patrocinio comune

0

Un busto di Bianco Carrara in memoria del "Capitano"

Maggio 15th, 2021
Tanti del Tonfano hanno iniziato a giocare a calcio nei pulcini. ...
0

Produzione industriale nel 1° trimestre 2021 a Lucca, Pistoia e Prato: segnali di ripresa netti ma non generalizzati

Maggio 06th, 2021
L'effetto-settore continua a farsi sentire con forza a Lucca, Pistoia ...
0

Webinar "Dal marmo alla blockchain"

Aprile 30th, 2021
Camera di commercio: webinar "Dal marmo alla blockchain", 05 maggio ...
0

Confindustria Toscana Nord, Daniele Matteini presidente designato. In carica dopo il voto della prossima assemblea dei soci

Aprile 29th, 2021
Sarà Daniele Matteini il presidente di Confindustria Toscana Nord per ...
0

La Lochtmans Srl entra in Cosmave

Aprile 28th, 2021
"La macchina deve funzionare. Tutto il resto sono discorsi". Estrema ...
0

Il numero di Aprile del periodico del consorzio

Aprile 14th, 2021
Continua l'approfondimento sull'economia circolare: dopo l'analisi ...
0

Obbligo di trasparenza sulle erogazioni pubbliche - Segnalazione di Cosmave

Marzo 09th, 2020
Ai sensi dell'art.35, decreto n. 34 del 30.04.19, si segnalano i ...

 

 


cosmave centro servizi

 

The Latest

Mediceo: installato Mr Arbitrium

La Nazione

Da ieri si può ammirare la scultura di Giannelli alta 5 metri
SERAVEZZA Dopo una lunga e complessa operazione di montaggio, l’artista Emanuele Giannelli ha completato la collocazione della sua opera «Mr. Arbitrium» a Palazzo Mediceo. Una scultura dalle dimensioni colossali – alta circa 6 metri – che inaugura la nuova stagione dell’arte.

La Nazione

SERAVEZZA Rischia la revoca della licenza estrattiva e una multa da 5 a 50mila euro la società proprietaria di una cava. Quest’ultima infatti nelle scorse settimane è stata già sanzionata dal Comune per 2mila euro per non aver fornito – obbligo di legge – entro il 31 marzo 2021 gli elaborati di rilievo tridimensionale del fronte cava «comprensivi di scavi, cumuli ed eventuali strutture di deposito in formato vettoriale». 

La Nazione


Giacomo Bugliani: «La Regione vuole il rilancio, ma dovrà passare attraverso la specializzazione»

La Nazione

Ronchieri (presidente Cam) alla presentazione dei ’Pabe’: «Non capiamo questo atteggiamento prudenziale del Comune di Massa»
MASSA I Piani attuativi dei bacini estrattivi non piacciono neppure agli imprenditori del marmo. E’ questa l’unica vera novità emersa dalla presentazione pubblica in videoconferenza dello strumento di pianificazione che deciderà il futuro delle Apuane sopra Massa: quanto, dove e come si potrà andare a scavare, scegliendo quindi anche cosa lasciare fuori e cosa tutelare. Che i Pabe non piacessero agli ambientalisti era ormai cosa nota, ma sembra non siano capaci di soddisfare proprio nessuno, neppure le attività estrattive. A farsi portavoce del malessere delle imprese è stato Umberto Ronchieri, presidente del Cam – Concessionari agri marmiferi – di Massa.

Il Tirreno

la conferenza


MASSA. Il recupero del Portale del Biduino della Chiesa di San Leonardo al Frigido sarà oggetto di un evento in programma oggi alle 17 in Sala della Resistenza a Palazzo Ducale. Interverrà alla conferenza Valerio Ascani, professore di storia delle arti dell'Università di Pisa e grande esperto del Biduino, scultore e architetto attivo a Lucca e Pisa nell'ultimo quarto del XII secolo, che illustrerà le caratteristiche dell'artista e la storia di questo portale, acquistato dal Metropolitan Museum of Art di New York e attualmente esposto nella sezione The Cloisers del museo statunitense, dopo essere stato sottratto dalla sua posizione originale alla fine del XIX secolo e portato in Francia. La chiesa, che si trova fuori dalla città, sulle rive del fiume Frigido, era annessa, in epoca medievale, all'ospedale gerosolimitano di San Leonardo.

Il Tirreno

Le avevano già elevato una sanzione, da 2mila euro, per non aver comunicato entro il 31 marzo all'ufficio cave di Seravezza gli elaborati cosiddetti di rilievo tridimensionali relativi al loro sito di marmo. Irregolarità alla quale una società di escavazione proprietaria di una cava nella Valle del Serra, dove lavorano quotidianamente, non ha posto rimedio neppure nel mese successivo. Così, il 4 maggio il Comune ha sospeso l'attività di estrazione. E se entro l'11 non si regolarizzerà la cava verrà chiusa definitivamente con il ritiro dell'autorizzazione.Quello che agli uffici non è pervenuto (mentre una seconda società di estrazione, a cui era stata elevata ad aprile una sanzione di 6mila euro per tre cave, si è poi messa in regola) si tratta di uno studio tecnico tridimensionale.

Pagina 7 di 1194

Versilia Produce

VersiliaProduce è un periodico trimestrale pubblicato da Cosmave che costituisce una realtà consolidata e unica nel panorama della stampa di settore che si avvale di firme esterne (imprenditori, rappresentanti di enti locali, ingegneri, etc.) che commentano eventi, promuovono dibattiti e approfondiscono aspetti tecnici.
Il giornale è distribuito via posta in oltre 2000 aziende del territorio apuo-versiliese e dei maggiori comprensori lapidei italiani (Verona, Tivoli e Rapolano, Puglie, Sicilia, Sardegna, Piemonte); VersiliaProduce è anche diffuso in occasione di fiere, workshop e manifestazioni di settore.

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree