Stampa questa pagina

Roma Gli artigiani tra mestieri vecchi e nuovi: «Qui la lavorazione del marmo è un’arte»

19 Aprile 2019 K2_ITEM_AUTHOR  corriere.it


Molte botteghe, soprattutto in centro, hanno chiuso e le cave sul territorio laziale si muovono tra mille difficoltà. Ma la tradizione continua. Tante le richieste di pezzi audaci. Tra i fan, stilisti e costruttori. E c’è chi vuole copie a basso costo

di Flavia Fiorentino
Se Roma è stata per secoli la città del marmo, oggi trovare un artigiano che lavori questo prezioso materiale lapideo è tutt’altro che facile. Molte botteghe, soprattutto intorno a via dei Coronari, hanno chiuso, le cave di Tivoli restano attive solo in parte mentre quelle di Guidonia sono al centro di tensioni tra imprenditori e amministrazione comunale per il rinnovo delle concessioni.

https://roma.corriere.it/cronaca/cards/gli-artigiani-mestieri-vecchi-nuovi-qui-lavorazione-marmo-un-arte/tradizione_principale.shtml?refresh_ce-cp

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree