patrocinio comune

0

L'Assessore della Regione Ceccarelli alle cave

Novembre 21st, 2018
Ieri mattina l'assessore regionale alle infrastrutture, mobilità, ...
0

Rivoluzione credito Cosa è cambiato nella concessione degli affidamenti

Novembre 21st, 2018
Rivoluzione credito Ti sei accorto cosa è cambiato nella concessione ...
0

APERTURA NUOVA SEDE British School a Pietrasanta

Novembre 20th, 2018
Inaugurazione della NUOVA SEDE della British School a PIETRASANTA il ...
0

ITALIAN STONE EXPERIENCE IN EGYPT Seminario Tecnologico ed Incontri B2B

Novembre 20th, 2018
ITALIAN STONE EXPERIENCE IN EGYPT Seminario Tecnologico ed Incontri ...
0

Il Gioco dell'Arte "Impronte d'autunno" Laboratorio con l'Artista Valentina Lucarini

Novembre 20th, 2018
Sabato 24 novembre alle 16:30 nuovo appuntamento al MuSA con "Il ...
0

Presentazione Piano di Bacino Monte Altissimo

Novembre 20th, 2018
In Sala Cope a Querceta oggi alle 17 sarà presentato alla ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Chiuso per 2 giorni il Museo del Marmo

Chiusura al pubblico per 2 giorni del Museo del Marmo: il 20 e 21 Novembre per lavori di manutenzione.

Gli ambientalisti prendono in esame la documentazione depositata dalla cava 102 Calocara A, adesso all'attenzione degli uffici comunali del settore cave e segnalano che il progetto di coltivazione, nella tavola contrassegnata dalla dicitura "Sezione Recupero Ambientale", depositata il 6 novembre scorso, in realtà prevederebbe un taglio allo zuccotto, che finirebbe per essere equiparato alla parte lato Massa del monte. L'appello è quello di opporre un no deciso al nuovo tentativo di tagliare la cima del Monte Bettogli. Un no in questo senso era arrivato anche da Soprintendenza e Asl.

Angelo Lattanzi, di Carrara, dirigente del dipartimento sindacale Cna Liguria, è impegnato da molti anni su legalità e sicurezza. «Quando ho letto dell'ultima inchiesta a Massa non mi sono stupito - dice - e non mi stupirei se, a breve, di indagini se ne sviluppasse un'altra, capace di ruotare attorno al marmo, alle cave e a tutto ciò che c'è sotto». Già anni fa Lattanzi denunciò pubblicamente alcune pratiche palesemente legate alla criminalità organizzata. "Massa ha scoperto di essere terra fertile per la criminalità organizzata".

Addio a Ronnie Reckers

Aveva 82 anni ed era arrivato a Pietrasanta 35 anni fa per lavorare il marmo. Appassionato di musica, nel paese di origine aveva suonato in diverse band ed era stato un componente della Filarmonica di Capezzano. Nel marmo aveva lavorato per la ditta del cognato, la Porcelli Marmi.

Stamani, alle 11, al via la 5ª edizione della mostra ‘Belle Arti in Procura’, esposizione dei giovani allievi dell’Accademia di Belle Arti di Carrara che abbellirà il Palazzo di Giustizia. Iniziativa voluta dal procuratore capo Aldo Giubilaro.

CSIL: "non penalizzare le cave piccole"

Andrea Figaia, segretario confederale e Giacomo Bondielli, segretario Filca intervengono sulla bozza del Prc: "percentuale di estrazione marmo prevista al 25 per cento fuori distretto apuoversiliese o 30 per cento in area distretto, ma va regolamentata per bacino estrattivo e non comunale, per non penalizzare le cave piccole, con materiali non di pregio, evitando che non diventino cave solo per produzione di granulato. Necessaria la mappa delle cave con la denominazione o codice di cava, nella provincia, con la classificazione dei materiali, da quelli di pregio fino a quelli ordinari sulla base di una equa ripartizione dei costi relativi al pagamento della tassa marmi. Poi una filiera del marmo Apuo versiliese, con il codice a barre per i blocchi che li traccino dall'estrazione alla trasformazione".

 

Pagina 3 di 206

La foto notizia

 Piano cave, occupazione a rischio
Piano cave, occupazione a rischio

"Piano cave, occupazione a rischio" Attacco del Cosmave alla Regione, forti perplessità del consorzio su numeri e procedure indicate nel Piano Regionale Cave

Non solo marmo

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree