patrocinio comune




cosmave centro servizi

 

La Nazione (3100)

Le passeggiate in centro: il Duomo

«A SPASSO nella storia». Proseguono le nuove conferenze itineranti promosse dall’Accademia Albericiana. L’appuntamento quindi è per questa sera dalle 21 al Duomo di Sant’Andrea (nella foto) con lo storico locale Davide Lambruschi, per un’altra imperdibile passeggiata nel centro storico della città.

APRE l’8 luglio a palazzo Cucchiari la mostra “Dopo Canova. Percorsi della scultura a Firenze e a Roma”, curata da Sergej Androsov, Massimo Bertozzi ed Ettore Spalletti.
Per l’occasione le sale dell’ottocentesco palazzo, sede della Fondazione Giorgio Conti, ospiteranno una trentina di sculture, provenienti dal Museo Ermitage di San Pietroburgo e da collezioni pubbliche e private italiane
Da Canova a Duprè, passando per Berthel Thorvaldsen e Lorenzo Bartolini, le opere in mostra costituiscono un percorso esemplare. La mostra rimarrà aperta fino al 22 ottobre.

LAPIDEO, lavoro, porto. Questi i temi che la Cgil provinciale chiede al futuro sindaco sui quali intervenire. «Dobbiamo impedire manovre speculative sulle aree ormai ex industriali affinché si riporti il loro valore ai prezzi di mercato, così da favorire investimenti per uno sviluppo industriale che riporti livelli alti e qualitativi d’occupazione. C’è necessità poi di valorizzare il distretto lapideo è indispensabile definire un sistema di contingentamento e razionalizzazione che permetta di entrare nel merito dei ritmi di lavoro, basato sul rapporto tra escavato e numero di lavoratori. L’ampliamento poi del porto commerciale, la realizzazione dell’approdo turistico per imbarcazioni da diporto, una logistica moderna e adeguata alle esigenze del comparto manifatturiero, qualità del lavoro e qualità delle imprese che vi operano – concludono – sono aspettative che rimangono ormai disattese da troppo tempo nonostante le nostre ripetute sollecitazioni»

Collettiva da INTRECCIARTE

Alla galleria INTRECCIARTE di Via Barsanti, oggi inaugurazione della collettiva dalle 18 alle 22. Esposta anche l'opera di marmo "Scalpellando la vita" dell'artista argentina Ana Gontero

LA PROCESSIONE della Madonna del Cavatore domani. I fedeli si raduneranno alle 20,30 nel piazzale dei Ponti di Vara da cui, alle 21, inizierà la suggestiva processione con fiaccolata alla cappella della Madonna del Cavatore di Fantiscritti. Ci sarà la partecipazione del vescovo monsignor Giovanni Santucci.


«A SPASSO nella storia». Nuove conferenze itineranti promosse dall’Accademia Albericiana. Appuntamento domani dalle 21 al duomo di sant’Andrea (nella foto) con lo storico locale Davide Lambruschi, per un’altra imperdibile passeggiata.

 

IL MURO ha ceduto: dopo mesi di confronti a ‘carte bollate’, Programma Ambiente Apuane, la società che gestisce la discarica di ex Cava Fornace, si è aperta al confronto con il Comune di Pietrasanta. I gestori si sono presentati in Comune e hanno incontrato il vicesindaco del Comune di Pietrasanta, Daniele Mazzoni, che da mesi chiedeva chiarimenti su fidejussioni e piani industriali, minacciando anche la sospensione dell’attività. La società ha portato la copia delle fidejussioni più volte richieste alla Regione e ha inoltre acconsentito alla sottoscrizione della convenzione sulle royalties da destinare a studi ambientali. Accolta anche la richiesta di aprire un tavolo istituzionale con le amministrazioni comunali coinvolte – compresa Montignoso – e la Regione. Oggi, nel rispetto delle diverse posizioni, che restano distanti sul futuro della discarica, le parti hanno trovato un punto di accordo, con l’impegno richiesto dal Comune di Pietrasanta e assunto dal presidente della Spa, Enrico Giardi e dall’amministratore delegato, Massimiliano Arrigoni, a finanziare i primi prelievi in aree esterne alla discarica nelle zone di Strettoia e del Centoquindici. La società metterà a disposizione dell’amministrazione un budget vincolato di 10mila euro. La bozza di convenzione dovrebbe diventare operativa entro il 10 luglio.
SVILUPPI arrivano anche dal fronte fiorentino: mercoledì la giunta regionale ha diramato la nota di attuazione sulla mozione della Lega Nord, sottoscritta anche da M5S e dal consigliere di Forza Italia, Stefano Mugnai, approvata dal consiglio regionale. «Grazie alla mozione è stata riservata una maggiore attenzione da parte della Giunta Regionale sulle richieste di variante non sostanziale della società Programma Ambiente – scrive Andrea Cella, consigliere comunale montignosino del Carroggio –. Allontanato quindi lo spauracchio che la società potesse ricevere le autorizzazioni grazie al silenzio-assenso della Regione, in questi mesi gli uffici competenti hanno vagliato le richieste con il risultato di rispedirle tutte indietro: su 11 richieste di Programma Ambiente, 4 sono state ritirate dalla stessa società, 5 sono state dichiarate modifiche sostanziali e quindi da assoggettare a Valutazione di impatto ambientale e per le restanti 2 sono stati richiesti ulteriori documenti».
FraSco

Musica classica al Museo del Marmo

ULTIMO appuntamento domani con i concerti promossi dall’assessorato alla Cultura del Comune al museo del marmo. Il concerto ha inizio alle 21 con ingresso libero. Il programma è stato curato da Giuseppe Bruno (nella foto), musicista di fama ed ex direttore del Conservatorio della Spezia. Per il concerto conclusivo suonerà Moira Michelini al pianoforte, affiancata da Ee String quartet, composto da Tommaso Bruno e Irene Moncini al violino, Andrea Cecchinelli alla viola, Francesco Genovesi al violoncello. In programma musiche di Bach, Mozart, Locatelli. Moira Michelini originaria di Terni, intraprende gli studi musicali nel conservatorio della sua città, diplomandosi in pianoforte sotto la guida del Maestro Mastroianni con il massimo dei voti, lode e menzione. Tommaso Bruno ha iniziato lo studio del violino all’età di 6 anni con Erica Mazzacua. Ha ottenuto il primo premio in tre concorsi svoltisi a Viareggio, Piombino e Genova e vinto due borse di studio organizzate dal Conservatorio della Spezia.
Irene Moncini si è diplomata all’Istituto Mascagni di Livorno sotto la guida di Annamaria Fornasier e frequenta il biennio di specializzazione a Lucca con Alberto Bologni. Andrea Cecchinelli si è diplomato in viola con Fabrizio Merlini al Conservatorio della Spezia ed è laureato in Economia all’Università di Pisa.
Francesco Genovesi ha iniziato lo studio del violoncello all’età di 10 anni, frequentando poi masterclasses di violoncello con Gabbiani, Geminiani e Vasilyev: attualmente studia al conservatorio “Puccini” di La Spezia sotto la guida di Carlo Benvenuti.
Niccolò Marchini
e Filippo Marchini

Pagina 1 di 310

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree