patrocinio comune




cosmave centro servizi

 

Gli altri distretti (77)


Marmomacc Press Agency: notizie e curiosità dalla 51ª fiera del marmo


PRESENTATO IL 27° RAPPORTO MARMO E PIETRE NEL MONDO,
CONSUMO DI MARMO IN AUMENTO, INTERSCAMBIO GLOBALE OLTRE I 20 MLD DI EURO
Verona, 29 settembre 2016 – Continua a crescere l’utilizzo globale di marmi e graniti: nel 2015 il consumo è stato pari a 243 metri quadrati ogni mille abitanti, rispetto ai 237 metri quadrati del 2014 e ai 135 metri quadrati del 2003. A certificarlo il 27° Rapporto marmo e pietre nel mondo, presentato in anteprima alla 51ª edizione di Marmomacc, manifestazione internazionale di riferimento per il settore lapideo, in corso fino a sabato 1 ottobre alla Fiera di Verona. L’interscambio mondiale di pietra naturale nel 2015 ha superato 20 miliardi di euro, con una produzione che ha toccato i 140 milioni di tonnellate di materiale e un valore medio per unità cresciuto del 7,5 per cento. I primi sei produttori – nell’ordine, Cina, India, Turchia, Brasile, Iran, Italia – hanno espresso il 70% dell'estrazione mondiale, superando di trenta punti la quota del 1996. «Le prospettive di sviluppo del settore restano favorevoli – commenta Carlo Montani, storico curatore del Rapporto pubblicato dalla casa editrice Aldus – tanto che nel 2020 il volume dei lapidei di pregio estratti nel mondo dovrebbe salire a circa 170 milioni di tonnellate, con un impiego non lontano dai due miliardi di metri quadrati equivalenti».

MARMOMACC, CENA INAUGURALE STELLATA E PERFORMANCE ACROBATICHE
Verona, 29 settembre 2016 – Un menù firmato dallo chef Enrico Bartolini, due stelle Michelin e tra gli enfant prodige della ristorazione italiana, intervallato dalle performance acrobatiche e aeree degli artisti della compagnia di physical theatre Zamaga Athletic Dancers, in una location inedita all’interno del quartiere fieristico: quella del padiglione 1 della Fiera di Verona dedicato al design con The Italian Stone Theatre. "M+" è il nome dello show in due atti andato in scena ieri, per i 200 invitati alla cena inaugurale della 51ª edizione di Marmomacc, la fiera internazionale di marmo, tecnologie e design in corso a Veronafiere fino a sabato 1 ottobre, dove è stato presentato anche il video della nuova immagine della manifestazione, con il logo “Marmo+Mac”. Lo spettacolo è stato curato dall'architetto Giorgio Canale e dal team di DDM Advertising.

A MARMOMACC 2016 UN MURALES DA OLTRE 700 METRI QUADRI CON
LA STREET ART DELL’ARTISTA VERONESE PIER PAOLO SPINAZZÈ

Verona 29 settembre 2016 – Un progetto artistico di oltre 700 metri quadri di superficie, commissionato da Marmomacc all'artista veronese Pier Paolo Spinazzè. L'opera, il più grande murales per estensione sul territorio veronese, è pensata per rivalutare e migliorare gli spazi del quartiere fieristico di Veronafiere. Il lavoro completo è visibile entrando dall'ingresso Re Teodorico su viale dell'Industria ed è stato presentato nel corso della 51ª edizione di Marmomacc, l'evento internazionale dedicato al settore lapideo, in programma fino a sabato 1 ottobre. Lo studio progettuale di “IlPier”, nome d'arte di Spinazzè, ha voluto valorizzare la fiera come centro strategico di connessione commerciale e culturale. Per questo motivo il tema di ispirazione scelto è quello delle bandiere, icona simbolo delle manifestazioni fieristiche. Marmomacc dimostra così il suo legame con il mondo del design e introduce anche la 12ª edizione di Art Verona, in calendario a Veronafiere dal 14 al 17 ottobre.

Servizio Stampa Veronafiere
Tel: + 39.045.829.82.42 – 82.85
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Twitter: @pressVRfiere
Web: www.marmomacc.com | www.veronafiere.it

Anche quest’anno Marmomacc accoglierà architetti internazionali grazie alle attività di incoming promosse attraverso la Marmomacc Stone Academy in collaborazione con MISE, ICE-Italian Trade Agency e Confindustria Marmomacchine nell’ambito del Piano per la Promozione Straordinaria del Made in Italy.


NASCE ICON AWARD: UN PROGETTO IN PIETRA DIVENTERÀ
L’IMMAGINE DELLA CAMPAGNA MARMOMACC 2017

Giunto alla decima edizione, il Best Communicator Award anche quest’anno tornerà a premiare le aziende che a Marmomacc sapranno esprimere al meglio i valori e la filosofia aziendale che le guida, attraverso l’originalità dell’allestimento fieristico. Il riconoscimento sarà attribuito a un’azienda italiana e un’azienda estera per ciascuna delle quattro categorie Stone, Machinery, Tools e Design.

Per l’edizione 2016, a valutare tutti gli stand di Marmomacc sarà una giuria d’eccezione composta da Laura Andreini (Vicedirettore di Area), Alberto Biagetti (designer), Giovanni De Sandre (fotografo), Silvia Robertazzi (Fondatrice e Curatrice del Milano Design Film Festival) e guidata da Marco Romanelli (architetto), in qualità di Presidente.

Lo stand è ormai uno strumento di comunicazione e visibilità imprescindibile per le aziende che, grazie ad esso, hanno la possibilità di presentarsi sul mercato valorizzando non solo la loro produzione ma anche la loro abilità manifatturiera attraverso l’impatto visivo di un allestimento sapiente ed emozionale.

La 51ª edizione del salone è in programma a Veronafiere dal 28 settembre all’1 ottobre

Alla più importante manifestazione internazionale dedicata a pietra naturale, tecnologie, design e formazione gli espositori per la prima volta superano quota 1.650. Al via due nuove iniziative per professionisti e progettisti in collaborazione con Archmarathon e Architectural Record. Continua la partnership con ICE-Italian Trade Agency e Confindustria Marmomacchine nell’ambito delle iniziative legate al Piano di promozione straordinaria del Made in Italy.

A Eva Sorensen il Premio Donna del Marmo 2016

Il lavoro di Eva centrato sulla "natura nascosta" delle cose, sulla presenza in esse di rapporti organici e di strutture immutabili.

(leggi il comunicato stampa)

La sua nascita si perde certamente nella notte dei tempi. Lo si vede dai monoliti che negli anni hanno assunto forme più dolci e arrotondate.

http://viaggi.ilgazzettino.it/mondo/siberia_dalla_tundra_emerge_una_citta_granitica_antica-1956453.html

 

Dopo la presentazione della copia ridotta dell’Arco di Palmira a Trafalgar Square lo scorso 19 Aprile, la stessa, sbarca a New York al City Hall Park nel cuore di Manhattan.

Sono 20 gli studi che hanno guadagnato la finale degli Archmarathon Castings a Marmomacc e si alterneranno sul palco dell’Area Forum, all’Interno del Padiglione 1 di Marmomacc nelle giornate di venerdì 30 Settembre e sabato 1 Ottobre 2016.
Stone Archmarathon Award è la nuova categoria nata per la promozione e la valorizzazione del materiale litico in architettura.

Scopri i finalisti

http://www.marmomacc.com/it/finalisti-archmarathon-casting-marmomacc/?utm_source=newsletter_IT_15-09-2016&utm_medium=email&utm_term=scopri-finalisti&utm_content=stone&utm_campaign=campagna-2016

 

 


Francesco De Leonardis
I lupi son tornati. Non si tratta però degli animali che nel corso dell’estate sono stati segnalati sulle montagne a noi vicine e sono saliti a far preda fin sulle Dolomiti. Sono creature pacifiche quelle che hanno invaso la ex Cava Burgazzi di Virle Treponti per «Cave Canem», l’installazione realizzata da Cracking Art e curata da Lillo Marciano, che il Consorzio Marmisti Bresciani ha promosso nell’ambito della valorizzazione della Via del Marmo.

http://www.bresciaoggi.it/home/cultura/gialli-e-fucsia-i-lupi-invadono-la-cava-di-marmo-1.5119074

 

THE ITALIAN STONE THEATRE NEW MARBLE GENERATION

a cura di Raffaello Galiotto e Vincenzo Pavan
La disponibilità sul mercato di nuove tecnologie di progettazione e lavorazione ha messo in evidenza le straordinarie opportunità di trasformare i materiali lapidei in artefatti complessi sotto il profilo tecnico e formale. In particolare, si è resa manifesta la loro rispondenza a una progettazione assai sofisticata, potenzialmente in grado di realizzare con l’impiego delle sole macchine, e quindi con automatismo seriale, manufatti fino a oggi realizzati con sistemi meccanici di tipo artigianale. La replicabilità industriale, infatti, è uno dei fattori basilari del successo dei prodotti dei grandi designer italiani e della loro sostenibilità commerciale.

Pagina 4 di 8

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree