patrocinio comune


cosmave centro servizi

 

Le altre testate (245)

Al via la Fiera del Marmo a Smirne, 62 aziende italiane

(AGI) - Smirne, 23 mar. -Al via a Smirne la XXII edizione della Fiera del Marmo "Marble Izmir", uno dei principali appuntamenti del settore, occasione privilegiata, fino a sabato, per riunire imprenditori attivi nel settore estrattivo e tecnologie connesse. Italia in prima fila, con 62 aziende che partecipano alla kermesse, sfruttando le possibilita' offerte dalla nuova area espositiva di Gaziemir, idealmente raccolte attorno allo stand istituzionale realizzato dall'ufficio Ice di Istanbul e da Confindustria-Marmomacchine. In occasione dell'inaugurazione, il console d'Italia a Smirne, Luigi Iannuzzi, e' intervenuto per presentare alle istituzioni e agli operatori economici cittadini l'eccellenza italiana nel settore e sottolineare le opportunita' di reciproca conoscenza e interscambio tra imprenditori turchi e italiani, soprattutto tenendo conto della complementarita' tra le rispettive industrie. Non solo appuntamenti istituzionali, in programma anche un incontro tra Ice, Confindustria-Marmomacchine e Consolato d'Italia con le aziende italiane, utile per fare il punto su quella che si conferma essere una radicata e qualificata presenza italiana in Turchia, in particolare nella regione egea.
.

TRENTO. La legge provinciale sulle cave che risale al 2006 sarà prossimamente rivista dalla Giunta con una normativa che terrà conto anche delle osservazioni fornite dal “Tavolo di coordinamento per il controllo dell’attuazione delle politiche pubbliche” (il cosiddetto “Tavolo di valutazione delle leggi”). In vista della presentazione del provvedimento quest’organismo misto Consiglio-Giunta, creato per analizzare gli effetti e i problemi legati all’attuazione di alcune tra le più importanti leggi provinciali, riunitosi ieri a palazzo Trentini, ha deciso di chiedere alla Seconda Commissione, competente in materia di attività economiche, un confronto con l’assessore allo sviluppo Olivi. Inoltre il “Tavolo”, strumento bipartisan presieduto da Walter Viola (Progetto Trentino) e formato da Chiara Avanzo (Patt), Giampiero Passamani (Upt), Filippo Degasperi (M5s, oggi assente) e dall’assessore Mauro Gilmozzi, assistiti dai funzionari degli uffici legislativi della Giunta e del Consiglio, ha iniziato ad esaminare lo stato di attuazione della “riforma dell’Itea” del 2005. Lavoro impegnativo perché in un decennio la legge è stata sensibilmente modificata (ad esempio con l’introduzione del social housing e la definizione di diversi tipi di canone) ed è destinata a subire prossimamente ulteriori aggiornamenti.

Garfagnana tra arte e natura - Le pietre danno frutto. E' questo il tema del concorso di idee lanciato dalla Cooperativa Apuana, una delle aziende storiche del settore lapideo apuoversiliese, in collaborazione con Garfagnana Innovazione, l'incubatore artigianale e Centro servizi di Gramolazzo.
“Il concorso – spiega il presidente della Cooperativa Apuana, Ottavio Baisi - vuol far emergere e favorire l’espressione della creatività e l’innovazione nel Design, ponendo al centro della ricerca progettuale in esame il marmo. Il tema mira alla valorizzazione della lavorazione del marmo nel rispetto del territorio”.
Il concorso si rivolge a tutti gli studenti e le studentesse che frequentano i licei artistici della provincia di Lucca che potranno partecipare sia singolarmente che in gruppi. Ogni partecipante dovrà consegnare entro la fine di marzo il proprio elaborato: si può presentare fino a un massimo di tre tavole con la rappresentazione tecnico-grafica del progetto e una breve relazione (massimo una pagina) in cui vengono descritte le caratteristiche peculiari dello stesso. I quindici finalisti, che riceveranno onguno un premio in denaro, saranno presenti con le loro opere durante la mostra finale del Digital Stone Project 2016, il workshop di scultura digitale che ospita ogni anno, per un mese, alcuni tra i più importanti scultori e professori universitari statunitensi.
Premi. Ognuno dei quindici finalisti riceverà una somma in denaro. Il primo classificato vincerà un premio di 1500 euro, oltre alla possibilità di fare uno stage presso il polo tecnologico di Garfagnana innovazione a Gramolazzo per la rifinitura del proprio lavoro, con la supervisione di esperti. Per il secondo classificato il premio sarà di 750 euro, 250 euro per il terzo. Ai restanti 12 finalisti verrà corrisposta una cifra di consolazione di 100 euro.
Per partecipare c'è tempo fino al 31 marzo alle 12. La domanda di partecipazione dovrà pervenire in busta chiusa all'ufficio protocollo della Cooperativa Apuana Vagli Sopra in località Isola di Roccalberti in Camporgiano insieme alla documentazione richiesta. Per ogni ulteriore informazione è possibile scrivere all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nelle segreterie delle scuole ammesse a partecipare al concorso di idee è possibile inoltre reperire il bando completo.
La Cooperativa Apuana. Con più di sessant'anni di attività e quasi 70 dipendenti la Cooperativa Apuana è una delle aziende storiche del settore lapideo apuoversiliese. E' la prima azienda del distretto ad aver ottenuto le certificazioni ambientali che dimostrano che attestano l’attenzione alla tutela ambientale nell’ambito dello svolgimento della propria attività. I marmi di Cooperativa Apuana sono stati più volte scelti da architetti di fama mondiale, per la realizzazione di opere di grande rilevanza storica ed architettonica, come la Sala Nervi nel palazzo del Vaticano. La grande qualità e le particolari proprietà dei suoi materiali, hanno avuto ampi riconoscimenti anche da parte di artisti internazionali, che li hanno utilizzati per la creazione di importanti opere scultoree presenti in collezioni pubbliche e private di tutto il mondo.

 

14 MARZO 2016 Dalle cave centenarie della provincia di Massa Carrara, le stesse che fornirono la materia prima a Michelangelo per le sue sculture, arriva un altro impiego del marmo, trasformato in maschere di bellezza. La chiamano 'polvere di marmo' e pare sia un ottimo rimedio alle rughe, assicura la dermatologa Maria Letizia D'Errigo che, in collaborazione con il dipartimento di chimica industriale dell'Università di Bologna, ha lavorato al progetto. Le minute particelle di marmo, contenute all'interno del liquido attivatore della maschera, secondo gli studi fatti, donano al volto un effetto scultoreo e allo stesso tempo combattono le rughe e segni d'espressione. Tra gli elementi contenuti nella marble mask ci sono il sodio jaluronato e il collagene, tecnologiche cellule staminali vegetali che svolgono azione antiossidante e un mix di vitamine del gruppo E, A e C. -

See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Quel-marmo-utilizzato-da-Michelangelo-per-le-sue-sculture-diventa-una-polvere-antirughe-554d672f-7b7f-4177-9ddd-9e9768107ace.html

Si intende valorizzare l'eredità culturale e industriale delle cave.

ITINERARI FILIERE DI COMUNITÀ, INTERVISTA A VIRGILIO GAY LE VIE DEL MARMO, I PAESAGGI DELLE CAVE

Le cave, come le rovine o le fabbriche abbandonate, possono suscitare sensazioni forti. La ricerca di queste esperienze ha fatto nascere un turismo non estremo, ma estremamente singolare: quello che percorre le cave di marmo, attive o non attive. Ne è nata una rete europea che coinvolge cinque Paesi. L’Italia vi è da poco entrata a far parte con una comunità, quella di Levigliani di Stazzema

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Le-vie-del-marmo-i-paesaggi-delle-cave-8264988b-14a2-4230-ac54-5f06970936bb.html

 

 

Pagina 25 di 25

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree