patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Marmo, aliquote e tariffe invariate Le nuove cifre possono attendere

13 Marzo 2018
K2_ITEM_AUTHOR  La Nazione Ms Carrara


Ancora in alto mare la rivoluzione annunciata sull’escavazione
«I LAVORI STANNO PROSEGUENDO»
IN MERITO ALLE TARIFFE DEL MARMO L’ASSESSORE ALESSANDRO TRIVELLI CONFERMA CHE IL COMUNE «STA LAVORANDO PER MODIFICARLE. INTANTO STIAMO UTILIZZANDO QUELLE IN VIGORE»
di CLAUDIO LAUDANNA MARMO: la rivoluzione può attendere, ancora. Canone di concessione, il consiglio comunale si prepara ad approvare una delibera fotocopia di quella di due anni fa. Aliquota fissata al cinque per cento e tariffe calcolate sul valore unitario medio di ogni singola cava. Un immobilismo che va di pari passo con l’empasse che da mesi si registra su altri temi caldi della campagna elettorale a 5 stelle di poco più di otto mesi fa: la tracciabilità di tutto l’escavato e, non ultimo, il nuovo regolamento degli agri. «Non capisco come mai l’amministrazione non abbia ancora applicato la tassazione blocco per blocco di cui ha sempre tanto parlato – attacca il consigliere del Pd Cristiano Bottici –. Si tratta di una modifica che sarebbe potuta essere fatta in pochi giorni». «SULLE TARIFFE – ha spiegato ieri l’assessore Trivelli durante una seduta della commissione Marmo – ci stiamo lavorando, intanto però abbiamo deciso di riconfermare quelle precedenti fatto salvo cambi sui piani di coltivazione. In quest’ultimo caso gli uffici faranno gli accertamenti del caso per determinare la nuova tariffa visto che, fino a quando non avremmo un sistema di tracciabilità, si andrà avanti a far pagare in base al valore unitari medio. In questo momento – aggiunge – stiamo comunque per partire con le manifestazioni d’interesse per il nuovo sistema di tracciabilità, mentre stiamo ragionando sull’osservatorio dei prezzi visto che vorremmo che questo fosse valido per tutto il distretto». Rassicurazioni che non sono state sufficienti per l’opposizione. «Era stato detto che già da gennaio sarebbe entrato in vigore il nuovo sistema, eppure i tempi continuano a slittare – ricorda Bottici –. Non capisco però che cosa abbia impedito fino a questo momento all’amministrazione di passare ad un sistema di tassazione blocco per blocco visto che superare il valore medio ha sempre detto essere il suo obiettivo. Io rimango convinto della bontà del sistema attualmente in uso, ma credo anche che, senza aspettare la tracciabilità o il nuovo regolamento, si sarebbe potuto passare a una nuova tassazione senza tanti problemi, semplicendo intervenendo sul sistema in pesa, partendo magari dai valori che il Comune ha già in questo momento. Se non è stato cambiato nulla evidentemente lo si è fatto per scelta. Credo che ora sia giunto il momento – conclude – che ora la maggiornaza si prenda l’impegno ad affrontare in maniera politica alcuni temi importanti come la durata del periodo transitorio, la durata della concessione oppure eventuli premialità». «Questa delibera – ha aggiunto poi l’ex consigliere Claudia Bienaimè – l’ultima volta era stata bocciata da tutta l’opposizione, M5s compreso, perché c’è una contraddizione tra la legge che parla di valore di mercato e il testo di valore medio. Per questo speravo che l’amministrazione facesse scelte diverse visto che c’è facilmente la possiblità di avere i dati dalla pesa».

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree