patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Traslocano le lapidi del progetto Eternity

14 Giugno 2018
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara


I lavori realizzati per il bando di Maurizio Cattelan oggi saranno collocate a San Quirico D'Orcia


CARRARA Avevano attirato l'attenzione prima di tutto per l'aspetto artistico e concettuale; poi, dopo la cerimonia di presentazione, erano state al centro del dibattito cittadino per giorni perché, alcune di queste, erano state danneggiate.Stiamo parlando delle lapidi del progetto "Eternity" che dall'ingresso di via Roma dell'Accademia di Belle arti saranno trasferite nel Comune di San Quirico d'Orcia, più precisamente nel parco degli Horti Leonini. Sarà questa la nuova "casa" delle lapidi e a farlo sapere è stato il direttore dell'Accademia Luciano Massari che ha annuncia lo spostamento delle lapidi del progetto targato da Maurizio Cattelan. Quest'ultimo, ricordiamo, per l'installazione sulla morte aveva stanziato 30 mila euro per venti borse di studio da assegnare agli studenti vincitori. Molte le lapidi, dicevamo, tra cui quelle vincitrici: una performance - in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti - con al centro le lapidi e con personaggi ancora viventi. E così le lapidi di cui si è tanto parlato cambieranno sede spostandosi nella provincia di Siena, direzione Horti Leonini a San Quirico d'Orcia. "Immundus". Nel frattempo oggi dalle 17 e 30 si terrà nell'aula magna dell'Accademia di Belle arti di Carrara "Immundus", uno spettacolo realizzato da oltre sessanta studenti dell'istituto carrarese tra riduzione drammaturgica, scenografie, videoproiezioni, fotografie e materiale documentativo e performance.Lo spettacolo è ispirato a un testo scritto dalla studentessa Carmina Melania Tramite (studio per 11 scene della partitura drammaturgica).«Io scarto tu scarti egli è scartato, lui è abbandonato, lei non scarta più, noi siamo scartati, noi siamo perduti, voi non scartate davvero non scartate più? Essi scartano ancora», questo il testo che presenta lo spettacolo che interesserà dunque i seguenti corsi: regia (professoressa Natalia Antonioli), scenografia (professoressa Simonetta Baldini), scenotecnica (prof. Elmar Giacummo), tecnologia e applicazioni digitali 2 (professoressa Cristina Fumagalli), metodologia della progettazione (prof. Fabio Iannotta) progettazione spazi sonori (prof. Marco Cesare Consumi) e fotografia (prof. Marco Signorini). L'appuntamento per "Immundus" è fissato per oggi pomeriggio all'Accademia dalle 17 e 30. Luca Barbieri

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree