patrocinio comune

0

Artigianato artistico, 20mila imprese e 100mila addetti in Toscana: bilanci e prospettive

Dicembre 12th, 2019
fotocredit "po_": Fotosintesi Lab ProjectEvento promosso dalla ...
0

Marmo: Al via sabato la “Custonaci Marble Week”

Dicembre 12th, 2019
11 dicembre, 2019 Campobellonews QUATTRO GIORNI DEDICATI AL MARMO ...
0

Esce il catalogo della mostra “Canova. Il viaggio a Carrara”

Dicembre 12th, 2019
Un’opera originale sia nel formato che nell’esposizione dei ...
0

BANDO PREMIAZIONE DELLA FEDELTA' AL LAVORO E DEL PROGRESSO ECONOMICO EDIZIONE 2019

Dicembre 11th, 2019
La Camera di Commercio di Lucca ricorda che fino al 15 gennaio 2020 è ...
0

Il marmo di Vagli “in vetrina” in via Montenapoleone

Dicembre 11th, 2019
Per l’albero di Natale che addobba il cuore del quadrilatero della ...
0

Imprese 4.0. Aziende innovative e attività di ricerca industriale, Firenze 17-12-2019

Dicembre 11th, 2019
Ho il piacere di invitarLa al seminario "Imprese 4.0. Aziende ...
0

"Robotica, Iot, Big data e Manifattura predittiva", e "Blockchain e Responsabilità sociale"

Dicembre 11th, 2019
Camera di commercio: workshop gratuiti su "Robotica, Iot, Big data e ...
0

Apuo-versilia, un distretto produttivo e industriale, non minerario

Dicembre 09th, 2019
Un 2019 denso di avvenimenti, non tutti però positivi per il mondo ...


cosmave centro servizi

 

The Latest


Avvocati in azione per tutelare l’escavazione

Se come ha annunciato dall’assessore al Marmo, Alessandro Trivelli, il Comune continuerà ad applicare pedissequamente il famigerato articolo 58 bis, gli avvocati degli imprenditori del marmo si prepareranno alle prossime battaglie legali.  «La nostra richiesta – spiega l’avvocato Genovesi – è quella di poter riprendere le lavorazioni quantomeno nelle parti non colpite da difformità. Siamo di fronte a un ulteriore fallimento della politica. Adesso se il Comune applicherà il 58 bis, le cave proseguiranno con i ricorsi, forti adesso di questa ordinanza che rappresenta un buon segnale di intenzione. Lo stesso Tar potrà rigirare tutto alla Corte costituzionale, dal momento che noi abbiamo sollevato l’incostituzionalità della legge. A fine mese tutte le cave dovranno presentare il bilancio sulla lavorazione: la questione si allargherà a macchia d’olio». Lo stesso vale per l’avvocato Riccardo Diamanti, che con i colleghi Giuseppe Morbidelli, Roberto Righi, Antonio Lattanzi e Sergio Menchini ha presentato il ricorso di Canalgrande.

58bis, il Comune va avanti

Il Comune tira dritto sul 58 bis. All’indomani della decisione del Tar di concedere la sospensione del provvedimento comunale di inibizione all’escavazione alle cave Lorano II e dalla Cooperativa Canalgrande l’amministrazione si dice convinta ad andare avanti per la propria strada. «Quella del Tar – spiega l’assessore al Marmo Alessandro Trivelli - è un’ordinanza equilibrata, accoglie solo parzialmente le istanze delle imprese, mantenendo l’inibizione all’escavazione nelle aree in cui si verificata la difformità rispetto al progetto di coltivazione. La concessione della sospensione del provvedimento comunale è probabilmente dettata dal fine di salvaguardare i lavoratori. Faccio presente che il Tar non si è pronunciato sul merito, che verrà discusso il 2 aprile e che il 58 bis, pur non essendo corrispondente del tutto alle nostre iniziali aspettative, è un articolo che ha stabilito una salvaguardia proprio per quelle cave che oggi ricorrono. Auspico che avendo le stesse cave presentato i progetti di messa in sicurezza e di risistemazione ambientale si pervenga alla loro approvazione prima della data di discussione nel merito della vertenza». 


A testa alta e a muso duro: i cavatori difendono il lavoro su You tube
«A MUSO duro e a testa alta per difendere il nostro lavoro». Gli operai della Cooperativa cavatori Canalgrande hanno affidato a un suggestivo video diffuso su youtube la loro posizione sull’inibizione all’escavazione che ha fermato le lavorazioni ormai da diverse settimane. 

 

I mercati tirano il freno e l'azienda di Pietrasanta ratificata la decisione, d'intesa con le rappresentanze sindacali, che coinvolgerà i novantotto dipendenti.

Oggi a Roma inaugurazione del tempio di Mormoni con rivestimenti e pavimenti di Travertino Romano.

 

 

Tar accoglie la sospensiva su Lorano e Canalgrande
ARTICOLO 58 bis, ieri sera il Tar di Firenze ha comunicato di aver accolto i ricorsi presentati dalla Cava Lorano II e dalla Cooperativa Canalgrande e ha sospeso i provvedimenti del Comune. L’udienza di merito è fissata per il 2 aprile. Ieri al tribunale amministrativo di Firenze si è tenuta la prima udienza attinente le richieste di sospensiva presentate dalle tre cave in merito ai provvedimenti impugnati con i quali il Comune , ha contestato difformità nelle coltivazioni imponendo il fermo di tutte le attività di cava.

 

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree