patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (1753)

Domani alle 14 alla Marmi Carrara a Nazzano più di 50 tra sculture, oggetti di design e complementi di arredo; i designer saranno: Antonio Leone, Andrea e Simone dell’Amico, Niccolò Garbati, Silvia Nerbi, Marco Nada Danesi, Luisa Bocchietto, Eugenio Biselli. Al lavoro insieme alle aziende lapidee sempre più interessate al mondo del design.

 

Il Comune di Seravezza multato per la marmettola

Respinto dalla Corte di Appello il ricorso del Comune, così Seravezza farà ricorso in Cassazione. Nel 2013 la multa arrivò dalla Provicìncia per uno sversamento di marmettola nel fiume Bonazzera da parte di Henraux, ma la Provincia ritenne responsabile il Comune perchè non avrebbe dovuto rilasciare l'autorizzazione che consentiva all'azienda di sversare gli scarti nel corso d'acqua solo dopo essere stati depurati.

Il segretario della FILLEA CGIL sostiene che il sindacato difende l'occupazione. "La cima Bettogli è un simbolo ma è vero che le aziende che scavano in quella parte di monte sono disposte ad una compensazione per la città"


I cavatori delle ditte Gemignani e Vanelli, Fb cave, Bettogli marmi, Sam, Ferdinando Vanelli, Aldo Vanelli e Poggio silvestre e hanno paura di perdere il posto di lavoro se la conferenza dei servizi convocata per venerdì boccerà il nuovo piano di messa in sicurezza. Si sono ritrovati ieri in Comune per chiedere all’amministrazione di tutelare i posti di lavoro avallando le proposte per la messa in sicurezza della montagna avanzate dalle aziende.

«Servono progetti sostenibili. Bettogli, si può tutelare occupazione e ambiente, ma le aziende devono mettere a punto progetti sostenibili». Il sindaco Francesco De Pasquale, il suo vice Matteo Martinelli e l’assessore al Marmo Alessandro Trivelli hanno risposto ai cavatori e hanno fatto il punto sulla situazione: "l'amministrazione non vuole la chiusura delle cave, ma anzi sta facendo di tutto per tenerle aperte. Abbiamo fatto di tutto per costruire un percorso che garantisse la prosecuzione di tutte le attività e il mantenimento dei livelli occupazionali, nel rispetto della legge, dell’ambiente e del paesaggio"

 

Asta dei blocchi per raccogliere fondi

L’Asta dei blocchi si terrà Venerdì 14 dicembre, alle 15, nella sede della Marmi Carrara, organizzata dalla Fondazione Marmo di Carrara. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi per scopi filantropici e portare aiuto alla città di Carrara. Imprese, laboratori di scultura, cave e artisti hanno messo a disposizione blocchi marmorei, oggetti di marmo, sculture, complementi di arredo, lampade, vasi, bottiglie di vino. Prima dell'asta esposizione dei blocchi e degli oggetti che verranno poi battuti. 

 

LA REPLICA L’ONOREVOLE RISPONDE ALL’APPELLO DEL SINDACO
SULL’APPELLO del sindaco De Pasquale che gli chiede un fondo di solidarietà per i cavatori sospesi dall’articolo 58 bisi, l’onorevole Cosimo Ferri richiama l’amministrazione ai propri doveri e si augura «una stagione di confronto che sviluppi la filiera e l’economia». In una lettera a De Pasquale, sostiene che «per essere credibili occorre attivarsi ad ogni livello, per trovare adeguate coperture e non ho compreso i contenuti e la fattibilità della sua proposta. Occorre semplificare, sburocratizzare e al contempo, però, chiedere più rispetto per ambiente e sicurezza del lavoro. In questo il Comune non può limitarsi a prendere atto della legge regionale ignorando l’obbligo, che la stessa legge attribuisce, di modificare cava per cava le planimetrie e individuare il nuovo perimetro autorizzato. Non può scaricare questa responsabilità in capo alle imprese sollevandosi da ogni onere. L’art. 58 bis crea dubbi interpretativi ed è utile aprire un dibattito. Giustissimo punire chi sbaglia, ma devono essere chiare e ben definite le regole, tenendo conto dell’attività peculiare di chi estrae marmo". 

Beni Estimati. L’udienza alla Corte di appello di Genova sulla proprietà delle cave è stata rinviata al 2021. Ieri, a Genova, discusso l’appello presentato dal Comune di Carrara (difeso dall’avvocato Domenico Iaria di Firenze) contro la sentenza del Tribunale di Massa, emessa dal giudice Paolo Puzone, che ha riconosciuto la possibilità nell’ordinamento dell’esistenza di cave private nei bacini marmiferi della nostra città, i cosiddetti Beni estimati. A resistere all’appello sono state chiamate le 21 aziende del territorio che hanno avuto ragione in primo grado. Per la sentenza tempi lunghi: la causa è stata aggiornata, per la precisazione delle conclusioni al 9 marzo 2021.

 

Lunedì scorso è iniziato al CAV di Pietrasanta il workshop "Michelangelo Reload 2", la seconda edizione dell'evento dove 10 artisti dall'estero under 35 impareranno da artisti, specialisti ed architetti tutto sulla creazione artistica. Poi ci sarà una tavola rotonda Sabato e fra sabato e domenica la mostra delle opere dei ragazzi.

L'agenzia regionale ha concluso i controlli ambientali per il 2018: su 60 controlli solo 17 aziende erano in regola

http://www.voceapuana.com/massa-carrara/cronaca/denunce-e-sanzioni-per-il-71-delle-cave-controllate-da-arpat-14702.aspx


Per poter offrire ad un maggior numero di utenti la possibilità di partecipare al seminario su la fatturazione elettronica è stato deciso di trasferire la sede dell'iniziativa che non si svolgerà più presso la Camera di commercio di Lucca bensì nella Sala Vincenzo da Massa Carrara presso il Complesso San Micheletto, Via S. Micheletto 3, Lucca (zona Villa Bottini).

Pagina 69 di 176

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree