patrocinio comune

0

I “Frammenti“ dello scultore Maggi nel docu-film di Tommaso Barbieri

Gennaio 15th, 2021
La Nazione Da oggi il cortometraggio è in anteprima su Vimeo Le ...
0

Rifiuti, marciapiedi rotti, bottiglie. Non è una discarica, è Marcognano

Gennaio 13th, 2021
La Nazione Pavimentazione scivolosa, rifiuti, vasi rotti e bottiglie ...
0

Brexit, prime difficoltà per le imprese

Gennaio 11th, 2021
COMUNICATO STAMPA DELL'11 GENNAIO 2021 La situazione non è ...
0

Pietrasanta sulle pagine di FORBES

Gennaio 07th, 2021
Grazie all'istituzione del "Parco Internazionale della scultura" la ...
0

Focus sicurezza sul numero di Dicembre del periodico di Cosmave

Dicembre 14th, 2020
In distribuzione il numero di Dicembre del periodico del consorzio ...
0

AGEVOLAZIONI Pubblicato il BANDO INAIL

Novembre 30th, 2020
Appena pubblicato l'attesissimo bando ISI INAIL, che dispone il 65% a ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

«MARMO, nessuna retromarcia del sindaco. Sulle difformità il Tar ha convalidato le scelte dell’amministrazione». Ne sono convinti nel gruppo di maggioranza che risponde così alle accuse piovute al primo cittadino e alla sua squadra di governo circa una supposta ambiguità di comportamento sul lapideo. «L’amministrazione – dicono i grillini – nel gestire il caso difformità ha agito con correttezza e tempestività contribuendo da un lato a ripristinare il rispetto della legalità e dall’altro a tutelare le attività produttive. 


BOOM di terre asportate dalla cave. Nel primo trimestre portate a valle quasi 238mila tonnellate.

«L'amministrazione di Francesco De Pasquale nel gestire il caso "difformità" ha agito con correttezza e tempestività contribuendo da un lato a ripristinare il rispetto della legalità e dall'altro a tutelare le attività produttive»: lo scrive., in una nota, il gruppo consiliare di maggioranza dei 5 Stelle.

Ne ha fatta di strada per aver compiuto quest'anno appena 15 anni Torart, la ditta che nasce nel cuore delle cave di Fantiscritti, al centro dei principali siti di estrazione del pregiato Marmo di Carrara, dal sogno di un gruppo di ragazzi che frequentavano l'Accademia di Belle Arti e che avevano un obiettivo in comune, la possibilità di migliorare le tempistiche e i risultati della scultura fondendo le tradizionali tecniche della lavorazione del marmo e della pietra dura con l'utilizzo di nuove tecnologie all'avanguardia.

 

Il marmo di Botticino estratto dalle cave di Nuvolera alla conquista di nuovi mercati. Nei giorni scorsi, nelle stanze del consolato d’India di Milano, attorno allo stesso tavolo si sono seduti il nuovo console generale in Italia George Binoy, Nicola Bianco Speroni, assessore alle cave del Comune di Nuvolera, che ospita il secondo bacino estrattivo di pietra ornamentale d’Italia, il presidente del Consorzio Cavatori Giuliano Ghirardi e il vice presidente del Consorzio Botticino Classico Giovanni Merendino.

https://www.bresciaoggi.it/territori/valsabbia/il-marmo-di-nuvolera-alla-conquista-dell-india-1.7278815

LA STORIA A PIETRARUBBIA NEL MONTEFELTRO
PIETRARUBBIA (Pesaro-Urbino) QUESTA è una storia di resistenza e di ottimismo. A Pietrarubbia, nel Montefeltro, Marche geografiche senza fisime identitarie, felici di essere confine tra molti confini, due donne e un intero paese (neppure 700 abitanti, per la maggior parte anziani) lavorano al rilancio di un borgo antico quanto simbolico. Perché ogni mattone, ogni spigolo, ogni trave, ogni gradino, ogni marmo, ogni opera d’arte, ogni creazione bronzea o ferrigna, tutto è patrimonio comunale frutto di eredità, acquisti o donazioni. UCINA didattica dello scultore Arnaldo Pomodoro, che negli anni novanta qui fondò il centro TAM (Trattamento artistico metalli) richiamando allievi scultori, direttori creativi e critici d’arte da Italia, Europa e Stati Uniti, il Castello di Pietrarubbia rischia di diventare uno dei tanti monumenti dimenticati: quando Pomodoro regala spazi e sculture al Comune (l’ultimo corso è del 2013), l’attrattività del Borgo appassisce. Nessuno vuole gestire un bene così impegnativo, che va dai laboratori alle sale espositive, dall’attività di ristorazione a quella alberghiera più teatro e sala conferenze. I bandi comunali non trovano adesioni.

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree