patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Il Tirreno (5494)

#Artidelmarmo oggi la cerimonia di premiazione


Sono circa 100 le immagini selezionate dalla giuria del contest fotografico dedicato al mondo del lapideo e ai suoi protagonisti
CARRARA I vincitori di #Artidelmarmo, il contest fotografico organizzato da Con-vivere 2018 insieme a White Carrara Downtown e Fondazione Marmo, con il supporto del gruppo Igers Massa Carrara, saranno premiati questa sera sul palco di Con-vivere alle 19.30 in Via del Plebiscito, dove saranno anche esposte le 100 immagini selezionate dalla Giuria di esperti guidata dal Direttore dell'Accademia di Belle Arti di Carrara Luciano Massari


#artidelmarmo/2
La magìa e la grandiosità (e i rischi) del marmo
Non è stato semplice il compito della giuria presieduta dal direttore dell'Accademia di Belle Arti, nel selezionare le immagini del contest #Artidelmarmo. Il mondo del marmo, da millenni, affascina per la sua grandiosità, la magìa nel vedere il blocco - estratto con fatica e a rischio della vita - trasformato in opera d'arte, o in rivestimento e complemento d'arredo prestigioso, o altro ancora. Il tutto qui, nella capitale del marmo e con le cave escavate da millenni. Appuntamento, come diciamo anche a parte, per le 19,30 di oggi sul palco di Con-vivere in Via del Plebiscito, per la cerimonia di premiazione.

La vittima, Angelo Ceccarelli, era da anni un consulente per l'apertura di nuovi siti estrattivi in tutto il mondo


CARRARA Morire di lavoro. È successo di nuovo, in cava. Non nella nostra provincia, ma in Vietnam: la vittima è un carrarese, Angelo Ceccarelli, aveva 56 anni. Cavatore esperto, di una famiglia tradizionalmente legata al mondo del marmo e del lapideo: con il fratello Adamo gestiva la cava di famiglia a Canalgrande-Fantiscritti, Adamo ha tutt'ora una segheria allo stadio. Le notizie della tragedia è arrivata tra la serata di mercoledì e ieri mattina ai familiari, la moglie Susanna, il figlio Matteo, 34 anni, il fratello Adamo e gli altri congiunti; la vittima era cugino di Marina Ceccarelli, presidente del Don Bosco Fossone.Da quanto è emerso, Angelo Ceccarelli stava lavorando per conto di un'azienda spagnola nell'apertura di una nuova cava in Vietnam, nei pressi della regione di Yen Bai. Un luogo difficilmente raggiungibile. Ma Angelo non si tirava indietro di fronte alle difficoltà, era un professionista ricercato e come consulente del lapideo ed esperto aveva davvero girato il mondo, dall'Australia, all'Africa, e ora il Vietnam. Quest'ultima trasferta, che aveva affrontato con il solito entusiasmo, gli è stata fatale: secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato travolto da un blocco roccioso mentre stava effettuando dei saggi. I soccorsi sono stati inutili. La famiglia è stata avvertita dall'imprenditore spagnolo che gli aveva affidato la consulenza, una telefonata internazionale che ha gettato nel dolore improvviso e inaspettato i familiari e i congiunti. A fatica, con l'aiuto della ambasciata italiana in Vietnam, i familiari stanno cercando di organizzare un viaggio per riuscire a recuperare la salma del loro congiunto.«Era un lavoratore appassionato, esperto, instancabile - ricorda con affetto, e ancora scossa, la cugina Marina Ceccarelli - da diversi anni ormai aveva deciso di mettere a disposizione la sua professionalità ed esperienza per avviare nuove cave. Una bravissima persona». Il giudizio è unanime, fra quanti l'hanno conosciuto e che anche su facebook ne ricordano le qualità umane e professionali. E diversi, fra quanti esprimono il loro cordoglio, sono suoi colleghi, carraresi che si trovano in varie parti del mondo ad aprire cave, a cercare di guadagnarsi il pane in un'attività nella quale storicamente, fin dai tempi del Vermont e non solo, i nostri concittadini sono apprezzati. Questa volta purtroppo è accaduta una tragedia. Ci vorrà almeno una settimana, a quanto emerge, per riuscire ad avere la salma in città. Per i funerali quindi bisognerà attendere almeno la prossima settimana.«Ricordo - interviene Andrea Vinchesi, che ha vari rapporti istituzionali con il Vietnam - che circa un mese fa mi aveva incontrato, dicendomi che sarebbe andato in Vietnam. Ci eravamo risentiti, ripromettendoci che se ci fosse stata occasione avremmo collaborato. Era molto professionale, attento. Una vera tragedia». --M.B.

la scheda
Appassionato del suo lavoro era stato in vari Paesi
Angelo Ceccarelli (a sinistra nella foto in alto, in Africa e in basso a sinistra) amava il suo lavoro e aveva girato vari Paesi, prima del Vietnam del Nord, provincia di Yen Bay (foto in basso a destra).

 

Alla riscoperta dell'arte in Comune

Massa

Incontro culturale alla scoperta delle sculture "Pensée" e "Sogno di bimba". L'appuntamento e per domani alle ore 11,15 nell'atrio di palazzo civico. La presidente della commissione Cultura Sara Tognini invita la cittadinanza a partecipare a questo incontro per conoscere meglio le due opere: "Sogno di bimba" di Arturo Dazzi e Pensée di Gigi Guadagnucci. «Forse non tutti sanno che palazzo civico custodisce due opere in marmo di grande valore, realizzate da altrettanti artisti di spessore e talento, rappresentativi dell'arte e cultura locale. Sabato - ricorrono i sessant'anni dall'acquisto da parte del Comune dell'opera 'Sogno di bimba' di Arturo Dazzi custodita nel ballatoio a terzo piano di palazzo civico. In collaborazione con l'associazione culturale Soroptimist e la sua presidente Rita Bonini sono state preparate delle didascalie da appostare vicino alle opere per identificarle con titolo, anno di realizzazione e nome dell'autore. Poi, grazie alla disponibilità della docente Anna Laghi e del presidente della Fondazione Villa Bertelli Ermido Tucci, è stata organizzata una breve presentazione della genesi dell'opera di Dazzi acquistata sessant'anni fa dal Comune. La storia e il valore artistico dell'altra opera ospitata in Comune, la scultura Pensèe Gigi Guadagnucci, sarà invece presentata da Massimo Bertozzi, membro del Comitato promotore del Museo realizzato all'interno di Villa della Rinchiostra e dedicato all'artista massese. All'iniziativa saranno presenti il sindaco Francesco Persiani, alcuni amministratori e consiglieri comunali.

Erba alta e degrado allo Stagi

LICEO ARTISTICO


Spostare 11 classi rendendo funzionali e sicure altrettante aule è più oneroso e complicato che tagliare l'erba di un cortile. Eppure dalle parti del liceo Stagi anche il semplice sfalcio di erbacce e sterpaglie somiglia a un'impresa. E così gli spazi esterni della scuola sono in palese stato di degrado.

Pensione del marmo Da Lunedì in pagamento

CARRARA Pensione del marmo: da lunedì in pagamento la rata relativa al quarto bimestre 2018. Dal prossimo anno novità in vista per le modalità di pagamento: dal mese di gennaio, infatti, il pagamento dell'assegno sarà effettuato con cadenza quadrimestrale e non più bimestrale. Inoltre il pagamento in contante avverrà esclusivamente presso tutte le filiali di Banca Carige e non più presso le varie delegazioni. Rimarranno, invece, invariate tutte le altre condizioni di pagamento. Fino alla fine dell'anno in corso il pagamento avverrà secondo le consuete modalità. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Settore Servizi Ambientali/Marmo - U.O. Servizi Amministrativi ai numeri 0585.641441/641527. --

Visita guidata nella Piccola Atene

Pietrasanta Stasera alle 21.30 visita guidata dell'associazione Galatea Versilia alla scoperta della storia e dei tesori artistici di Pietrasanta. Una guida turistica abilitata e laureata in storia dell'arte vi accompagnerà in una passeggiata nella storia e nell'arte dei luoghi più significativi della città. Sarà un'occasione per vedere Pietrasanta con occhi diversi e assaporarne la bellezza. Prenotazione obbligatoria al 339 8806229 (Tessa). Costo 8 euro, durata 90 minuti. Ritrovo in piazza Duomo.

Raggiunge la vetta del Leone del Cervino

l'impresa
Gionata Landi, stazzemese residente nella frazione di Arni è stato protagonista di una super impresa: la salita della cresta del Leone al Cervino (4478 m). l consiglio direttivo e tutta la sezione Cai di Pietrasanta si sono congratulati. «Una salita di tutto rispetto che non ti fa mai staccare l'attenzione». --

Il Mediceo apre le porte agli studenti delle medie

istruzione alternativa
SERAVEZZA Storia, usi e costumi di un tempo, la lavorazione del marmo, l'olivo quercetano, le tecniche artistiche, la scoperta della Versilia e l'incontro con le istituzioni locali, i laboratori, i giochi, le visite guidate. È un contenitore ricco di attività didattiche quello che Palazzo Mediceo ha pensato per studenti e insegnanti in vista del nuovo anno scolastico. Una proposta educativa e ludico-didattica centrata sulle peculiarità della Versilia per integrare, affiancare e arricchire i piani di studio della scuola primaria e secondaria di primo grado

STAZZEMA Ok conservare l'habitat delle aree umide che circondano la montagna del Corchia. Ma le cave allora? È un po' questa l'obiezione che il consigliere di minoranza Baldino Stagi muove al Parco delle Alpi Apuane in una lettera indirizzata anche a Regione Toscana e Comune di Stazzema. «Sanno bene, i dirigenti, i tecnici ed i consiglieri dell'ente Parco, quali siano le minacce - scrive - che incombono sul patrimonio naturalistico unico ed irripetibile del Corchia, mi riferisco, ovviamente, alle cave presenti in prossimità della vetta del monte, in particolare alla cava Tavolini».

Pagina 9 di 550

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree