patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest


Carrara, 28 maggio 2021 - Al via domani, con la prima lezione in didattica a distanza, l’executive Master in Ingegneria Mineraria applicata alle Cave di Pietre Ornamentali della Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino promosso dalla Fondazione Marmo Onlus. Il nuovo percorso formativo, riservato in un primo momento a un numero massimo di 12 partecipanti, sarà invece seguito da 15 studenti. Gli organi dell’ateneo hanno infatti deciso di premiare la motivazione mostrata dai candidati alla selezione facendo accedere al corso tutti e 15 i richiedenti.
“Siamo felici dell’ottimo riscontro ottenuto del corso - spiega la presidente della Fondazione Marmo Onlus, Bernarda Franchi - e ringraziamo l’ateneo per aver ampliato il numero dei partecipanti. A nostro avviso la formazione di professionisti del settore delle pietre ornamentali rappresenta un’azione strategica per il futuro, ed è importante accogliere tutti coloro che vogliono entrare in questo mondo”.
Il corso, di 180 ore di lezione, vedrà la partecipazione congiunta di docenti del Politecnico di Torino e di esperti tecnici esterni del settore estrattivo delle Pietre Ornamentali in collaborazione con la Fondazione Marmo Onlus e si concluderà con lo svolgimento di un tirocinio formativo di 120 ore presso aziende minerarie del comparto delle Pietre Ornamentali o presso uno Studio di Ingegneria o Enti Pubblici di pianificazione e controllo delle attività minerarie. Fino a giugno le lezioni saranno a distanza, per poi proseguire in presenza, a Palazzo Binelli a Carrara, a luglio e dopo la pausa estiva. Coordinatore dell’Executive Master è il professor Pierpaolo Oreste del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture DIATI.
Marco Mannucci
Galli Torrini Srl - Agenzia di comunicazione


COMUNICATO STAMPA DEL 28 MAGGIO 2021
Con la riunione del Consiglio generale di Confindustria Toscana Nord, si è conclusa ieri sera (27 maggio 2021) la prima fase della procedura statutaria di rinnovo della squadra di presidenza: il presidente designato Daniele Matteini ha infatti presentato al "parlamento" dell'associazione le sue proposte circa il programma di attività del proprio mandato e i nominativi dei vicepresidenti e dei consiglieri delegati, con indicazione delle rispettive deleghe. I due vicepresidenti (in rappresentanza delle province di Lucca e Prato, che non esprimono il presidente) e i consiglieri delegati, previsti fino a un massimo di tre, costituiscono per statuto il Consiglio di presidenza dell’associazione, assieme ai membri di diritto (il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, un delegato di Ance Toscana Nord e il delegato della Piccola industria).
Questa la proposta dei nominativi e relative deleghe del presidente designato, accolta in maniera pressoché unanime dei componenti il Consiglio generale:
Vicepresidenti: Tiziano Pieretti (Lucca), con delega all'energia; Fabia Romagnoli (Prato), con delega alla sostenibilità.
Consiglieri Delegati: Giorgio Bartoli (Lucca), per rapporti istituzionali; Francesco Marini (Prato) per internazionalizzazione e crescita, Davide Trane (Pistoia), per education.
Trane fa parte di diritto del consiglio di presidenza anche in quanto presidente uscente dei Giovani Imprenditori; con lui il delegato della Piccola Industria, il lucchese Stefano Francesconi e il presidente di Ance Toscana Nord, Alessandro Cafissi, di Prato. A quest'ultimo è stata attribuita la delega per le infrastrutture.
Il prossimo e definitivo passaggio istituzionale è l'Assemblea dei soci, fissata dal consiglio stesso per il 16 di giugno in modalità telematica, date le restrizioni anticovid ancora vigenti; i soci saranno chiamati allora a votare per il presidente designato, per la sua squadra e per il programma.
In foto: il presidente designato Daniele Matteini


Costruito originariamente nel 1873, palazzo Marignoli è stato completamente restaurato. Sono riemersi marmi di Carrara originali, affreschi, diversi pannelli di graffiti che sono stati integrati perfettamente con il design ultra moderno dei prodotti della Mela. «Speriamo di ispirare la creatività della comunità locale con il nostro programma Made in Rome e con le future sessioni di Today at Apple», ha spiegato Deirdre O’Brien, Senior Vice President Retail + People di Apple

https://www.corriere.it/tecnologia/21_maggio_26/marmi-stucchi-scaloni-marmo-come-sono-interni-nuovo-negozio-apple-aperto-via-corso-roma-efec8ece-be0b-11eb-a5e7-170774e96424-bc_principale.shtml

Museo Guadagnucci, nuovo sito

La Nazione

Elegante e all’avanguardia, online da oggi

Pagina 1 di 2

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree