patrocinio comune

 

 


cosmave centro servizi

 

Confindustria e il caro energia «Il governo deve intervenire»

12 Gennaio 2022 K2_ITEM_AUTHOR  Il Tirreno

Il Tirreno

le aziende in ginocchio
ROMA. «Il costo dell'energia per le imprese nel 2019 è stato di 8 miliardi, nel 2021 di 20 miliardi e la previsione per il 2022 è di 37 miliardi».

La stima di Confindustria sottolinea con evidenza l'escalation, con costi attesi per l'anno in corso più che quadruplicati rispetto al 2019 e quasi raddoppiati rispetto allo scorso anno. «Il governo agisca subito, è una tempesta perfetta»: a rilanciare l'allarme degli industriali è il vicepresidente di Confindustria per le filiere e le medie imprese, Maurizio Marchesini: «È un livello assolutamente insostenibile per le nostre imprese, così non ce la possiamo fare», avverte. Parole che seguono la preoccupante analisi ribadita più volte da Aurelio Regina: «È come se un'intera finanziaria fosse stata scaricata sulle spalle delle industrie italiane», ha ripetuto ancora una volta il delegato del presidente di Confindustria per l'energia. «Lo shock energetico - rilancia Marchesini - è un problema per tutte le filiere, il rischio che corriamo, oltre al blocco della produzione che sta già avvenendo in alcuni settori, è che le aziende spostino altrove la produzione. Il mondo della ceramica, della carta e il siderurgico stanno fermando gli impianti o producendo a ritmi molto ridotti».

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree