Stampa questa pagina

"Il marmo e le note dʼacqua" 15.800 note per il Duomo di Milano

08 Aprile 2019 K2_ITEM_AUTHOR  tgcom24


Al via il crowdfunding per il restauro dellʼorgano milanese. Ai lettori di Tgcom24 che contribuiranno alla raccolta in omaggio due biglietti per lʼingresso al Grande Museo.



Il nostro viaggio alla scoperta del Duomo di Milano inizia dal marmo. Quello necessario alla costruzionearriva dalla Val D’Ossola, dove è situata la Cava di Candoglia. Fu Gian Galeazzo Visconti – allora Signore di Milano - a decidere di sostituire il mattone, originariamente pensato per la costruzione del Duomo nel progetto iniziale, con il marmo. A questo scopo, il 24 ottobre 1387, il Visconti concesse il diritto esclusivo di escavazione del marmo di Candoglia alla Veneranda Fabbrica e il trasporto gratuito dei marmi fino a Milano, attraverso le vie d’acqua: i Navigli.
https://www.tgcom24.mediaset.it/rubriche/15-800-note-per-il-duomo-di-milano-1-il-marmo-e-le-note-d-acqua-_3200997-201902a.shtml

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree