patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (577)


Firenze ha inserito la partecipata carrarese fra le società definite "non strategiche"

CARRARA Non solo il futuro della fiera Marmotec. A preoccupare è quello della Internazionale Marmi Macchine perderà parte dell'azionariato pubblico strategico per il controllo della società "in mano pubblica".E per recepire finanziamenti diretti? Il rischio più grande riguarda la Regione Toscana che a suo tempo nel piano di razionalizzazione delle società partecipate di fine 2016 ha inserito la Imm in quelle società definite «non strategiche da dismettere».Una frase chiara e evidente dalla quale si evince che Firenze intende dismettere le quote di Imm.

 

L'annuncio dell'Asl: «Così completiamo il rinnovo del parco mezzi». La Ditta Avs di Genova ha trasformato due Jeep Wrangler a passo lungo

 

Lotto (Confimprese) parla di svendita a Verona e di assenza di Regione e parlamentari locali


Gaspari Menotti. Accolto il concordato preventivo: la maggioranza dei creditori (oltre l'80%) ha dato il via libera
Prende gambe un'operazione da 10 milioni di euro: nuovi soci per il colosso della tecnologia

Martedi 17 ottobre 2017 ore 18.00, presentazione del libro sulla mostra La Folla di Jørgen Haugen Sørensen, che si terrà presso la sala dell'Annunziata del Chiostro di S. Agostino - Pietrasanta.
Il catalogo sarà presentato dal Prof. Bruno Corà.

(scarica l'invito)

IL PROGETTO SABATO 21 A NAZZANO LA VENDITA PER AIUTARE LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO


RACCOLTA fondi con asta di blocchi di marmo. Sabato 21 ottobre alle 10,30 alla Marmi Carrara a Nazzano la Fondazione marmo, in collaborazione con gli operatori del settore, promuove una raccolta fondi con la vendita di una ampia selezione di blocchi di marmo delle cave.

SERAVEZZA


SERAVEZZA Entra nel vivo il percorso partecipativo programmato dal Comune per la formazione dei piani attuativi dei bacini estrattivi delle Apuane presentati dalla Henraux.


In base all'accordo provinciale riceveranno in busta paga circa 50 euro in più
Fillea Cgil: è il risultato di una trattativa difficile per il momento che vive il settore

il PROGETTO
di Luca Barbieri CARRARA Dagli scarti di marmo a un lavorato che piace e conquista il mercato statunitense per un prodotto made in Italy. Qualità del prodotto, riciclo e fare rete: è questa la filosofia del progetto Gap Cycle che è soltanto l'ultimo in ordine cronologico che arriva da Apuana Corporate - la Fabbrica diffusa, con protagonista una rete di professionisti del distretto apuo-versiliese. La storia di questo marchio, di questa «rete di imprese che collaborano, senza contratti, senza bisogno di formalizzarsi, l'una con l'altra» all'interno del territorio, è legata a un carrarese doc, Claudio Morelli, artigiano e imprenditore. E' lui il coordinatore, nonché ideatore di Apuana Corporate, per una fabbrica diffusa, di nome e di fatto. «Dal 1973 - ci racconta Morelli - la Mauro Morelli Marmi si è occupata della produzione di basi per coppe e trofei, soprattutto in mercati internazionali. Con la crisi ho dovuto abbandonare il progetto legato alla MMM e mi sono reinventato un mestiere, cominciando a fare corsi e seminari. Avevo 4 dipendenti, oltre a me; oggi ci sono soltanto io per la Mauro Morelli Marmi. Così nel settembre 2014 nasce l'idea Apuana Corporate, diciamo che il 2015 e il 2016 sono stati due anni di investimento sulla struttura».

 

 

di Luca Borghini CARRARA Era in corso una manutenzione ad un macchinario quando una fiammata ha investito il meccanico, Andrea Benassi un operaio di 48 anni, ustionandolo alle braccia e al volto. L'incidente è accaduto ieri mattina poco prima delle 11 alla cava 148 Campanili nel bacino di Colonnata.

Pagina 6 di 58

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree