patrocinio comune

0

I “Frammenti“ dello scultore Maggi nel docu-film di Tommaso Barbieri

Gennaio 15th, 2021
La Nazione Da oggi il cortometraggio è in anteprima su Vimeo Le ...
0

Rifiuti, marciapiedi rotti, bottiglie. Non è una discarica, è Marcognano

Gennaio 13th, 2021
La Nazione Pavimentazione scivolosa, rifiuti, vasi rotti e bottiglie ...
0

Brexit, prime difficoltà per le imprese

Gennaio 11th, 2021
COMUNICATO STAMPA DELL'11 GENNAIO 2021 La situazione non è ...
0

Pietrasanta sulle pagine di FORBES

Gennaio 07th, 2021
Grazie all'istituzione del "Parco Internazionale della scultura" la ...
0

Focus sicurezza sul numero di Dicembre del periodico di Cosmave

Dicembre 14th, 2020
In distribuzione il numero di Dicembre del periodico del consorzio ...
0

AGEVOLAZIONI Pubblicato il BANDO INAIL

Novembre 30th, 2020
Appena pubblicato l'attesissimo bando ISI INAIL, che dispone il 65% a ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Legambiente sulla classificazione delle cave

La Nazione

Articolato è il discorso per quanto riguarda i bacini marmiferi. «Classificare in zona per impianti industriali o assimilati indistintamente tutto il territorio montano interessato dalla presenza delle cave, comprendendovi anche crinali, cime, valli e canali, zone tutt’ora boscate, versanti più o meno vergini, sia inadeguato ad un corretto assetto del territorio, oltre che pericoloso per i delicati assetti idrogeologici ed ambientali dell’area – spiegano dal cigno verde -.Sarebbe più corretto classificare così solo le aree di cava. Apprezziamo infine come l’intero tracciato della ex marmifera sia stato classificato come destinato ad attrezzature di interesse collettivo».

La Nazione

Gli artisti apuani Mario Cobàs (Mario Carchini), Clara Mallegni e Monica Michelotti a “Pensieri Multipli”, importante mostra online a Shanghai e Firenze fino al 17 gennaio, curata da Vittorio Guidi.

Il Tirreno

Giancarlo Casani, commercialista ed ex presidente dell'Accademia di Belle Arti, appassionato della città, in una nota commenta il ventilato trasferimento dell'Istituto di Studi e Ricerche (Isr) della Camera di Commercio, che - spiega - potrebbe finire a Firenze o a Pisa pur essendo , nato e cresciuto all'interno della nostra Camera di Commercio apuana. «Il trasferimento dell'Isr, istituto di eccellenza della nostra Provincia - ricorda - è il corollario della fusione della Camera di Commercio di Massa e Carrara, Lucca e Pisa, con sede al di fuori del nostro Territorio. Paradossalmente, lo spostamento, la sede ed eventuale funzione dell'Isr sono tutti da studiare e definire». 

In cava Querciola si torna a lavorare

Il Tirreno

La Mega Stone Factory può continuare a lavorare in cava, lo ha stabilito il Tar con un decreto. In particolare, la società che gestisce la cava Querciola, aveva presentato ricorso - assistita dall'avvocato Marco Tognarini - per vedere annullata, e sospesa, la determina n. 5013 del 22 dicembre 2020 del Settore Marmo, notificata dal Comune di Carrara alla società ricorrente il 22 dicembre scorso; con quella determina il Comune aveva sospeso l'autorizzazione all'attività estrattiva che la Società Mega Stone Factory svolge nella "Cava n. 147 - Querciola".Nel testo del decreto, i giudici amministrativi osservano che le deduzioni e quanto richiesto dalla società ricorrente «richiedono una verifica in contradditorio con l'Amministrazione».

Nuova categoria di rifiuti urbani

Il Tirreno

Confartigianato Imprese informa che dal 1° gennaio è prevista una nuova categoria di rifiuti urbani rappresentata dai rifiuti indifferenziati e da raccolta differenziata proveniente da fonti diverse da quella domestica. La novità incide sulle imprese che producono rifiuti e su quelle che devono smaltirli. I "nuovi" rifiuti sono indicati con il codice europeo degli Urbani 20.

Il Tirreno

Dopo i controlli dei carabinieri forestali a cava Tombaccio ad Arni, il Parco ha pubblicato un'ordinanza di sospensione dell'attività nel corso d'acqua

Pagina 7 di 1084

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree