patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Carrara e i cavatori in prima serata Tv - La donna più in vista e il grande amore per un lizzatore i personaggi - La voce di Mina: un suo inedito sarà la sigla

07 Dicembre 2017
K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno Ms Carrara


la FICTION
di Alessandra Vivoli CARRARA «I miei operai hanno fatto tutti le comparse. E la cava della mia famiglia è stata trasformata in un set. C'erano i costumi d'epoca, il trucco e anche qualche blocco di marmo finito, ricreato ad arte. E di finto c'era pure il sangue perché - ma non vorrei rivelare nulla della trama, è stato messo in scena anche un incidente. Tutti siamo curiosi di vedere come sarà l'effetto in televisione».Parla Alessandro Corsi l'industriale del marmo nella cui cava, nel bacino di Colonnata, hanno girato parte della fiction "Sacrificio d'amore", in onda da domani sera (per 21 puntate) su Canale 5. La risposta tutta italiana a "Il Segreto" ha avuto fra i suoi set di riferimento proprio Carrara e alcune delle scene più suggestive saranno proprio quelle girate nei bacini marmiferi apuani.

CARRARA Sono tre i personaggi principali attorno a cui si dipanerà il romanzo di "Sacrificio d'amore". Brando Prizzi (Francesco Arca) siciliano d'origine lavora come lizzatore nelle cave di marmo di Carrara. È un "guerriero" affascinante e idealista, l'anarchico con il contro in testa. È uno dei leader indiscussi dei movimenti per i diritti dei cavatori. In Sicilia, a tredici anni rischia la vita in una solfatara, nell'incidente perde la vita suo fratello Rocco. Brando cerca in ogni modo di salvarlo, ma senza riuscirci, una tragedia che lo segnerà profondamente e che sarà alla base della sua indomita sete di giustizia e di salvaguardia dei lavoratori. Subito dopo la disgrazia, il padre Vito decide di portare la famiglia a Carrara e iniziare una nuova vita. Insieme lavorano nelle cave di proprietà della Famiglia Corradi. La sua vita verrà stravolta dall'incontro con Silvia, una donna dell'alta società. Un amore travolgente, inebriante e pericoloso, un colpo di fulmine che nasce inizialmente dall'attrazione fisica poi cementato dagli stessi ideali. Brando e Silvia appartengono a mondi diversi, lui cavatore e lei moglie dello stimato Ingegner Corradi ma l'amore che li lega prevale sulla ragione e solo la morte potrebbe impedire. Silvia Corradi (Francesca Valtorta)è una donna bella, brillante, emancipata. Moglie dell'ingegner Corrado Corradi, proprietario delle cave di marmo di Colonnata dove lavora Brando. Silvia si è sposata per amore e con il matrimonio è entrata a far parte di una delle famiglie più in vista della città. Silvia è una donna e una moglie perfetta che verrà cancellata dal ciclone Brando. Un colpo di fulmine, un'attrazione indomabile per il cavatore, un amore prorompente che continuerà a scorrere come un fiume sotterraneo, fino al giorno in cui la diga delle verità nascoste si romperà travolgendo tutti. Corrado Corradi (Giorgio Lupano) ingegnere minerario è il proprietario delle cave di marmo di Colonnata. Corrado e Brando rappresentano due mondi contro, uno conservatore e l'altro rivoluzionario, Brando a capo dei cavatori e Corrado a capo dei'padroni'.

Sulla carta gli ingredienti per un grande successo di pubblico ci sono propri tutti. Gli attori famosi, oltre ai protagonisti, Francesco Arca, Giorgio Lupano e Francesca Valtorta, volti noti al grande pubblico come quello di Laura Torrisi, Alex Belli e Andrea Montolvi, anche la musica ha un ruolo fondamentale in una fiction su cui Mediaste sembra davvero puntare molto.La sigla è cantata da una delle voci più emozionanti del panorama musicale, Mina (che ha regalato il suo contributo), un brano inedito, a cura di Massimiliano Pani e Lele Cerri.La voce di Mina, e un suo brano inedito, per "Sacrificio d'amore": il romanzo popolare che segna il grande debutto di Canale 5 nella fiction storica, girata in Italia.La risposta alle grandi aspettative annunciate anche nella conferenza stampa che si è tenuta a palazzo Santa Chiara a Roma, adesso dovrà dare soltanto il pubblico. Quindi l'attenzione degli addetti ai lavori è già puntata sui dati Auditel che usciranno il giorno dopo la messa in onda della prima puntata della fiction. Sarà interessante sapere, quindi, quanti milioni di spettatori avranno visto la nostra città, i suoi studi artistici e le cave.

 

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree