patrocinio comune

0

IMM: i numeri del 3 trimestre 2018

Dicembre 12th, 2018
Il 3 trimestre 2018 registra ancora la flessione delle esportazioni ...
0

Addio al geologo Giovanni Massa

Dicembre 11th, 2018
La scomparsa del geologo Giovanni Massa a 52 anni dopo una lunga ...
0

Il PRC slitta al 30 Giugno 2019

Dicembre 07th, 2018
Piano regionale, proroga. IL PIANO REGIONALE delle cave slitta dal 31 ...
0

Bando per la Premiazione della Fedeltà al Lavoro e Progresso economico ed.2018

Dicembre 06th, 2018
BANDO PREMIAZIONE DELLA FEDELTA' AL LAVORO E DEL PROGRESSO ECONOMICO ...
0

Gli abitanti di Colonnata: "Basta, chiediamo una strada sicura"

Dicembre 06th, 2018
Sit-in degli abitanti ai ponti di Vara, chiedono una strada sicura ...
0

I disegni di Vangi a Palazzo dei Vicari di Scarperia

Dicembre 05th, 2018
Inaugurazione della Mostra "Bergoglio: 80 Anni in 40 Tavole". Papa ...
0

160 appartamenti arredati con marmo di Carrara a NY

Dicembre 05th, 2018
A Manhattan un progetto dell'architetto francese Jean Nouvel. Un ...
0

L'Accademia di Belle Arti a San Pietroburgo

Dicembre 05th, 2018
Successo dell'Accademia di Belle Arti di Carrara all' International ...


cosmave centro servizi

 

Redazione

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IMM: i numeri del 3 trimestre 2018


Il 3 trimestre 2018 registra ancora la flessione delle esportazioni nazionali. I dati elaborati della Marmi macchine, dicono che le esportazioni italiane sono 2.617.833 tonnellate con un valore complessivo di un miliardo e 397 milioni di euro, in calo rispettivamente dell’11,32 per cento e del 5,95 per cento se confrontate con i primi 9 mesi del 2017. Il calo colpisce lavorati e materiali grezzi. Nel distretto Apuo-Versiliese i dati mostrano una riduzione del valore dell’export di materiali lavorati pari al 3,82 per cento nel terzo trimestre, passando da 360 a 346 milioni di euro. 

 

Articolo 58 bis., il presidente della Regione Enrico Rossi e l'assessore Vincenzo Ceccarelli intervengono sulla vicenda dei lavoratori attualmente senza stipendio a causa della chiusura delle cave.«Siamo pertanto sensibili alla richiesta dei sindacati e disposti a fare fino in fondo la nostra parte», affermano Rossi e Ceccarelli, «ci permettiamo tuttavia di rilevare che responsabile della difformità è l'impresa, che quindi si dovrebbe far carico in modo determinate della situazione e anche della creazione dell'eventuale fondo di ammortizzazione sociale. Detto questo, e per quanto riguarda il ruolo delle istituzioni, ribadiamo comunque la nostra disponibilità a contribuire al fondo. Informiamo però che il Comune di Carrara riceve introiti di rilievo dal contributo di estrazione e dal canone di connessione delle cave che sono stati recentemente rivisti e aumentati anche ai sensi della legge regionale».

Successo dell'Accademia di Belle Arti di Carrara all' International Cultural Forum di San Pietroburgo, evento con oltre 80 paesi invitati che aveva la finalità di discutere sulla costruzione di una "cultura comune" e sulle modalità di promozione e trasmissione della conoscenza. L'Accademia di Belle Arti di Carrara era in rappresentanza dell'Italia, nel campo dell'eccellenza nell'alta formazione artistica e nella tutela e promozione del patrimonio artistico-culturale nazionale. Il forum si è svolto dal 15 al 17 novembre nella città russa. Il direttore Luciano Massari (nella foto) ha illustrato le attività dell'Accademia nei campi dell'arte, promozione e tutela del patrimonio scultoreo nazionale tracciando possibili soluzioni future di sviluppo." È stata un'occasione davvero importante per la nostra Accademia- dice il direttore Luciano Massari- e siamo soddisfatti: la nostra presenza a San Pietroburgo e la partecipazione alla tavola rotonda ristretta con il Ministro è la conferma che il lavoro intrapreso negli ultimi anni ci sta portando nella direzione giusta. È il terzo anno che si rinnova per noi questo appuntamento di respiro internazionale e quest'anno abbiamo avuto anche l'opportunità di mostrare in pubblico il lavoro dei nostri studenti».

 

"La Regione vuole tutelare ambiente e lavoro». "Necessario affrontare il tema cave con razionalità e impegno costante. Non servono esternazioni bensì dedizione, studio, conoscenza del quadro normativo e capacità di ascolto. La Regione sta lavorando sia sulle proposte di modifica alle legge 35 del 2015, sia sulla bozza del Piano regionale Cave, perché il nostro obiettivo è arrivare a un pacchetto di provvedimenti che sia sintesi di tutte le sensibilità in campo e che enga assieme valori come la tutela dell'ambiente, quella del lavoro e quella dell'impresa e dell'iniziativa economica".

 


Sabato giornata dell’Accademia Aruntica dedicata a marmo e cultura. Domani nella biblioteca di piazza D’Armi è organizzato il tradizionale convegno autunnale. Si inizia alle 16 con il presidente Gualtiero Magnani, quindi Romano Bavastro presenterà lo scultore Frank Breidenbrunch “Il carrarino di Wuppertal che sogna un’arca di Noe alle cave’’. 

Al via Michelangelo Reolad

 

E’ iniziato stamani il nuovo workshop residenziale della Fondazione Centro Arti Visive di Pietrasanta, dal titolo ‘Michelangelo Reload’ con lezione introduttiva del prof. Romanini, seguito dagli interventi dell’arch. Paolo Bertoncini Sabatini e del dott. Paolo Emilio Antognoli, visiting curators della residenza.

Pagina 1 di 32

La foto notizia

Le opportunità del digitale e i rischi del mancato utilizzo Un progetto della CCIAA Lucca in collaborazione con Cosmave
Le opportunità del digitale e i rischi del mancato utilizzo Un progetto della CCIAA Lucca in collaborazione con Cosmave

PID Punto Impresa Digitale è un progetto della Camera di Commercio di Lucca - in collaborazione con Cosmave - per incrementare il processo della digitalizzazione nelle imprese.

Non solo marmo

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree