patrocinio comune

0

Le possibili conseguenze per l'economia Rischi per l'export di marmo in Cina

Febbraio 26th, 2020
Lo scambio commerciale con il paese asiatico vale 577 milioni di ...
0

Perché la Fondazione Marmo sostiene la White Marble Marathon

Febbraio 25th, 2020
di Bernarda Franchi, presidente Fondazione MarmoControbattere agli ...
0

In distribuzione il numero di Febbraio del periodico del consorzio

Febbraio 14th, 2020
Lo staff della redazione va ancora ala ricerca dei tesori ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

Carrara. «La maratona cento per cento senza plastica, promossa da Fondazione Marmo è un chiaro esempio di Greenwashing (lavaggio-verde): si investe su una campagna comunicativa all'insegna della sostenibilità per nascondere la poca trasparenza delle attività estrattive, il documentato e devastante impatto ambientale e i costi sociali ed economici che queste comportano». Si apre così la nota del collettivo ambientalista Athamanta. Ed è lo stesso messaggio che è stato ripreso dagli attivisti del gruppo - con tanto di striscione - nella giornata di ieri nel loro intervento durante la maratona.

Il vicesindaco di Seravezza Valentina Salvatori è stata nominata vicepresidente del comitato del distretto lapideo Apuo-Versiliese, organo consultivo della Regione sulle tematiche estrattive. La nomina è arrivata l'altroieri a Massa nel corso della seconda riunione del Comitato, alla presenza dell'assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo.

Le disposizioni della Asl.
Un numero di telefono ad hoc attivato, un indirizzo mail specifico per chi rientra dalla Cina e il tavolo di unità di crisi aziendale tra i vertici di Usl Toscana nord ovest e le componenti ospedaliere e territoriali per il punto della situazione. E dall'Accademia di Belle Arti fanno sapere: «Situazione sotto controllo». Ecco il punto sul Coronavirus, al momento ancora lontano dalla provincia di Massa-Carrara. Il vertice Usl. Si è riunita ieri l'unità di crisi aziendale dell'Usl Toscana Nord Ovest - nel percorso di prevenzione per il Coronavirus "Covid-19" - che sarà convocata settimanalmente e a cui seguiranno nei prossimi giorni una conferenza con i sindaci, eventi di formazione per il personale sanitario e incontri con la cittadinanza. Intanto sono state confermate le «necessarie dotazioni di dispositivi di protezione individuali» per gli operatori. Tra le novità organizzative, come detto, nelle scorse ore è arrivato l'aggiornamento del «protocollo elaborato per la corretta gestione sia della fase preventiva che di eventuali casi sospetti, già condiviso con tutto il personale», spiegano da Usl Toscana nord ovest.

Sono giovani, sono pieni di speranze per il futuro, una generazione che non si accontenta, che rinuncia allo struscio del sabato pomeriggio per manifestare, gridare, far sentire la propria voce. Il collettivo Tirtenlà e gli attivisti del Friday for Future ieri pomeriggio hanno manifestato per la salvezza del le Alpi Apuane, attraverso il primo bed-in di piazza Mercurio: una forma di protesta non violenta, come fecero nel 1969 John Lennon e Yoko Ono contro la guerra in Vietnam. Un piccolo grande successo a Massa, per essere la prima volta che la città andava "a letto con le Apuane".

Massa La Cisl Toscana Nord non ha votato il presidente del distretto lapideo e la vice presidente: si è astenuta, non condividendo le nomine e si è dichiarata «non interessata alla governance».Poi ha spiegato le sue ragioni: «La Cisl di Massa Carrara e di Lucca- scrivono Andrea Figaia e Giacomo Bondielli della Cisl Toscana Nord- vuole ricordare il fallimento del vecchio distretto lapideo, caratterizzato da eccesso di protagonismo dell'allora governance, totalmente distratta dal contesto socio produttivo».«Passati tanti anni- continuano- forse troppi, il distretto, anche grazie alle sollecitazioni ripetute di molti, tra cui chi scrive, è stato rimesso in piedi.

Era il padre dell'ex sindaco di Seravezza, Ettore, e fu consigliere della Pro Loco
Per un periodo fu anche presidente del rione per il Carnevale dei piccoli
Alcuni anni fa, da vero cultore delle tradizioni paesane e ancora da profondo conoscitore delle sensibilità di tutta una comunità, aveva scritto un libro, "Ricordi di Seravezza dal 1929 al 1952", particolarmente apprezzato e in cui in molti si erano ritrovati. Ma Vincenzo Neri, per tutti Enzo, scomparso nella giornata di ieri all'età di 90 anni, non era uno scrittore o quanto meno scrivere non era la sua principale occupazione. Artigiano marmista di riconosciute qualità professionali, referente della ditta Luisi&Neri di Seravezza, Enzo era stato consigliere della Pro Loco di Seravezza negli anni'60 e'70. Un impegno che aveva portato avanti con la passione e la serietà che hanno caratterizzato il suo tracciato di vita.

Pagina 5 di 708

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree