patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Addio a Alberto Verdini storico imprenditore dei lavorati di marmo

10 Agosto 2018
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara

il lutto


cARRARA Mondo del marmo in lutto. Se ne va uno degli storici imprenditori, uno di quelli che nella filiera ci ha creduto da sempre, nella quale ha investito e a cui ha dato un prezioso contributo.È scomparso all'età di 80 anni Alberto Verdini, titolare della "Verdini marmi".La storia di Alberto Verdini è legata a doppio filo a quella della lavorazione del marmo. Nel 1958 ha aperto il primo laboratorio: da allora in quel mondo del lapideo, quello che ha contribuito a tenere alto il "made in Carrara" Alberto Verdini prima, e i suoi figli adesso, ha sempre creduto.Il marmo era la sua grande passione e da quel primo laboratorio era seguita unapiccola azienda a cui Alberto Verdini ha dedicato grandissime energie.La malattia lo ha colpito poco tempo fa e lo ha strappato all'amore dei suoi cari.La comunità di Avenza, dove la famiglia Verdini è molto conosciuta e stimata, si è stretta accanto ai figli, Massimo, Marco e Simone, alle nuore e ai familiari tutti.I funerali di Alberto Verdini saranno celebrati oggi pomeriggio alle ore 17 nella chiesa di San Pietro in piazza Finelli, proprio nel cuore di quella Avenza che Alberto amava tanto. --A.V:

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree