patrocinio comune

0

La nautica continua a sorridere Marmo ed edilizia ancora male

Dicembre 10th, 2019
I dati di Confindustria: Viareggio resta leader mondiale per gli ...
0

Apuo-versilia, un distretto produttivo e industriale, non minerario

Dicembre 09th, 2019
Un 2019 denso di avvenimenti, non tutti però positivi per il mondo ...


cosmave centro servizi

 

The Latest


Il Digital Stone Project e Garfagnana Innovazione hanno collaborato per la sesta volta per portare in Garfagnana artisti, designer ed architetti dando loro la possibilità di lavorare con le nuove tecnologie ed il celebre marmo della Toscana.

Marmo, nuova macchina a controllo numerico

Sabato 23 giugno (dalle 10) ci sarà l'inaugurazione di un nuova macchina a controllo numerico del settore marmo della Scuola della Formazione Professionale dell’Istituto Salesiano San Zeno. Un investimento importante a favore dei giovani del territorio e delle aziende del comparto del marmo. Una macchina che rappresenta quanto di più tecnologicamente avanzato ci sia in questo comparto.


Imprese nel mirino
La forestale ha emesso 4 denunce ai danni di imprese che gravitano nelle cave di Rocchetta nei pressi di Bergiola
Le indagini
I responsabili, che hanno aperto la strada, inchiodati grazie alle telecamere e ai video di sorveglianza della viabilità.

DOMENICA sera alle 21 riprendono i concerti «Marmo all’opera» degli amici della lirica Mercuriali che hanno come location gli atelier del marmo e questa volta saranno nella suggestiva cornice del laboratorio di Franco Barattini, in via Piave. U n gradito ritorno sarà quello di Maria Aleida (nella foto), soprano cubano dalla voce estesissima. L’ingresso sarà a pagamento, posto unico 10 euro.

 


Cai, Italia Nostra, Legambiente, Grig e Pietra Vivente chiedono che la tassa marmi
sia calcolata sul 10% del valore di mercato dei materiali, come prevede la Regione

La singolare vicenda di due studenti argentini in viaggio nell'Europa del Sud dovevano fermarsi pochi giorni e invece si sono innamorati della città e del marmo.

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree