patrocinio comune

0

IL FONDO PERDUTO PER L'EXPORT

Maggio 26th, 2020
E' prevista per la metà di giugno la possibilità di presentare ...
0

Economia circolare: 4 webinar gratuite per le imprese

Maggio 26th, 2020
 (scarica l'informativa) Gentile Imprenditore,la Camera di Commercio ...
0

Mostra "Pine Needles" di PRASTO a Pietrasanta

Maggio 25th, 2020
Da venerdi 22 maggio a domenica 21 giugno 2020 sarà visitabile ...
0

Artex firma l'appello del tavolo nazionale dell'artigianato artistico “Serve sostenere i mestieri d'arte”

Maggio 21st, 2020
Il Centro per l'Artigianato Artistico della Toscana si mobilita per ...
0

Insieme ce la faremo Il numero di Aprile del periodico del consorzio

Aprile 28th, 2020
La progettazione, l’impaginazione grafica e la pubblicazione di un ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

La Nazione

«Accademia tutti contro tutti. Il presidente Antonio Passa e l’assessore Andrea Raggi stanno distruggendo la nostra Accademia». A parlare è Nicola Pieruccini della Lega. «Riguardo alla chiusura delle sedi distaccate, occorre che l’amministrazione vi ponga rimedio, perché come denuncia lo stesso presidente nella risposta agli studenti “le attività laboratoriali devono avvenire in sicurezza“. Per cui l’impossibilità ad effettuare laboratori secondo la Lega sono frutto dell’incapacità di intervenire in tempo da parte di Raggi che è stato sinora seduto intorno al tavolo del Cda dell’Accademia, senza prendersi responsabilità.


La Nazione

In Toscana solo la metà delle domande è stata perfezionata. La Regione respinge le accuse al mittente: non abbiamo alcuna colpa
FIRENZE In Toscana solo la metà delle domande di cassa integrazione in deroga sono state pagate. Lo conferma l’Inps, secondo cui «dal 30 aprile al 18 maggio sono state lavorate oltre 30mila domande e messe in pagamento 17.305». Circa 52mila lavoratori nella regione hanno ricevuto la cassa in deroga di marzo, 40mila stanno ancora aspettando. Un fatto «gravissimo ed inaccettabile» per l’assessore regionale al lavoro Cristina Grieco, che respinge al mittente il tentativo di scaricare la responsabilità dei ritardi sulle Regioni, «in particolar modo a quelle che hanno espletato le pratiche di loro competenza in tempi record, come ha fatto la Toscana». Perché allora questi tempi lunghissimi? Colpa delle procedure previste per la cassa in deroga, spiega l’assessore, che ricorda come la Regione abbia messo in campo una task force composta da un centinaio di operatori che hanno lavorato anche il 25 aprile, il 1 Maggio e le domeniche.

La Nazione

I residenti di San Francesco esasperati dai disagi mattutini hanno scritto all’agenzia per la protezione ambientale
CARRARA Polveri dalla strada dei Marmi, i residenti scrivono all’Arpat. Esasperati dai continui disagi i residenti hanno preso carta e penna, o meglio, il pc, per inviare una mail all’Arpat. Confermato l’arrivo della missiva nella quale vengono segnalati tutti i disagi per coloro che quotidianamente si trovano a fare i conti con la polvere che fuoriesce dalla galleria d’emergenza. Di questo problema si erano interessati anche i tecnici di Cna: i camionisti si erano lamentati non solo della polvere, ma anche della situazione del manto stradale della grande opera all’ingresso della città.

La Nazione


Oggi l’inaugurazione delle rassegne fotografiche «Invisibile» e «Omaggio agli artigiani». Visite guidate per gruppi di 5 persone nei musei dei Bozzetti e dell’Archeologia. In centro storico le statue di Prasto.

Il Tirreno 

L'Inps attribuisce i ritardi nelle erogazioni all'inesperienza delle aziende che per la prima volta ricorrono al sussidio

«Stanno distruggendo la nostra Accademia»

Il Tirreno

Nicola Pieruccini, commissario della Lega a Carrara, non ha dubbi: «In Accademia siamo al tutti contro tutti. Il Presidente Antonio Passa e l'Assessore Andrea Raggi stanno distruggendo la nostra Accademia. La preoccupazione della Lega circa il futuro incerto della nostra storica Accademia di Belle Arti appare oltremodo legittima dopo l'ultima presa di posizione del Presidente Antonio Passa di chiudere le sedi distaccate, ma la critica sulla decisione presa è da rivolgere all'assessore Andrea Raggi. Riguardo alla chiusura delle sedi distaccate, importantissime per la didattica, occorre infatti che l'amministrazione vi ponga rimedio, perché come denuncia lo stesso Presidente nella risposta agli studenti del 15 Maggio "le attività laboratoriali devono avvenire in sicurezza".

Pagina 5 di 810

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree