patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (5383)

Il Tirreno


CARRARA Imm è il giorno della verità. Oggi alle 10 è convocata l’assemblea dei soci dalla quale, si spera, dovrebbe uscire finalmente una decisione sul futuro dell’azienda di viale Galilei. Intanto, dopo le tante promesse di queste settimane di vigilia elettorale i lavoratori di Imm sono ancora in attesa di segnali concreti e stamani si riuniranno in assemblea in attesa di conoscere cosa uscirà dalla riunione dei soci. «Ci chiediamo soprattutto – dicono i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil - quale sarà il futuro lavorativo del personale, cosa di cui nessuno parla. Intanto né il presidente, né il cda, né il direttore generale hanno fatto un passo indietro, al contrario, si va avanti con progetti già messi in discussione e con fantomatiche nuove iniziative nel solco della migliore tradizione italica per cui chi sbaglia non solo non si dimette, ma prosegue senza vergogna nei suoi intenti.

Il Tirreno

Gli avanzati automi prodotti dalla TorArt proiettano nel futuro la lavorazione del marmo delle Apuane E nasce una joint venture per realizzarli su scala industriale nel Sol Levante con il know how italiano

«Parco delle Apuane: una fonte di ricchezza»

Il Tirreno

Il movimento 5 stelle
«La Lunigiana è una terra in perenne emergenza e privata di azioni di rilancio a causa di una politica feudataria in mano a poche famiglie che da sempre viene tenuta come serbatoio di voti e basta». Iniziano così le dichiarazioni dei candidati del M5S al consiglio regionale Elisa Giovannelli e Antonio Benussi riguardo all'area lunigianese
il parco delle Apuane «che nei nostri progetti può diventare una fonte di ricchezza per tutte le comunità limitrofe, la chiusura delle cave al suo interno e la conseguente creazione di una bio zona 100% lo renderebbe attrattivo a flussi turistici oggi impensabili rivitalizzando tutta la microeconomia di territorio», sostengono Elisa Giovannelli e Antonio Benussi.

La Nazione

Oltre venti realtà, dal marmo alla moda, per dare spazio alle eccellenze locali Genovesi: «Spazi più ampi per regalare una vetrina dopo la pandemia»

SERAVEZZA Torna a Seravezza – da domenica e fino all’11 ottobre – «Le Mani eccellenze in Versilia» incentrato sull’“Alfabeto artigiano”. Organizzato dalla Cna di Lucca, con la collaborazione della Fondazione Terre Medicee e dell’assessorato alla promozione e valorizzazione del territorio del Comune, l’evento raggiunge quest’anno la sua nona edizione con una sostanziale novità. La mostra si sposterà infatti dalle Scuderie Granducali al Palazzo Mediceo per dare maggiore visibilità alle aziende del territorio e rilanciare l’artigianato artistico così gravemente colpito dalla pandemia. Tra le prestigiose collaborazioni il coinvolgimento dell’Istituto Tecnico Superiore Mita (Made in Tuscany Academy), fiore all’occhiello, a livello nazionale, per la formazione del settore moda. Saranno circa una ventina le aziende coinvolte; una serie di ‘workshop’ dal titolo «Il sabato con l’artigiano» e di visite guidate alla mostra permetteranno, inoltre, di far interagire direttamente il pubblico con le eccellenze del territorio. «Le Mani eccellenze in Versilia» fin dalla sua nascita ha voluto fortemente evidenziare questo aspetto, partendo dalla lavorazione del marmo e aprendo nelle ultime edizioni ad altri settori dell’artigianato artistico.

Musa: corso di Mosaico e un film su Possenti

La Nazione

Proseguono al MuSA le videoproiezioni. Venerdì alle 17 prende il via il ciclo “L’arte messa in quadro” con il film-ritratto sul Maestro lucchese Antonio Possenti con il progetto del regista Lorenzo Garzella ”Storie di altromare” (2018, 52 minuti). L’incontro sarà presentato da Gianluca Paoletti Barsotti dell’Università di Pisa; Garzella arricchirà la proiezione con approfondimenti. Ingresso libero su prenotazione sul sito del MuSA. Inoltre il 19 e 20 è in programma il corso teorico e pratico di mosaico per principianti con l’artista Ursula Corsi.

‘Mani di marmo’ per non dimenticare

La Nazione

Stasera alla chiesetta di San Leonardo monologo dell’attore Fabio Cristiani sulla strage delle Fosse del Frigido
MASSA «Mani di marmo» per non dimenticare la strage delle fosse del Frigido. ’Quella del 1944 è ricordata come «la lunga estate di sangue e terrore» e tante sono state le stragi perpetrate dai nazifascisti sul nostro territorio. Per non dimenticare e onorare le vittime che 76 anni fa conobbero l’orrore e la ferocia della barbarie, l’attore Fabio Cristiani eseguirà un monologo nei pressi della chiesetta romanica di San Leonardo dove la mattina del 16 settembre 1944 venne consumato il terribile eccidio: 147 detenuti comuni e politici, rappresentanti di 61 province italiane e cittadini di 6 diverse nazionalità, albanesi, greci, italiani, libici, slavi e svizzeri, ospiti del carcere mandamentale del castello Malaspina, furono barbaramente trucidati, senza pietà. 147 persone considerate inutili, un peso, sassi pesanti di cui disfarsi. E sul muro, 147 sassi ne portano il nome.

La Nazione

CARRARA Scaglie di marmo conficcate come semi nella terra fertile. E’ questa l’ultima provocatoria installazione di Francesco Siani. L’artista campano-carrarese ha scelto la spettacolare location della cava in galleria di Ravaccione per ‘Coltivazione’. «Le scaglie di marmo conficcate nella terra – spiega lo stesso Siani – portano a germogliare la semina di un frutto: la fioritura bianca che porta bellezza all’arte. La materia nobile per eccellenza si presenta al mondo unica nel suo splendore. Cavatori, contadini del marmo, raccolgono il frutto bianco portandolo alla luce per arricchire il mondo con la bellezza». «E’ sempre un’emozione entrare in questa cava – ricorda Stefano Donati che ha curato questa installazione -.

La Nazione

MASSA Realizzazione del traforo della Foce e futura unione di Massa e Carrara in un unico Comune, sviluppo del comparto del lapideo, agevolazioni per la lavorazione in loco e salvaguardia dell’ambiente inclusi, rinnovamento del settore turistico dalla costa alla Lunigiana. Sono questi i cavalli di battaglia di Stefano Benedetti, candidato di Forza Italia al consiglio regionale toscano, ieri a Mirteto per ribadire temi e contenuti del suo programma in compagnia della deputata azzurra Deborah Bergamini. Presenti diversi membri del comitato elettorale dell’attuale presidente del consiglio comunale di Massa, tra cui il consigliere comunale Giovanbattista Ronchieri, il coordinatore massese del partito Domenico Piedimonte e l’amministratore della società Master Corrado Panesi. «Il traforo che unirà Massa con Carrara, e viceversa – ha ricordato Benedetti – è un progetto fondamentale per i trasporti, di cui si parla da decenni e che una volta vinte le elezioni vogliamo portare a compimento».

Il pagamento vitalizio marmo

La Nazione

Vitalizio comunale del marmo: è in corso il pagamento alla banca Carige di via Roma e nelle altre filiali del gruppo sarà in pagamento la rata del secondo quadrimestre 2020. «Il pagamento dell’assegno – ricordano dal Comune – avviene con cadenza quadrimestrale e non più bimestrale e la riscossione in contanti è possibile esclusivamente in tutte le filiali Carige e non più nelle varie delegazioni.

Il sogno di Nocera al Museo dei Bozzetti

Il Tirreno

Pietrasanta Il sogno di Noceraal Museo dei Bozzetti Rimarrà aperta fino al 20 settembre la mostra "Il Sogno - Eterno presente" organizzata nella sala del San Leone (nei locali dell'ex farmacia comunale in via Garibaldi, a Pietrasanta) dal Museo dei Bozzetti.La mostra è una personale di scultura e pittura dell'artista Antonio Nocera

Pagina 7 di 539

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree