patrocinio comune

0

Nuovo appuntamento con i documentari d’arte con la proiezione di Canova

Luglio 06th, 2020
Venerdì 10 luglio alle ore 18:30, un nuovo appuntamento con i ...
0

Il Museo del marmo di nuovo visitabile

Luglio 06th, 2020
La Nazione CULTURA Dopo la pandemia ha riaperto i battenti allo ...
0

Export del marmo in picchiata perché i clienti non possono più venire a toccarlo

Luglio 03rd, 2020
Il settore lapideo come il turismo: lo stop ai voli lo manda in ...
0

Riprende al MuSa il format "Conversazione con l'artista". Protagoniste Flavia Robalo e Veronica Fonzo de La Polveriera

Giugno 29th, 2020
Venerdì 3 Luglio 2020 a partire dalle ore 18:30 presso MuSA - Via ...
0

Le opere di Viale fanno già incetta di like e selfie

Giugno 25th, 2020
La Nazione PIETRASANTA Se anche la mostra avrà lo stesso successo ...
0

FASE 3 Cosa ci lascia di positivo l'emergenza COVID-19?

Giugno 12th, 2020
Dopo l’esperienza storica ed inedita del lockdown, le aziende cercano ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

MINISTERO

CAVE, firmato dal Mibact l’accordo sulla proroga dei piani attuativi. L’assessore Vincenzo Ceccarelli commenta così: «Finalmente. Ringrazio ministro Franceschini». E’ stato firmato questa mattina dal Mibac l’accordo per prorogare fino al 31 dicembre l’approvazione dei piani attuativi per l’esercizio dell’attività produttiva nelle cave del comparto apuano. C’ERA chi l’aspettava nel mondo del marmo da tempo. E con le maestranze del lapideo anche Ceccarelli, che ora si dice soddisfatto di questo passo in avanti.

UNA GIORNATA trascorsa nelle bianche bancate di Miseglia, dove la ditta Franchiumberto ha offerto lo spetttacolo che accompagna l’estrazione di un blocco. Il capo cava Franco Barattini ha diretto le operazioni seguite da due escavatori che hanno strappato dal monte un blocco da 500 tonnellate di marmo bianco. Emozioni e fiato sospeso cui si sono aggiunte le sapienti spiegazioni delle guide che che hanno accompagnato gli ospiti sui tornanti di cava.

La Marble way e l’economia circolare

FINORA ha costituito la spina nel fianco degli imprenditori: adesso grazie a Carrara marble way sarà una risorsa. Il residuo di lavorazione del monte è diventato un’opportunità grazie alla new co presieduta da Giuseppe Baccioli e formata da 50 cave del comprensorio, che intende coniugare ambiente ed escavazione. Così ieri una vetrina sul variegato mondo del marmo aperta per 72 giornalisti proveniente da tutta Italia ospiti di Marble way e Anepla che hanno organizzato un tour nel suggestivo scenario di Bettogli. La stampa nazionale e specialistica ha così capito che anche nel marmo si vuole applicare quell’economia circolare che dovrà essere il futuro dell’economia mondiale e che quei detriti che finora erano un fardello sia per il rischio idrogeologico che per i costi nello smaltimento e nei trasporti adesso sono una ricchezza riconvertibile in opere pubbliche e ripascimenti.

«Usiamo i detriti per l’erosione»


LUCCHETTI ASSINDUSTRIA SOLLECITA LE ISTITUZIONI

E GLI INDUSTRIALI puntanto sulle istituzioni per l’utilizzo pubblico degli scarti di lavorazione, in particolare per il ripascimento delle coste. Così il presidente di Assindustria Erich Luicchetti, salutando il gruppo di giornalisti, ha introdotto l’argomento: «la legge prevede già che nelle opere edili siano utilizzati i materiali recuperati dalle demolizioni e quindi non si capisce perché non si possano utilizzare gli inerti che derivano dal marmo. Penso al ripascimento: è preferibile – ha dichiarato – piuttosto che scavare utilizzare le materie che già ci sono».

Barberi e Lera profeti in patria

FORTE DEI MARMI. E chi l'ha detto che non si può essere profeti in patria? A dimostrarlo due eccellenze fortemarmine, come il pittore Antonio Barberi e l'architetto biosistemico Tiziano Lera che da oggi al 16 novembre impegneranno le Sale del Fortino con una mostra antologica dal titolo suggestivo: "I Visionari - La magia di un incontro", viaggio a ritroso nel tempo che intende dar vita a un percorso cronologico illustrando e soffermandosi sui variegati linguaggi con i quali da sempre si esprime attraverso l'arte, la creatività e la genialità di questi due artisti

Il consigliere comunale di opposizione se la prende con l'assessore 

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree