patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Le altre testate (240)

La Toscana è certamente la patria mondiale del marmo. Per chi fosse in cerca di lavoro nel settore della lavorazione del marmo, sono in arrivo interessanti opportunità presso una nuova segheria in apertura a Camporgiano, in provincia di Lucca. Sono previste 20 assunzioni; ecco di cosa si tratta.
NUOVA SEGHERIA E 20 ASSUNZIONI
Il quotidiano Il Tirreno di Lucca ha di recente informato i lettori dell’accordo raggiunto tra il Sindaco del Comune di Vagli Sotto e la Cooperativa Apuana Marmi, in merito al rinnovo della concessione per l’estrazione di materiale dalla cava vaglina. Grazie a questo accordo verrà realizzata una nuova struttura per la lavorazione e trasformazione del marmo: si tratta di una segheria che sorgerà in località Ferriera a Camporgiano.
Il nuovo stabilimento di lavorazione del marmo verrà realizzato con un’investimento di circa 8 milioni di euro e richiederà circa 20 nuove assunzioni, tra operai, impiegati e addetti a diversi settori aziendali. I lavori di costruzioni inizieranno a breve, con la segherie che si prevede possa essere aperta entro il 2017.
CANDIDATURE
Tutti gli interessati alle assunzioni in arrivo in Apuana Marmi nel prossimo stabilimento di Camporgiano, possono candidarsi alle future selezioni inviando il proprio curriculum all’azienda tramite i recapiti riportati nella pagina dedicata del sito web aziendale.

http://www.newslavoro360.it/lucca-20-posti-di-lavoro-nella-lavorazione-del-marmo/

Il Presidente Enrico Rossi convoca gli stati generali del marmo, le associazioni ambientaliste rispondono

http://www.nove.firenze.it/alpi-apuane-la-toscana-torna-ad-occuparsi-del-marmo.htm

 

Cisgiordania. L'Esercito di occupazione ha sigillato decine di cave nella zona di Beit Fajar causando la perdita di 3.500 posti di lavoro. Human Rights Watch: nella stessa zona autorizzate 11 cave ad imprese che operano nelle colonie ebraiche

http://ilmanifesto.info/israele-chiude-le-cave-palestinesi-e-apre-quelle-dei-coloni/

Granito ticinese? "No, meglio cinese"

Le aziende puntano il dito contro i prodotti esteri e i costi di produzione. Già persi 70 impieghi in due anni

http://www.ticinonews.ch/ticino/279098/granito-ticinese-no-meglio-cinese

 

Un operaio di 42 anni è precipitato mentre lavorava in una cava di marmo e granito a Orosei e ha riportato varie contusioni. L’uomo è stato subito soccorso dai colleghi che hanno chiamato il 118.
Si trova ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale San Francesco di Nuoro.
Ancora non si conoscono le cause dell’incidente.

 

http://www.sardegnalive.net/it/news/incidente-in-una-cava-di-marmo-e-granito-grave-operaio-di-42-anni

 

La svolta dopo una notte di ricerche senza sosta. Scoppia la polemica sulla sicurezza


http://www.lastampa.it/2016/04/15/italia/cronache/sepolti-sotto-il-marmo-nella-cava-di-carrara-trovato-morto-uno-dei-due-operai-inghiottiti-7qaxLFNu6xaDxIKIkt53qK/pagina.html

Da fine 2015 già 3 i casi di morte bianca nell'area marmifera. La Cgil: "Una multa da 10-20mila euro non è sufficiente, bisogna arrivare a sospendere le autorizzazioni". La Cisl propone una "patente a punti" per escludere dal mercato chi ha a che fare con troppi infortuni"

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/04/14/incidente-cave-carrara-6-morti-in-2-anni-i-sindacati-e-come-un-bollettino-di-guerra-le-sanzioni-non-bastano/2638486/

 

http://www.lettera43.it/cronaca/carrara-frana-alle-cave-di-marmo-due-operai-dispersi_43675242101.html

 

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2016/04/14/ASYy7bMC-carrara_crollo_operai.shtml

Carrara, frana un costone da una cava: due operai dispersi e uno salvato
Il dramma nel primo pomeriggio. I cavatori caduti da 30 metri trascinati dai massi. Un terzo sospeso nel vuoto recuperato dai soccorritori. Malori per altri lavoratori.

Cgil: "C'è sempre più paura". Rossi sta andando sul luogo della tragedia

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2016/04/14/news/carrara_crollo_in_una_cava_sotto_ci_sono_degli_operai-137624468/?ref=HRER1-1

 

 

 

 

Pagina 22 di 24

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree