patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (2365)

FRA LE TANTE iniziative di «Water + Marble Experience», il nuovo evento di promozione territoriale voluto dal Comune di Massa in co-organizzazione con i Concessionari Agri Marmiferi di Massa (Cam), in programma dal 12 al 14 luglio nel centro storico della città, ci sono anche passeggiate culturali gratuite e la possibilità di visitare le cave in 4x4. A questo proposito è stata attivata una connessione fra il trenino turistico e gli autobus di linea per facilitare l’arrivo dei turisti balneari al centro storico. Ma andiamo con ordine. Non si conosce mai tutto, nemmeno della propria città: le “passeggiate culturali” forniranno un’imperdibile occasione a quanti vogliano scoprire segreti e dettagli nascosti, storie, memorie e opere d’arte della città di Massa. La prima passeggiata venerdì 12, con partenza alle ore 19.30 e conclusione alle 21, a cura dell’architetto Claudio Palandrani, presidente dell’Associazione Apuamater: il percorso partirà da piazza Aranci e proseguirà con la visita al centro storico, toccando i principali edifici, le piazze e le chiese della Massa Cybea.


TUTTO pronto per l’inaugurazione della rassegna artistica «Torano notte e giorno», della direttrice artistica Emma Castè, in programma dal 24 luglio al 13 agosto nel paese di Torano. Una rassegna cresciuta nel corso di questi anni, che richiama molti appassionati da fuori provincia.

Mormorelli, mostra a Palazzo Rossetti

Fino al 21 Luglio a Seravezza la mostra "Mormorelli, primo periodo, gli anni 60 e 70".  Espsote le opere che lo scultore realizzò nella prima fase della sua carriera, quella della collaborazione con i laboratori artigiani di Pietrasanta. Mormorelli condivise lo studio di Via Tre Luci a Pietrasanta con SEM Ghelardini.

Lutto nell'arte. E' scomparso Richard Brixel, scultore e pittore svedese di 76 anni a causa di una malattia. Per 30 anni ha lavorato con la Fonderia Del Chiaro, e nel 2012 ha tenuto la sua prima mostra personale a Forte dei Marmi.

La mobilitazione è nazionale ed è da Carrara che i sindacati Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil vogliono partire, con il primo di altri scioperi che si svolgeranno su tutto il territorio nazionale, dalla Sicilia fino a Milano: ma presenti all'appello c'è solo un centinaio di cavatori.


Mai così bene da 20 anni la produzione manifatturiera in provincia (più 8%) trainata dalla nautica che fa addirittura + 25%
Male il turismo, performance negativa dei campeggi, malissimo il commercio, crisi anche dei centri commerciali, sempre più saracinesche abbassate e consumatori scontenti. Poche le certezze: porto di Marina di Carrara e agricoltura, regge l'industria trainata da metalmeccanica e nautica, c'è flessione dell'export. Ma la disoccupazione è calata. È la fotografia scattata dall'ultimo Rapporto economia della provincia di Massa Carrara, presentato, in piazza Mercurio, dalla Camera di Commercio e dall'Istituto Studi e Ricerche. Ottanta slide, per spiegare come sta il tessuto economico e sociale del territorio .Meno disoccupazioneIl primo dato su cui riflettere è quello sul tasso di disoccupazione che nel 2018 a Massa Carrara scende dal 16,% al 10,4% (in Toscana la disoccupazione è al 7,3%); il tasso disoccupazione giovanile, che riguarda i giovani dai 15 ai 29 anni, sta al 20,1% (in Toscana 18,4%) e le persone in cerca di occupazione risultano 8.910.

74 su 83 dipendenti alle urne, la maggioranza va alla Cgil
con il 46% dei consensi, seguita da Cisl (31%) e Uil (23%)
Livello di sindacalizzazione da record allo stabilimento di Avenza dell'Omya, la multinazionale del carbonato di calcio da tempo presente sul nostro territorio. Dove, nei giorni scorsi, si sono tenute in due tornate, il 25 e 28 giugno e il 2 e 5 luglio le elezioni per il rinnovo delle Rsu (rappresentanze sindacali unitarie). Ebbene, nello stabilimento sono occupati 83 dipendenti. E di essi hanno partecipato al voto ben 74 lavoratori pari al 89% degli aventi diritto. Un dato in crescita rispetto alle precedenti elezioni del giugno 2016 quando a votare erano stati 71 lavoratori su 87.

Stasera recital d'eccezione con Anna Maria Chiuri
Rebeka Lokar, Antonia Cifrone e Alida Berti
Appuntamento stasera con "Marmo all'Opera! Il melodramma nei luoghi del marmo", organizzata dall'assessorato alla Cultura e dal circolo carrarese Amici della Lirica "A. Mercuriali". Alle 21, all'aperto, di fronte all'ingresso dell'Accademia, in Via Roma a Carrara ci saranno quattro grandi voci di caratura internazionale che già altre volte sono state in città.

Sipario alzato a partire dalle 19 di oggi, sulla quarta edizione della Collector's night. Dieci le gallerie protagoniste, sotto il cielo stellato del centro storico, con mostre, installazioni, vernissage, performance e opere esclusive.

CONTRATTI e sicurezza: gli operai del lapideo alzano la voce, i sindacati organizzano un presidio davanti a Confindustria. Si scaldano gli animi sotto il sole di luglio; lavoratori, delegati e sindacalisti si aggrappano ai diritti, sono in strada per difendere i contratti, non vogliono bavagli, cercano solo quelle trattative con gli industriali che tardano senza giusta causa. «Confindustria pensa di farci tacere ma si sbaglia — parla il segretario provinciale della Fillea Cgil, Leonardo Quadrelli—,vogliono cavatori stagionali che rimangano a casa l’inverno. Siamo qua per difendere il contratto con le delegazioni regionali, il primo aprile eravamo in strada per difendere il lavoro, oggi difendiamo il salario». 

«IL 15 LUGLIO A MILANO»
Fabrizio Pascucci della segretaria nazionale Feneal Uil: «Il contratto è l’assicurazione dei lavoratori, gli industriali rifiutano un colloquio, chiedono solo straordinari e flessibilità. Se non ci sono i lavoratori questo settore sparisce. Il 15 luglio saremo sotto l’Assomarmi a Milano».

Pagina 9 di 237

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree