patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Gli altri distretti (132)

La prima fontanella in marmo sostenibile


A PARONA
Dai banchi della Scuola del Marmo di Sant’Ambrogio ai giardini pubblici di Parona. È stata inaugurata, a piazza del Porto, una fontanella in marmo realizzata dagli allievi dell’istituto professionale gestito dai salesiani e donata al Comune di Verona.
L’opera fa parte di un progetto didattico avviato in collaborazione con Marmomac, la fiera veronese leader al mondo per il settore lapideo. L’obiettivo è far creare agli studenti elementi di arredo urbano per abbellire la città, “riciclando” scarti e residui di lavorazione di blocchi o lastre di pietra lasciati dalle aziende espositrici della Fiera di Verona.

 

https://www.tgverona.it/pages/767519/attualita/la_prima_fontanella_in_marmo_sostenibile.html

Sarà presentato venerdì 7 dicembre alle 21 al Museo Archeologico di Mergozzo, in occasione dell’incontro d’auguri natalizi intitolato “Miti, amori e trasformazioni”, un nuovo gioco dedicato alle pietre tipiche del VCO. Già lanciato domenica 2 dicembre a Baveno, in occasione della manifestazione “Un salto nel passato”, il gioco si chiama “Lungo la via del marmo”, è una replica del tradizionale “Gioco dell’oca” ma i suoi quesiti sono risolvibili solo conoscendo il marmo rosa di Candoglia, il granito bianco di Montorfano e il granito rosa di Baveno, le loro caratteristiche ed il loro impiego tra il Duomo di Milano ed altre importanti destinazioni in Italia e all’estero. La scatola del gioco è dotata di istruzioni, con i dati utili a rispondere ai quesiti

http://ossola24.it/index.php/17500-arriva-il-gioco-da-tavolo-dedicato-al-granito-e-al-marmo-del-vco

Sviluppare un metodo di trasporto a valle del marmo estratto nelle cave del Parco Nazionale dello Stelvio basato sull’idrogeno finanziato anche con fondi europei. E’ questo l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta provinciale, che ha posto le premesse per rendere più moderno ed ecosostenibile il trasporto dei blocchi dalle cave esistenti fino a valle. A questo scopo gli operatori hanno sottoscritto una dichiarazione d’intenti in cui si impegnano in un percorso condiviso per migliorare, in collaborazione con la Provincia, la logistica dell’estrazione del marmo nella zona. Sul territorio del Parco Nazionale dello Stelvio si trovano più cave marmifere.

http://www.altoadigeinnovazione.it/stelvio-il-trasporto-dei-blocchi-di-marmo-diventa-ecosostenibile/

Torna #theARTicle, la rubrica di BGY dedicata al mondo dell’arte. Per il diciannovesimo appuntamento i riflettori sono puntati su Antonio Canova, massimo esponente del Neoclassicismo italiano nonché uno dei più importanti in Europa.

https://www.bergamonews.it/2018/11/01/amore-psiche-canova-compleanno-dellartista-celebrato-lamore/294767/

 

Un patto per il marmo tra scuole e imprese

Rilanciare il settore del marmo è possibile, ma solo attraverso sinergia e formazione. Ne sono convinti i rappresentanti di cinque soggetti del comparto marmifero bresciano che ieri a Rezzato, nell’aula magna della scuola delle Arti e della Formazione professionale «Rodolfo Vantini», hanno dato vita al primo storico accordo di partnership per lo sviluppo territoriale ed internazionale del settore

http://www.bresciaoggi.it/territori/hinterland/un-patto-per-il-marmo-tra-scuole-e-imprese-1.6860762

“Rosso Vitulano. Percorso d’arte a cielo aperto”. Nato dai simposi delle scorse edizioni, il progetto finanziato dalla Regione Campania mira alla valorizzazione del patrimonio culturale ai sensi della Legge Regionale 7/2003. Un buon risultato quello del Comune di Vitulano in quanto selezionato con un punteggio molto alto, insieme a soli altri tre comuni del Sannio: Limatola, Fragneto l’Abate e Ginestra degli Schiavoni. Il progetto prevede un’attività di promozione attraverso un percorso fra le sculture degli artisti ospitati nei simposi degli anni scorsi. L’itinerario d’arte a cielo aperto costeggia la chiesa collegiata della SS. Trinità verso la Cappella dei Nobili.

http://www.ntr24.tv/2018/10/24/rosso-vitulano-ammesso-a-finanziamento-il-progetto-del-comune-per-valorizzazione-marmo/

 

By Alessandra Sessa Ott 13, 2018
La fama internazionale della statua del Cristo velato a Napoli. Raimondo di Sangro, Giuseppe Sanmartino e la leggenda del velo di marmo della cappella San Severo.

Il Cairo, 13 ott 18:29 - (Agenzia Nova) - Il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi ha ricevuto oggi al Cairo i dirigenti della società italiana Pedrini, leader nella lavorazione del marmo e del granito, per discutere della realizzazione del progetto di una "Città del marmo" a Galala, nel governatorato di Suez. Lo si apprende da un comunicato diramato dal portavoce presidenziale Bassam Radi. Il progetto prevede la realizzazione di sette fabbriche di marmo, un impianto per la produzione di granito e un istituto di formazione per i lavoratori del settore

 

https://www.agenzianova.com/a/5bc21ecf78a2c3.89718511/2130471/2018-10-13/egitto-italia-progetto-citta-del-marmo-al-sisi-riceve-dirigenti-della-societa-pedrini

Ottobre 2018 – In occasione della 53^ edizione di Marmomac lo studio olandese Kaan Architecten è stato eletto vincitore del primo Stone Award, la nuova categoria degli Archmarathon Awards nata per la promozione e la valorizzazione del materiale litico in architettura.

 

Settembre 2018 – Marea di Elena Salmistraro, una delle opere protagoniste della mostra Liquido, Solido, Litico ospitata all’interno del padiglione The Italian Stone Theatre, è stata eletta all’unanimità vincitrice della 3a edizione dell’Icon Award. Marea, prodotta da Vicentina Marmi con Donatoni Macchine e Arabescato Orobico di Cave Gamba, diventerà dunque l’icona protagonista della campagna di comunicazione di Marmomac 2019.

Pagina 1 di 14

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree