patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (4816)

Il Tirreno

Quattro appuntamenti

Si chiamano "Passeggiate Culturali" ma in realtà sono dei veri e propri viaggi fisici e mentali nella storia della città di Carrara, tra i meandri dei suoi tanti ricordi. Le passeggiate culturali organizzate da Imm Carrara Fiere Spa in occasione di White Carrara Downtown. A guidare turisti e curiosi sono alcuni degli storici e più rappresentativi conoscitori del territorio come Davide Lambruschi, Marzia Dati, Corrado Lattanzi, Pietro di Pierro e Mario Venutelli. Si parte lunedì 20 luglio con il primo dei quattro viaggi con "I luoghi dei ricordi: itinerario attraverso il patrimonio storico artistico del centro di Carrara" a cura di Davide Lambruschi con partenza da Piazza Accademia - monumento a Mazzini. Poi mercoledì 22 luglio con il suggestivo "A sentimental journey through Carrara. La colonia Anglo Americana a Carrara nell'ottocento nella Capitale del Marmo" a cura di Marzia Dati con partenza da Piazza Accademia - monumento a Mazzini per conoscere il profondo legame tra Carrara, l'Italia e gli Stati Uniti d'America. Il terzo appuntamento è in programma venerdì 24 luglio con "Le vie della Scultura, Artisti e Artigiani da Via Carriona ai Laboratori di Walton" a cura di Corrado Lattanzi incontrando artisti e artigiani fino a Studio Marmore+ con partenza da Piazza Accademia - monumento a Mazzini. Ultimo viaggio è invece in agenda domenica 26 luglio (dalle 18 alle 20. Durata 2 ore) con "Storie e Memorie: stemmi, insegne, targhe sui muri della città storica" a cura di Pietro di Pierro e Mario Venutelli con finale enogastronomici grazie ad Alma Vittoria Cordiviola con partenza da Piazza Accademia - monumento a Mazzini.

La Nazione


Il presidente della Camera di commercio Dino Sodini ottimista sul rilancio della Imm in un comparto che potrebbe riportare in alto la nostra città
CARRARA «Una nuova fiera per il rilancio del marmo di Carrara». Così il presidente della Camera di commercio Dino Sodini saluta con favore l’evento che la Imm tornerà ad organizzare dal prossimo settembre. «La prima impressione che ho avuto su Ma.R.Mo 2020 è stata quella di trovarmi di fronte ad un’iniziativa che può rappresentare un serio rilancio della promozione del nostro settore. Negli ultimi anni siamo risultati surclassati dalla fiera di Verona, ma questo progetto può rivelarsi in grado di riconquistare quegli spazi che ultimamente avevamo perso, ma che forse ci spettano, essendo il marmo una vocazione del territorio e Carrara la capitale mondiale indiscussa della pietra naturale». Un’iniziativa che acquisisce ancora maggior valore visto la particolare fase economica che stiamo attarversando. «Riportare una fiera nella nostra provincia sarebbe fondamentale – illustra il numero uno dell’ente camerale –

La Nazione

Dal 18 al 26 luglio torna il festival diffuso dedicato al marmo e organizzato da Imm CarraraFiere in collaborazione col Comune
CARRARA Carrara è ’White’ con il festival diffuso dedicato al marmo, installazioni ed eventi dal 18 al 26 luglio. La città del marmo prediletto da Michelangelo ospita la quarta edizione di White Carrara Downtown, l’evento dedicato alle eccellenze artistiche, culturali e culinarie della città toscana organizzato da Imm CarraraFiere con partner istituzionale il Comune. La rassegna valorizza, a partire dal suo famoso marmo, l’identità culturale di Carrara e della sua gente attraverso un percorso museale urbano caratterizzato da luoghi d’arte, installazioni, mostre, atelier aperti al pubblico, teatro diffuso, lirica, enogastronomia. Speciali pacchetti turistici consentiranno inoltre di esplorare il territorio attraverso percorsi guidati e tematici. Tornano le passeggiate culturali by Imm che racconteranno la città e i suoi segreti promuovendo un modo diverso di fare cultura, per scoprire i vicoli del centro storico attraverso una voce narrante ad illustrare gli aspetti più inediti di monumenti, scorci, spazi pubblici e privati che ne rievocano la storia e le tradizioni. Per chi predilige l’outdoor sono inoltre previsti tour guidati in fuoristrada alla scoperta degli incredibili bacini marmiferi escavati da oltre duemila anni che rendono Carrara una meta esclusiva nel mondo e un bike tour con partenza dalla città verso le cave.

La Nazione

Le strategie del neo presidente degli industriali Matteo Venturi per un rilancio in grande stile della nostra economia
CARRARA «Possiamo diventare la capitale mondiale di tutta la meccanica legata alla pietra naturale». ne è convinto il nuovo presidente degli industriali apuani, Matteo Venturi. «E’ ovvio che siamo una provincia che ha nel marmo – spiega Venturi – uno dei suoi punti di forza. Il bilancio sociale che ogni anno approviamo e che è redatto dall’Università Cattolica di Milano non a caso indica come ricaduta nel territorio un valore superiore al miliardo di euro e un’occupazione, con l’indotto, vicina alle 8mila unità. Ma è anche vero che questo settore da solo non può bastare.

La Nazione

«Finalmente, sparisce il rinnovo automatico delle concessioni». Impermeabile a qualsiasi critica e alle proteste che sono continuate ad arrivare da ambientalisti e società civile l’assessore al marmo Matteo Martinelli rivendica quanto scritto nel regolamento degli agri marmiferi che ieri sera è stato votato dal consiglio comunale. «La durata delle concessioni - spiega Martinelli – sarà di 13 anni con una estensione di 2 per le attività che si dotano della certificazione Emas e la possibilità di avere fino a ulteriori 10 anni per chi porta avanti progetti che incentivano occupazione, lavorazione in loco e attenuano l’impatto ambientale.

Marmo: le polemiche non fermano la giunta

La Nazione


Approvata la ricognizione degli agri, l’opposizione insorge: «E’ un documento parziale, il sindaco non ci ascolta e fa scena muta»

Mentre in piazza gli altoparlanti trasmettevano la musica a tutto volume e andava avanti la protesta, in aula si accendeva lo scontro politico sul futuor del marmo. Giovedì sera non sono bastate sei ore di consiglio comunale per arrivare nemmeno a metà dell’ordine del giorno che prevedeva Pabe, regolamento e ricognizione degli agri. Dopo l’interruzione di oltre due ore con i manifestanti che sono arrivati alle porte dell’aula, la discussione è ripresa ben oltre le 21 ed è andata avanti fino a mezzonotte passata quando è stato necessario riaggiornarla a ieri sera per affrontare la discussione sui piani di bacino e il regolamento degli agri.

La Nazione

MASSA Si partirà da quattro punti diversi domani, dal massese (Vergheto), dal carrarino (Foce di Pianza), dalla Lunigiana (Vinca) e dalla Garfagnana (Val Serenaia) per arrivare al Pizzo d’Uccello, in occasione della manifestazione per la tutela delle Alpi Apuane, organizzata da Gianluca Briccolani fotografo, alpinista del C.A.I. Firenze ed ideatore del progetto ambientale L’Altezza della Libertà, il quale chiama a raccolta tutte le persone e le associazioni che hanno a cuore il bene prezioso di questa bellissima catena montuosa.

La Nazione

MASSA Escursioni e momenti di riflessione sulla bellezza unica delle nostre montagne. Il Parco Naturale Regionale delle Alpi Apuane dal 2012 è entrato far parte della rete dei Geoparchi tutelati dall’Unesco e si estende nelle provincie di Massa Carrara e Lucca racchiudendo in sé mare e montagna, caratteristiche che lo rendono unico per la sua straordinaria bellezza. Il Parco non è solo cime da raggiungere, ma grotte, sorgenti, fiumi che diventano canyon selvaggi e ancora, zone con grandi valori storici, come la Lunigiana, la Garfagnana, con castelli e nuclei urbani storici bellissimi. Purtroppo la lavorazione del marmo, che viene estratto senza sosta fin dal primo secolo a.C, in questo fazzoletto di terra meravigliosa, sta danneggiando irrimediabilmente il territorio. Il marmo non è una risorsa rinnovabile, le montagne non ricrescono, e ogni parte asportata impoverisce il territorio, danneggiando oltretutto anche le falde acquifere.

La Nazione

IL CONTEST

Sono aperti i termini per partecipare al contest uni#città per selezionare i 10 artisti che saranno chiamati a far emergere utilizzando qualsiasi tecnic sulla “tela” bianca di altrettanti cubi di marmo una delle virtù della città di Carrara. E’ un’iniziativa realizzata in collaborazione con Emma Castè

Il Tirreno

Le aziende potranno sempre usufruire di quattro settimane di ammortizzatori sociali da luglio Fillea: sempre stati a fianco delle imprese tramite le Rsu
«A giugno, stando agli ultimi dati disponibili, sono stati circa 170 i dipendenti in cassa integrazione. Nessuna azienda era ferma: dove c'è stata richiesta il personale ha fatto rotazione». A dare uno spaccato della situazione del settore lapideo è la segretaria provinciale di Lucca delle Fillea-Cgil, Alessia Gambassi. Ha spiegato che durante il lockdown tutte le ditte del mamo della Lucchesia hanno fatto ricorso alla cassa integrazione. Adesso solo alcune «che grazie alle ultime disposizioni del governo potranno usufruirne ancora, già da luglio, per quattro settimane».

Pagina 7 di 482

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree