patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Distretto Apuo-Versiliese (3263)

«Regolamento Urbanistico, era l’ora!»


Chericoni (Confartigianato): «L’abbiamo aspettato per anni, darà respiro alle aziende»

UN REGOLAMENTO urbanistico che darà respiro alle aziende del territorio e risposte ai cittadini. Ne è convinto il presidente di Confartigianato, Sergio Chericoni, che ringrazia le amministrazioni che s sono succedute per dare gambe allo strumento, quella guidata da Alessandro Volpi e l’attuale di Francesco Persiani. «Lo abbiamo aspettato per anni. Ci siamo battuti per portarlo a termine, oltre le dispute politiche e gli interessi di partito, per il bene del territorio, dei cittadini e delle imprese. Oggi non possiamo che essere contenti: l’approvazione del Regolamento urbanistico era una priorità a cui la città non poteva più concedere deroghe». Un Regolamento urbanistico che finalmente concederà una boccata di ossigeno alle imprese, soprattutto dell’edilizia, che fino a oggi hanno vissuto un mercato asfittico che ha portato alla chiusura di centinaia di imprese e alla perdita di migliaia di posti di lavoro – prosegue Chericoni -.

Il premio “Obelisco” a Vito Tongiani


STASERA alle 21.15 a Villa Cuturi sesta edizione del premio “Obelisco Città di Massa”: il sindaco Francesco Persiani lo consegnerà allo scultore Vito Tongiani (nella foto, con Franco Frediani, ideatore del premio). La serata (ingresso libero), sarà condotta da Fabio Cristiani. Previsto anche un intervento musicale di Elena Cirillo.

Cinque interpreti di fama internazionale. Lunedì alle 21 in piazza Duomo saliranno sul palco Luciano Ganci, Leonardo Caimi, Donata D’Annunzio Lombardi, Giuseppina Piunti e Maria Teresa Leva, accompagnati al pianoforte dal Maestro Pietro Mariani, Posto unico numerato 15 euro. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

18 artisti europei nel centro di Camaiore

Inaugurazione della mostra "Del colore e della luce" a Camaiore. 25 opere contemporanee in un viaggio nel cuore del patrimonio storico locale. Terrecotte, pitture e sculture in mostra fino al 30 Settembre.

Anteprima per i soldati di Eylanbekov

Saranno nel 2020 alla apertura ufficiale del museo di Washington dedicato ad Eisenhower. In anteprima , però, sono a Pietrasanta in Piazza del Comune i 12 soldati monumentali di bronzo realizzati dall'artista russo Eylanbekov alla Fonderia Mariani di Pietrasanta. Fino al 26 Agosto.

L'assessore regionale risponde ai dubbi degli industriali
Cave, Ceccarelli a Confindustria: `Piano frutto di ampio confronto`


Toscana - "Sono davvero eccessive le preoccupazioni di Confindustria Toscana sul Piano cave. Anche e soprattutto perché intorno ad esso c'è stato un lungo ed approfondito confronto che ha coinvolto tutti soggetti interessati". L'assessore a infrastrutture e urbanistica , Vincenzo Ceccarelli, risponde così alle preoccupazioni espresse del presidente regionale degli industriali, Alessio Marco Ranaldo sul Piano cave da oggi, martedì, al vaglio del Consiglio regionale.
"La concertazione – prosegue - ha consentito di recepire molti contributi, e non solo nel segmento dell'ornamentale, presentati dai Comune, dalle forze sociali, dalle organizzazioni datoriali. E come il presidente Ranaldo sa, molte delle proposte avanzate dagli industriali sono state accolto. E del resto – sottolinea l'assessore – è stata ampia fin dall'inizio la disponibilità della Regione a valutare le specifiche esigenze della filiera industriale".


http://www.voceapuana.com/toscana/economia/cave-ceccarelli-a-confindustria-piano-frutto-di-ampio-confronto-20473.aspx

Dal 50% che deve restare sul territorio per la lavorazione al Comitato apuo-versiliese: cosa prevede la riforma approvata ieri dalla Toscana
Almeno il 50% della filiera del marmo deve rimanere sul territorio, per cui blocchi di marmo da taglio saranno lavorati in loco: questo l'obiettivo dichiarato dai promotori della modifica alla legge regionale toscana 35/2015 sulle cave, approvata ieri dal Consiglio regionale. Sulla durata delle autorizzazioni per le concessioni si individua nell'ente competente al rilascio dell'autorizzazione, ovvero il Comune, il soggetto deputato all'eventuale proroga, che passa da due a tre anni.

L'abbraccio di Canova a Carrara

La mostra è aperta da oggi. Due inediti di Goya si potranno invece vedere a Castiglione della Pescaia
Il protagonista assoluto del Neoclassicismo in scultura Antonio Canova incontra la capitale del marmo mentre Goya arriva in Maremma.Si apre oggi a Carrara nelle sale dell'ottocentesca Villa Fabbricotti, dove ha sede il Carmi (Museo Carrara e Michelangelo, un interessante percorso espositivo a cura di Mario Guderzo che indaga il rapporto che l'artista maturò nel corso degli anni con Carrara e il suo prezioso minerale. Partendo da cinque gessi originali, tra cui spicca la "Maddalena giacente", uno degli ultimi realizzati dal Canova e recentemente restaurato, il rapporto intercetta una serie di documenti inediti (come il contratto del 1783 per l'acquisto dei blocchi di marmo necessari per la realizzazione del "Monumento funebre di Clemente XIV") conservati presso l'Accademia di Belle Arti della città che quest'anno celebra i 250 anni della sua fondazione. Ma l'originalità dell'esposizione sta soprattutto nelle installazioni multimediali che coniugano reale e virtuale, dialogando con alcune delle opere più celebri dell'artista di Passagno, esplorandone l'intera vicenda canoviana.

Il consiglio regionale ha approvato a maggioranza le modifiche alla legge 35 su concessioni, estrazioni, lavorazione e proroga a fine anno dei Piani attuativi dei bacini estrattivi.

Canova, mostra alla Padula


VILLA FABBRICOTTI STASERA L’INAUGURAZIONE. COME ARRIVARCI

«CANOVA - Il viaggio a Carrara. Un’esplorazione inedita tra scultura e tecnologia» è il titolo della grande mostra dedicata all’artista Antonio Canova curata da Mario Guderzo, che si inaugura stasera alle 19. Saranno presenti le delegazioni delle città gemellate e, alle 21,15, l’Apuana ensemble si esibirà ne «Il salotto Mozartiano». La mostra che si sviluppa attraverso sei ambienti di forte impatto emozionale, in cui preziose opere come la «Maddalena giacente», uno degli ultimi gessi canoviani da poco restaurato dall’Accademia di belle arti, sono inserite nell’allestimento multimediale per evidenziare e tradurre il significato di uno dei più appassionanti processi creativi della storia della scultura europea.

Pagina 89 di 327

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree