patrocinio comune

0

Le possibili conseguenze per l'economia Rischi per l'export di marmo in Cina

Febbraio 26th, 2020
Lo scambio commerciale con il paese asiatico vale 577 milioni di ...
0

Perché la Fondazione Marmo sostiene la White Marble Marathon

Febbraio 25th, 2020
di Bernarda Franchi, presidente Fondazione MarmoControbattere agli ...
0

In distribuzione il numero di Febbraio del periodico del consorzio

Febbraio 14th, 2020
Lo staff della redazione va ancora ala ricerca dei tesori ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

IL PROGETTO SABATO 21 A NAZZANO LA VENDITA PER AIUTARE LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO


RACCOLTA fondi con asta di blocchi di marmo. Sabato 21 ottobre alle 10,30 alla Marmi Carrara a Nazzano la Fondazione marmo, in collaborazione con gli operatori del settore, promuove una raccolta fondi con la vendita di una ampia selezione di blocchi di marmo delle cave.

Martedi 17 ottobre 2017 ore 18.00, presentazione del libro sulla mostra La Folla di Jørgen Haugen Sørensen, che si terrà presso la sala dell'Annunziata del Chiostro di S. Agostino - Pietrasanta.
Il catalogo sarà presentato dal Prof. Bruno Corà.

(scarica l'invito)

MARMOMAC AD ARCHMARATHON MIAMI

MARMOMAC AD ARCHMARATHON MIAMI

Verona, 13 ottobre 2017 - Continua la collaborazione tra Marmomac, la manifestazione di riferimento per il settore litico mondiale, e Archmarathon. Dopo aver ospitato nel 2016 due intense giornate di casting per selezionare i tre studi di architettura che nel 2018 concorreranno all’Archmarathon Award nella categoria STONE, Marmomac ha attraversato l’Oceano Atlantico per partecipare in qualità di sponsor ad Archmarathon Miami in programma da ieri fino al 14 ottobre.

 

di Luca Borghini CARRARA Era in corso una manutenzione ad un macchinario quando una fiammata ha investito il meccanico, Andrea Benassi un operaio di 48 anni, ustionandolo alle braccia e al volto. L'incidente è accaduto ieri mattina poco prima delle 11 alla cava 148 Campanili nel bacino di Colonnata.

il PROGETTO
di Luca Barbieri CARRARA Dagli scarti di marmo a un lavorato che piace e conquista il mercato statunitense per un prodotto made in Italy. Qualità del prodotto, riciclo e fare rete: è questa la filosofia del progetto Gap Cycle che è soltanto l'ultimo in ordine cronologico che arriva da Apuana Corporate - la Fabbrica diffusa, con protagonista una rete di professionisti del distretto apuo-versiliese. La storia di questo marchio, di questa «rete di imprese che collaborano, senza contratti, senza bisogno di formalizzarsi, l'una con l'altra» all'interno del territorio, è legata a un carrarese doc, Claudio Morelli, artigiano e imprenditore. E' lui il coordinatore, nonché ideatore di Apuana Corporate, per una fabbrica diffusa, di nome e di fatto. «Dal 1973 - ci racconta Morelli - la Mauro Morelli Marmi si è occupata della produzione di basi per coppe e trofei, soprattutto in mercati internazionali. Con la crisi ho dovuto abbandonare il progetto legato alla MMM e mi sono reinventato un mestiere, cominciando a fare corsi e seminari. Avevo 4 dipendenti, oltre a me; oggi ci sono soltanto io per la Mauro Morelli Marmi. Così nel settembre 2014 nasce l'idea Apuana Corporate, diciamo che il 2015 e il 2016 sono stati due anni di investimento sulla struttura».

 


In base all'accordo provinciale riceveranno in busta paga circa 50 euro in più
Fillea Cgil: è il risultato di una trattativa difficile per il momento che vive il settore

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree