patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Alluvione, la beffa dei contributi alle imprese

13 Marzo 2018
K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione Ms Carrara

RISARCIMENTI INTOPPI BUROCRATICI IMPEDISCONO L’ACCESSO AI FONDI

di PATRIK PUCCIARELLI ALLUVIONE: i commercianti ancora senza risarcimenti. La procedura di erogazione dei contributi nel limbo. 23 settembre 2003 un nubifragio colpì la città, diversi sfollati e oltre un metro di acqua nelle attività; sono passati 14 anni 6 mesi e 12 giorni. 11 novembre 2012, l’ondata travolse migliaia di abitazioni e fondi commerciali, la tragedia dista 5 anni, 4 mesi e 2 giorni. 5 novembre 2014, il torrente Carrione esonda, l’argine «biscotto» si porta dietro errori e responsabilità, le cifre a tre zeri parlano di fondi e abitazioni totalmente sommerse; il tutto è «lontano» da noi 3 anni 4 mesi e 8 giorni. Il tessuto produttivo aspetta ancora i contributi, in molti i commercianti che vedono questi soldi ormai un sogno remoto. A sollecitare la cosa è la x presidente del consiglio dei cittadini di Marina, Lara Benfatto: «Il bando si è chiuso nel mese di novembre — la ex presidente si riferisce al «bando approvato lo scorso luglio per la concessione di contributi in favore dei soggetti privati operanti in tutti i settori di attività economica extra-agricola colpite da calamità naturali, rintracciabile nell’Ordinanza dell’agosto 2016— e la Regione informava che occorrevano due mesi per la valutazione di tutte le domande. Poche settimane fa è comparso l’elenco delle imprese accettate, ma l’erogazione è ancora bloccata. C’è malcontento e preoccupazione tra i commercianti che dopo il 2014 non hanno avuto nessun tipo di sostegno economico». Dal sito della Regione Toscana: «Fino a quando non sarà stato approvato il provvedimento di concessione dell’aiuto, che sarà notificato ai beneficiari a cura di Sviluppo Toscana tramite Pec, non si potrà dare avvio alla procedura di erogazione dei contributi». «Chiediamo a tutti livelli amministrativi – conclude la Benfatto – di intervenire e di risolvere questo problema burocratico che impedisce a decine di imprese coinvolte di essere risarcite, seppur parzialmente, del danno subito». Ci sono imprese che sperano nei contributi, hanno bisogno di quel tassello per chiudere con il passato e tornare a vivere sperando che il tempo possa offuscare quel 5 novembre».

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree