attuativi dei bacini estrattivi del bacino Ficaio, vicino al Procinto.


I soci delle due aziende interessate ad aprire nuove attività
replicano agli ambientalisti: «Noi amiamo questo posto»
«Dove sarà possibile, faremo prevalentemente coltivazione in galleria» assicurano gli imprenditori della Pietra del Cardoso di Stazzema. «Ma bisogna specificare che non deturperemo il monte Procinto, perché l'area estrattiva si trova nel fondo valle, a circa 600 metri dal rifugio Forte dei Marmi». I soci della Da. Vi Srl e della Cardoso Cave Srl si difendono, dopo gli allarmi lanciati dalle varie sezioni del Cai, da Legambiente Toscana e alcuni residenti e un albergatore di Stazzema. Rispondono punto per punto, spiegando che l'estrazione non inibirà il turismo, gli appassionati di montagna e l'economia alternativa. «Intanto siamo nella legalità: quell'area è riconosciuta estrattiva dal 2009, una superficie di 28 ettari. Con l'approvazione del piano di bacino diminuirà del 40%-50% (fra 10 anni poi il piano sarà ridiscusso). Parlare perciò di ampliamento è raccontare delle frottole.

PIANO CAVE IN REGIONE

Con approvazione di giunta, il Piano Cave è pronto per essere discusso in commissione regionale con l’obiettivo di andare a disciplinare il conflitto tra tutela ambientale e salvaguardia occupazionale che ad oggi avvantaggia soltanto coloro che degli agri marmiferi ne detiene il plusvalore.


NON SOLO sculture in marmo ma anche corista per hobby. Mirco Felici è tutto questo. Dal 2002 alla morte del padre Dino, Mirco gemello di Fabio, attuale presidente dell’Imm, oltre percorrere la strada indicata dal genitore nel laboratorio di via Aurelia Avenza e fondatore del coro della Sacra Famiglia «Leati Cantores. Non basta, è componente anche di gruppi musicali che si esibicono sia in Italia che all’estero. Lo studio di scultura Dino Mirco Felici è conosciuto in molte parte del Globo, soprattutto per aver scolpito le statue della Madonna ubicate a Medjugorje.

ARTIGIANI: Carrara capitale del restauro, i maggiori esperti a confronto alla Camera di commercio. Docenti, architetti, restauratori ed amministratori locali si daranno appuntamento venerdì alle 9 nella sede dell’ente camerale per discutere del futuro di un settore che conta in Italia 6 mila professionisti tra esperti del restauro e quelli che si sono formati nelle scuole di alta formazione del Ministero, nelle università ed accademie. Attesa anche la vicepresidente della Toscana Monica Barni.

Visite al murales della Cava Gioia

UNA serie di escursioni gratuite per visitare il murales realizzato dall’artista di fama internazionale Eduardo Kobra su una parete della Cava Gioia. Il primo appuntamento è in programma sabato alle 10, dal piazzale davanti all’infermeria prima di arrivare al paese di Colonnata. La visita è completamente gratuita. Info al Checkpoint turistico in viale XX Settembre (località Stadio).

Il nuovo Codice del commercio della Regione Toscana, varato dal Consiglio Regionale, sarà illustrato venerdì 15 marzo alle ore 16:00 presso la sede camerale di Viareggio, in Via Leonida Repaci.


La Cassazione conferma la sentenza della corte di appello per due imprenditori
«Hanno trasformato in modo rilevante l'originario assetto del paesaggio»
Hanno eseguito lavori di «manutenzione ordinaria e straordinaria riguardanti la frantumazione, vagliatura e asportazione di materiali lapidei a mezzo di escavatori, pale meccaniche, martellone griglie» nel ravaneto della cava Serra delle Volte e Tombaccio senza però l'autorizzazione. Per questo la Cassazione ha confermato la condanna a quattro mesi di arresto per i legali rappresentanti della Ideal Srl (pena sospesa per lui), in qualità di committente dei lavori, e della Seral srl. Sono stati condannati quindi per "opere eseguite in assenza di autorizzazione o in difformità da essa". In sede civile, tuttavia, fa sapere a Il Tirreno il legale, Leonardo Tarabella, «il ricorso è stato accolto e la sentenza annullata». I fatti contestati alle due ditte sono accaduti, secondo la ricostruzione dell'accusa, a cavallo tra l'11 ottobre 201 e il 30 gennaio 2013.

Pagina 5 di 158

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree