patrocinio comune




cosmave centro servizi

 

Le altre testate (198)

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS
Chiampo sempre più città del Marmo. Tutto è pronto per l’importante inaugurazione programmata per domenica 11 giugno alle ore 19 nella rinnovata piazza Zanella. La piazza centrale del paese si veste di nuovo grazie alla collocazione delle eleganti sedute in marmo donate dal Consorzio Marmisti di Chiampo. Si tratta di una collezione di opere inedite dall’importante valore creativo, frutto di “What a Marblellous world”, un progetto ideato e realizzato dal Consorzio Marmisti nel 2015 con la proficua collaborazione del Politecnico di Milano per valorizzare il design litico. La finalità dell’iniziativa è stata quella di avvicinare il mondo accademico con il mondo produttivo industriale, valorizzando le specificità aziendali del territorio nel comune intento di utilizzare in modo sostenibile e responsabile la pietra naturale.

http://www.tviweb.it/chiampo-sedie-marmo-piazza-riposarsi-design/

 

Incidente sul lavoro in Val Venosta, Alto Adige.
È morto questa mattina un operaio della cava di marmo di Covelano, in provincia di Bolzano.
Stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri giunti sul posto, l'uomo sarebbe deceduto sul colpo schiacciato da una lastra di marmo che gli è caduta addosso.
Inutili i soccorsi del 118.
http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/06/06/schiacciato_da_una_lastra_di_marmo_muore_l_operaio_di_una_cava-68-609224.html

 


By Helga Marsala - 30 maggio 2017
Uno scintillio arcobaleno in mezzo al bianco assoluto di una cava di marmo. Lo street artist Kobra si cimenta in un’impresa difficile. E cita Michelangelo.
Non un muro, non un sottopasso, non un palazzo o uno scorcio di periferia. Eduardo Kobra (1976, San Paolo del Brasile), street artist fra i più acclamati sulla scena internazionale, ha sfidato il candore e la magniloquenza di una parerete di marmo, nel cuore della cava Gualtiero Corsi, sulle Alpi Apuane, nei dintorni di Carrara. Nobile, granitica come materia da scolpire, la superficie lascia affiorare l’immagine: non in levare, ma stendendo segni e livelli di colore. Il marmo come una tela. E sono quei colori accesi, inconfondibili, che Kobra accosta nelle sue geometrie caleidoscopiche: rossi, gialli, verdi, blu. In questo caso dosati con cura, nel rapporto col bianco e nero, che celebra la specificità del supporto e del contesto.

http://www.artribune.com/arti-visive/street-urban-art/2017/05/il-david-di-kobra-tra-le-cave-di-marmo-la-street-art-su-sky-conquista-anche-le-apuane/


Lo street artist brasiliano Eduardo Kobra, autore di grandi murales sia in Brasile che negli Stati Uniti, ne ha realizzato uno in una cava di marmo di Carrara, in Toscana. Raffigura la statua di Michelangelo David. Come tutti i lavori di Kobra anche questo si contraddistingue per l’uso di triangoli e quadrati colorati. Lo si può guardare in un video girato con un drone.

http://www.ilpost.it/flashes/murales-david-michelangelo-cava-carrara/

 

di Cecilia Scaldaferri
Sessantamila tonnellate di marmo di Carrara, 7.500 di Giallo di Siena, 45mila di Travertino: sono i numeri impressionanti di Al Hazm, il centro commerciale di lusso costruito a Doha dall'imprenditore Muhammed Al Emadi, che ha voluto 'riprodurre' nel deserto qatarino la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano.
A maggio sono stati inaugurati gli spazi all'aperto ma per la Galleria vera e propria bisognerà attendere ottobre. Fanno eccezione gli invitati della Festa della Repubblica italiana che verrà celebrata stasera in questo scenario incredibile.

http://www.agi.it/estero/2017/05/22/news/nel_deserto_come_in_galleria_a_doha_60mila_tonnellate_di_marmo_di_carrara-1800954/

 

(ANSA) - CARRARA (MASSA CARRARA), 8 MAG - In dirittura d'arrivo "White Carrara Downtown" in programma dal 10 al 18 con Percorsi d'arte, laboratori aperti al pubblico, escursioni alle cave, spettacoli, concerti, scultura all'aperto, enogastronomia ma anche business per i professionisti del settore marmo. "White Carrara Downtown" è il secondo dei quattro step previsti dalla Internazionale Marmi e Macchine nell'ambito di "4 volte marmo" l'iniziativa nell'anno di passaggio fra le due edizioni della fiera CarraraMarmotec.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/arte/2017/05/08/festa-marmo-carrara-design-e-impresa_ab1d668e-8cad-4934-9970-7ba515bf5c97.html


Un'opera in marmo molto rara di Auguste Rodin (1840-1917) "Andromède", che riprende l'antico mito greco, verrà battuta all'asta il 30 maggio a Parigi, in occasione del centenario della morte del celebre scultore. Rimasta nell'ambito della stessa famiglia fino dalla sua realizzazione nel 1887, gli storici dell'arte ne avevano perse le tracce nel corso del tempo. 130 anni dopo i due direttori associati di Artcurial Stéphane Aubert e Bruno Jaubert hanno ritrovato la scultura a Madrid. La storia racconta che nel 1888 il diplomatico cileno Carlos Lynch de Morla, in quel tempo a Parigi, chiese all'amico Auguste Rodin di realizzare un ritratto della giovane moglie Luisa, e lo scultore realizzò un bellissimo busto marmoreo.

http://www.cosedicasa.com/mostre/ritrovamento-un-eccezionale-rodin-marmo/

Venerdì 28 aprile 

Inaugurazione Un evento assolutamente eccezionale per Custonaci: venerdì 28 aprile, alle ore 20.00 sarà inaugurato, alla presenza del vescovo di Trapani, monsignor Pietro Maria Fragnelli, il Centro Culturale Espositivo del Marmo, in Piazza Europa, in Contrada Sperone, a Custonaci. L´importante iniziativa, voluta fortemente dal Sindaco Giuseppe Bica, dal Presidente del Consiglio Comunale di Custonaci Giovanni Oddo e dagli imprenditori locali del marmo, dota finalmente la città di un luogo fisico della memoria storica della sua attività economica più importante, il marmo.
«L´istituzione del polo espositivo è stata preceduta da una serie di ricerche e di studi. Interni ampi intercomunicanti, illuminazione a luce mista, una funzionale sala riunioni. Così, dopo mesi di lavoro, all’interno sarà possibile vedere rilievi, fotografie, campionature dei marmi estratti, attrezzature di lavoro che si utilizzavano in cava negli anni ’50» così dichiara Giovanni Oddo, Presidente del Consiglio Comunale di Custonaci.

http://www.trapaniok.it/28836/Tempo-libero-trapani/inaugurazione-del-centro-culturale-espositivo-del-marmo-a-custonaci-venerdi-28-aprile--ore-2000#.WQIXH9TyiUk

Dalle lampade alle superfici, un materiale alla ribalta. Celebrato dal ritorno di una pubblicazione tutta sua
di CRISTIANO VITALI
Esattamente alle ore 18, presso lo showroom minotticucine di via Larga 4, riprende la pubblicazione della storica rivista Marmo. Spazio privilegiato di dibattito culturale sui temi dell’architettura, dell’arte e del design tra anni Sessanta e inizio Settanta.

http://www.iodonna.it/lifestyle/casa-giardino/2017/04/06/buone-notizie-rinasce-oggi-la-storica-rivista-marmo-da-minotticucine/

 

4 APR 2017
Milano (askanews) - Il Fuorisalone durante la settimana del design a Milano è un momento che vive dei suoi rituali e della sua estetica codificata. In questo contesto si inserisce alla perfezione, con i suoi pregi e le sue stranezze, la presentazione di "White Slave", scultura ispirata a un dipinto di Giuseppe Veneziano, alfiere di un pop italiano aggiornato ai tempi. Una biancaneve sexy e sadomaso che dalla tela è passata al marmo.

http://stream24.ilsole24ore.com/video/cultura/dalla-tela-marmo-sogno-sexy-biancaneve-veneziano/AE1Nc9y

 

Pagina 4 di 20

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree