patrocinio comune

0

Conversazione con l’artista Elena Mutinelli

Luglio 13th, 2020
Conversazione con l’artista Elena MutinelliSecondo e ultimo ...
0

Nuovo appuntamento con i documentari d’arte con la proiezione di Canova

Luglio 06th, 2020
Venerdì 10 luglio alle ore 18:30, un nuovo appuntamento con i ...
0

Il Museo del marmo di nuovo visitabile

Luglio 06th, 2020
La Nazione CULTURA Dopo la pandemia ha riaperto i battenti allo ...
0

Export del marmo in picchiata perché i clienti non possono più venire a toccarlo

Luglio 03rd, 2020
Il settore lapideo come il turismo: lo stop ai voli lo manda in ...
0

Riprende al MuSa il format "Conversazione con l'artista". Protagoniste Flavia Robalo e Veronica Fonzo de La Polveriera

Giugno 29th, 2020
Venerdì 3 Luglio 2020 a partire dalle ore 18:30 presso MuSA - Via ...
0

Le opere di Viale fanno già incetta di like e selfie

Giugno 25th, 2020
La Nazione PIETRASANTA Se anche la mostra avrà lo stesso successo ...
0

FASE 3 Cosa ci lascia di positivo l'emergenza COVID-19?

Giugno 12th, 2020
Dopo l’esperienza storica ed inedita del lockdown, le aziende cercano ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...


cosmave centro servizi

 

The Latest

TOKYO
11 - 13 novembre 2020
Scadenza Adesioni:
31 luglio 2020
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane organizza in collaborazione con Confindustria Marmomacchine, la partecipazione collettiva alla fiera Japan Home&Building Show 2020, dedicata alle aziende italiane del comparto prodotto lapideo finito.
La manifestazione si svolgerà presso il centro congressi Tokyo International Exhibition Center dall'11 al 13 novembre 2020.
Perché partecipare:
Japan Home&Building Show è una delle più grandi mostre di conglomerati per l'edilizia, le costruzioni e l'architettura in Giappone con oltre 40 anni di storia, già caratterizzata da un'ottima reputazione da parte dei professionisti locali.
Nel 2020, questo evento si terrà con diverse mostre collettive, atte ad attirare una grande varietà di visitatori qualificati dal campo dell'edilizia domestica, costruzione, interni ed esterni per strutture commerciali, infrastrutture e manutenzione degli edifici, oltre a professionisti individuati in architetti, interior designers, general contractor.
Il Giappone, terza economia del pianeta, rappresenta ancora un mercato di dimensioni ragguardevoli, ed è da notare che non diminuisce l'attrazione del pubblico giapponese verso l'Italia e i prodotti italiani. Italia e Giappone, nonostante la distanza geografica, presentano caratteristiche comuni capaci di incentivare la cooperazione economica.
a collettiva italiana dedicata alle aziende del settore lapideo prodotto finito, sarà collocata nell'area - all'interno della fiera -denominata "Japan Home Show" dedicata ai materiali da costruzione/strutture di base per la costruzione, rivestimenti per interni/esterni (marmi e graniti, altre pietre naturali), sistemi di ristrutturazione.

«Beni estimati: ora tocca al Parlamento»

La Nazione


Il consigliere regionale pentastellato Giacomo Giannarelli saluta con entusiasmo il nuovo regolamento sul marmo
CARRARA «La rivoluzione a cinque stelle è un dato di fatto». Ne è convinto il consigliere regionale grillini Giacomo Giannarelli che saluta con grande entusiasmo il nuovo regolamento degli agri marmiferi approvato venerdì scorso dal consiglio comunale. Un documento quest’ultimo molto discusso che ha fatto saltare sulla sedia non solo partiti e rappresentanti d’opposizione, ma anche buona parte del mondo ambientalista e tante persone che fino a pochi anni fa manifestavano a fianco dei 5 Stelle per chiedere un inversione di tendenza nel modo in cui viene gestita la principale risorsa del nostro territorio. La principale recriminazione nei confronti della giunta De Pasquale di chi la settimana scorsa ha manifestato per dire no a questo regolamento, d’altronde, è proprio l’assenza di una qualsiasi rivoluzione in un documento che viene visto in completa continuità con il passato.

La Nazione

MASSA CARRARA Sono partiti a decine e decine, lungo i sentieri delle Alpi Apuane, da sei punti diversi per incontrarsi poi a Foce Giovo, ai piedi del Pizzo d’Uccello, per dire basta alle cave. Una manifestazione pacifica, con striscioni e bandiere, che voleva mostrare tutto il dissenso di una comunità verso le attività estrattive e la possibilità di aprire nuovi fronti di escavazione dentro il cuore delle Apuane. L’iniziativa organizzata da Gianluca Briccolani fotografo, alpinista del Cai Firenze e ideatore del progetto ambientale L’Altezza della Libertà e che ha avuto l’adesione di tantissime associazioni del territorio, come il Cai di Massa.

La Nazione

«Bloccare non far svolgere un consiglio comunale non è mai una bella cosa. Questa amministrazione però paga il suo fallimento su temi importanti come la gestione dei beni comuni, il rapporto stesso con i cittadini». Dopo il parapiglia della settimana scorso durante il consiglio comunale su Pabe e regolamento degli agri Rifondazione comunista da un lato stigmatizza l’azione dei manifestanti, dall’altra però punta il dito contro le mancanze dell’amministrazione. 

La Nazione

«Legittimo non apprezzare l’operato di un’amministrazione, ma non si devono mai violare le regole democratiche». Così l’ex presidente del consiglio comunale censura quanto accaduto giovedì scorso in aula durante la discussione sulla ricognizione degli agri marmiferi. «L’aula consigliare dovrebbe essere il luogo più alto e solenne del confronto democratico – dice Ragoni -.

Tutto pronto per il marmo in centro

La Nazione


Dal 18 al 26 luglio è in programma la quarta edizione di White Carrara Downtown, l’evento dedicato alle eccellenze artistiche, culturali e culinarie della città toscana organizzato da Imm e Comune. La rassegna valorizza, a partire dal suo famoso marmo, l’identità culturale di Carrara e della sua gente attraverso un percorso museale urbano caratterizzato da luoghi d’arte, installazioni, mostre, atelier aperti al pubblico, teatro diffuso, lirica, enogastronomia.

Pagina 10 di 864

La foto notizia

Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti
Dal virtuale al reale Dal MuSA al Museo dei Bozzetti

Domenica 22 settembre terzo appuntamento della stagione con il ciclo “Dal virtuale al reale”. La visita guidata prevede una prima sosta al MuSA per poi proseguire al Museo dei Bozzetti. Al MuSA visita alla Collezione “Capitani Coraggiosi”, una selezione di opere in gesso provenienti dal Comune di Pietrasanta e concesse in prestito. La selezione fa parte del progetto “Il museo diffuso”, con il quale il Comune, ricercando contenitori sul territorio che ospitino piccole sezioni del museo con bozzetti a tema con il luogo, rende fruibile la sua imponente collezione. Proiezione del documentario in multiproiezione “La voce del marmo“, il film documentario che ripercorre la storia dell’estrazione del marmo nell’area Apuo-versiliese, da Michelangelo fino ai giorni nostri. A seguire, dopo una breve passeggiata visita al Museo dei Bozzetti, un’istituzione unica nel suo genere, nata nel 1984 con l’intento di documentare l’attività degli artisti. Ubicato in un contesto storico-religioso di prestigio, l’istituto raccoglie e ospita 700 bozzetti di sculture di oltre 350 artisti che hanno scelto i laboratori di Pietrasanta e della Versilia per realizzare le proprie opere. Una passeggiata tra viaggio tra le creazioni della scultura contemporanea di tutto il mondo, un percorso alla scoperta del prezioso lavoro degli artigiani. www.museodeibozzetti.it La visita guidata avrà inizio al MuSA in Via Sant’Agostino 61 (angolo Via Garibaldi) alle 17.00, proseguirà al Museo dei Bozzetti in Via Sant’Agostino 1 alle 18.00 e terminerà intorno le 18.45. L’ingresso è gratuito, è gradita la prenotazione PRENOTA QUI DAL VIRTUALE AL REALE | Dal MuSA al Museo dei Bozzetti I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Visita "virtuale" al MuSA e a seguire visita "reale" al Museo dei Bozzetti Domenica 22 settembre - dalle 17.00 alle 19.00

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree